Tombini manutenzione

scarico terrazza-pulizia

Come effettuare una periodica pulizia e la manutenzione dei tombini di scarico delle acque pluviali davanti casa e in giardino per evitare allagamenti.

Manutenzione
I tombini di casa e giardino richiedono una periodica pulizia interna soprattutto nel periodo autunno – inverno per evitare ostruzioni o intasamenti causati dall’accumulo di foglie, polvere e detriti vari trasportati dal vento e trattamenti contro la formazione di muffe, licheni e ristagni idrici maleodoranti.

Attrezzi e materiale occorrente
Un paio di guanti, un secchio o busta, una paletta,, una spazzola, un coltello,  un raschietto, prodotti anti alghe, clorina.

Procedimento
Indossare i guanti, sollevare la griglia dal tombino e se l’operazione dovesse risultare difficoltosa a causa della cementazione della polvere lungo i bordi, liberarli con la punta di con un coltello.
Con le mani togliere le foglie che nel frattempo si sono macerate, i dedriti più grossi e poi con la paletta asportare gli accumuli di polvere misti ad acqua.


Leggi anche: Come pulire lo scarico wc facilmente: 5 metodi infallibili

Eliminare con il raschietto incrostazioni calcaree e risciacquare con il getto della pompa.

Lavare le pareti del tombino con prodotti antialghe e disinfettare con clorina diluita in acqua.

Pulire la griglia e coprire il tombino.

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica