Trombone d’Angelo moltiplicazione


Come e quando moltiplicare la Brugmansia detta anche Trombone d’Angelo per i suoi fiori a forma di tromba? Tecniche e periodi di riproduzione per semina o per talea.

brugmansia-trombone-angelo

Brugmansia suaveolens o Trombone d’Angelo è una pianta ornamentale tropicale che arreda e abbellisce balconi, terrazzi e giardini con il suo elegante portamento e i suoi profumatissimi fiori a forma di tromba.

Se si desidera riprodurre o rinnovare le specie coltivate in giardino o in vaso, ecco alcuni suggerimenti e consigli per ottenere nuovi esemplari.

fiore-del-trombone-dangelo

Moltiplicazione della Brugmansia

La Brugmansia si moltiplica per seme in primavera e per talea a fine inverno o nel mese di settembre.

La semina è un metodo poco usato e che richiede tempi lunghi per ottenere piante produttive di fiori e con tale tecnica generalmente i nuovi esemplari non hanno le stesse caratteristiche della pianta madre.

foto-brugmansia-trombone-angelo

Talee di Brugmansia procedimento

La tecnica di propagazione più usata per moltiplicare il Trombone d’Angelo o meglio Brugmansia è la talea, un metodo veloce e sicuro che consente di ottenere in brevissimo tempo nuovi esemplari, uguali in tutto e per tutto alla pianta madre.

In primavera o a settembre, indossare i guanti da giardinaggio, munirsi di cesoie ben disinfettate ed affilate e dopo aver selezionato i rametti semilegnosi dell’anno più sani, tagliarli a circa 30 – 40 cm dall’apice.

Lasciare sul rametto solo 2 – 3 foglie apicali ed eliminare quelle basali.

Fatto ciò, interrare le talee di Brugmansia  in un mix di sabbia e torba fino a completo attecchimento delle radici di colore bianco-latte che generalmente compaiono nel giro di 2 settimane.

Dopo la radicazione e la comparsa di nuove foglie basali, le nuove piantine vanno ripichettate e trapiantate in singoli contenitori o  messe direttamente in piena terra e coltivate allo stesso modo della pianta adulta.

varieta-brugmansia-trombone-angelo

Consigli sulla riproduzione del Trombone d’Angelo

Per ottenere esemplari forti e vigorosi è preferibile comunque allevare le nuove piante  in vaso almeno per 2 anni e poi piantumarle singolarmente in contenitori più grandi o in piena terra.

Da vedere i consigli per effettuare il rinvaso della Brugmansia.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • benaglio renzo - - Rispondi

    quale terra usare per il trombone terra acida o normale?

  • clara - - Rispondi

    Non riesco a trovare la pianta di trombone viola. Qualcuno mi può dare informazioni dove acquistarlo. io li ho bianco, rosa, giallo … quanti colori ce ne sono?

Lascia una risposta