Frittata soffice con ricotta

Frittata soffice con ricotta

Sommario

Soffice e saporita la Frittata con ricotta è un salvacena perfetto e facile da realizzare!

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
2

Ingredienti Ricetta

  • Uova 2
  • Ricotta fresca 200 gr
  • Parmigiano 3 cucchiai
  • Sale q.b.
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 340 kcal

Siete a corto di idee per la cena, avete poca voglia di cucinare e in più il frigorifero non offre nulla di interessante? Pochissimi ingredienti per una ricetta svuota-frigo gustosa e saporita. La Frittata soffice con ricotta è un secondo piatto della tradizione antica, la preparavano spesso le nostre nonne per garantire un pasto semplice ma sostanzioso. Con pochi ingredienti e in breve tempo si può realizzare un salvacena perfetto da leccarsi i baffi! Vediamo come preparare questa deliziosa frittata nella nostra semplicissima ricetta passo passo!

Processo della Frittata soffice con ricotta

  1. Uova e ricotta fresche sono alla base di un’ottima frittata. Sistemate sul piano di lavoro tutti gli ingredienti per averli a portata di mano e procedete alla preparazione.20201108_205812
  2. In una ciotola ampia sgusciate le uova intere e aggiungete un pizzico di sale.
    20201108_205901
  3. Con l’aiuto di una frusta a mano sbattete energicamente le uova fino a renderle gonfie e spumose.
    20201108_205936
  4. Unite il parmigiano e amalgamate per bene fino a formare una crema liscia e densa.
    20201108_210011
  5. Unite gradatamente la ricotta, mescolando con la frusta tra un’aggiunta e l’altra.
    20201108_210053
  6. Mescolate con cura fin quando la ricotta non si sarà completamente inglobata.
    20201108_210114
  7. Ultimate con la restante ricotta e continuate a mescolare fin quando non avrete ottenuto una crema liscia e gonfia priva di grumi.20201108_210305
  8. In una padella di bordi alti scaldate poco olio Evo e una volta che sarà ben caldo adagiate con cura l’impasto di uova e ricotta.20201108_210502
  9. Lasciate cuocere a fiamma dolcissima e ben coperta per circa 15 minuti.
    20201108_210741
  10. La cottura deve essere lenta e a fiamma bassa per evitare spiacevoli inconvenienti. Controllate con una spatola che il fondo sia ben cotto e con l’aiuto di un piatto girate la frittata e lasciate cuocere dall’altro lato.
    20201108_212651
  11. Servite su di un piatto da portata e gustate calda accompagnata da un buon contorno di verdure di stagione o una fresca insalata mista.PSFix_20201110_122010


Leggi anche: 10 alimenti da non conservare in frigo

Suggerimenti frittata con ricotta

Se volete arricchire la vostra frittata di ricotta, un’ottima alternativa sarebbe sostituire la ricotta di vaccino con quella di bufala per un gusto più intenso e una consistenza delicata e cremosa. Potete variare e insaporirla con salumi e formaggi, perfetta della pancetta affumicata o dello speck Alto Adige. La frittata di ricotta ben si presta ad ospitare ottime verdure di stagione, adatta è la zucchina leggermente trifolata o dei gustosi funghi champignon.

Conservazione frittata con ricotta

La Frittata di ricotta andrebbe gustata nell’immediato. E’ preferibile consumarla previa preparazione, dunque se avete molte quantità a disposizione e sapete già che i commensali presenti non potrebbero consumarla, vi suggeriamo di diminuire la dose iniziale e gustarla per intero al momento del pranzo o della cena.

In ogni caso, se dovesse avanzare, l’ideale è sistemarla in un piatto o in un contenitore ermetico per alimenti e conservarla in frigorifero per 1/2 giorni e riscaldarla nel microonde o nel forno già caldo per qualche minuto prima di consumarla.

Frittata soffice con ricotta foto e immagini

Raffaella Gambardella
  • Laureata in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale
  • Docente di Lingua Spagnola
  • Autore specializzato in Ricette, Cucina, Fotografia
Suggerisci una modifica