Jasione

Revisore:
Laura Bennet
  • Docente sc. biologiche
Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

La Jasione è una pianta perenne o annuale caratterizzata da un aspetto unico grazie alle sue bellissime infiorescenze a forma di sfera. Per coltivarla è necessario tenere in considerazione i suoi bisogni e le sue caratteristiche: impariamo allora a conoscere tutto quello che c’è da sapere sulla Jasione.

Jasione
Photo by 5892437 – Pixabay

La Jasione è un genere di pianta che appartiene alla famiglia delle Campanulaceae ed è caratterizzata da un aspetto davvero unico. In particolare, questa pianta presenta dei bellissimi fiori a forma sferica che attirano subito l’attenzione anche per via del loro colore acceso. Vediamo quindi quali sono le peculiarità di questa popolare pianta erbacea annuale o perenne che in tanti apprezzano per via del suo aspetto semplice ed elegante.

Jasione
Photo by 5892437 – Pixabay

Caratteristiche generali della Jasione

Jasione
Photo by iira116 – Pixabay

La pianta Jasione è in genere alta dai 5 cm ai 60 cm e, a seconda della specie specifica, può essere annuale, biennale oppure perenne. Il suo fusto è dritto, ma a volte può anche presentare un aspetto legnoso e contorto. Tra l’altro, ci sono alcune specie che vantano delle interessanti rosette sterili alla base in quanto sono stolonifere.

Le sue foglie basali hanno la forma di una spatola mentre le foglie cauline hanno la forma di lamina. La parte più interessante della Jasione è rappresentata di certo dalle infiorescenze a forma sferica che subito attirano l’attenzione. Ogni caolino presenta più fiori e ogni fiore vanta 4 verticelli. Si tratta di fiori ermafroditi dall’aspetto interessante e dal colore viola azzurrognolo. Questi bellissimi fiori riuniti in pompon sono sulla parte superiore dei lunghi steli e sbocciano nel periodo dell’anno che va da luglio ad agosto.

La Jasione ha anche dei frutti che si presentano come capsule loculicide con una minuscola apertura sulla parte alta e contengono i semi della pianta.

Coltivazione

Jasione
Photo by 5892437 – Pixabay

La pianta in questione cresce al meglio nei giardini di campagna, ma è anche possibile coltivarla nelle aree rocciose oppure nelle conche. La sua coltivazione non è infatti complessa e tutti possono ottenere buoni risulti tenendo in considerazione le sue poche esigenze che andremo ad esaminare nel dettaglio nel resto dell’articolo.

Esposizione

Jasione
Photo by 5892437 – Pixabay

In generale la pianta in questione cresce al meglio nelle aree soleggiate. Posizionandola dove può ricevere dunque almeno 6/8 ore di luce ogni giorno, la Jasione ha la possibilità di prosperare e di dare vita in estate a bellissime fioriture molto spettacolari.

Terreno

Jasione
Photo by 5892437 – Pixabay

Il terreno ideale per la Jasione è acido e sabbioso, ma la pianta cresce senza problemi anche in caso di terreno sassoso.

Irrigazione

Jasione
Photo by iira116 – Pixabay

La Jasione è una pianta rustica che non ha necessità di essere irrigata con una grande costanza. In generale possiamo dire che cresce bene anche solo grazie all’acqua ricevuta dalle piogge. Chiaramente, nei periodi di grande siccità, è bene controllare che il terreno non risulti eccessivamente secco in modo tale da irrigare se si presenta in questo modo.

Suggeriamo poi di non esagerare mai con l’apporto idrico: un eccesso di irrigazione infatti causerebbe marciume alle radici. Sapere come prevenire e curare il marciume radicale è di grande importanza.

Potatura

Jasione
Photo by 5892437 – Pixabay

La pianta cresce bene in maniera autonoma e dunque non ha necessità di essere potata. Risulta comunque opportuno ricordare di eliminare le foglie e i fiori secchi che non si staccano da soli. L’operazione di pulizia consente infatti di mantenere la Jasione perfettamente pulita.

Concimazione

Jasione
Photo by 5892437 – Pixabay

La pianta non necessita di fertilizzazione.

Rinvaso

Jasione
Photo by WikimediaImages – Pixabay

Trattandosi di una specie che si coltiva in piena terra, il rinvaso è un’operazione non necessaria.

Malattie e parassiti

Jasione
Photo by 5892437 – Pixabay

La Jasione è una pianta rustica che non viene generalmente attaccata da malattie o da parassiti.

Moltiplicazione

Jasione-01
Photo by Darkone – Wikimedia Commons

La moltiplicazione della Jasione può avvenire in diversi modi: vediamo quali sono quelli più popolari.

Moltiplicazione per impollinazione

La pianta spesso si riproduce senza necessità dell’intervento dell’uomo grazie all’azione degli insetti impollinatori. Chiaramente, in questo caso la propagazione avviene in maniera casuale e non sono le persone a decidere quando e dove far spuntare una nuova piantina di Jasione.

Moltiplicazione per semina

Le piante di Jasione si moltiplicano anche per semina. Anche in questo caso, non è raro che sia il vento o che siano gli insetti a “distribuire” i semi della pianta, ma anche le persone possono raccogliere i semini e decidere di piantarli nel proprio giardino allo scopo di ottenere una nuova pianta di Jasione.

Sapere come effettuare la semina in modo corretto è molto importante e dunque è bene seguire una guida.

Jasione: foto e immagini

Jasione è una pianta dall’aspetto subito riconoscibile e dalle caratteristiche uniche. La sua coltivazione non è complessa se si conoscono quelle che sono le sue necessità, ma prima di mettervi al lavoro per farla crescere in giardino, vi suggeriamo di prendervi ancora qualche istante per scorrere le foto raccolte nella galleria immagini qui di seguito.