Duchesnea (falsa fragola)

Revisore:
Laura Bennet
  • Docente sc. biologiche
Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

La Duchesnea è una pianta conosciuta anche come falsa fragola o fragola matta per via del suo particolare frutto che ricorda molto una piccola fragola. La coltivazione di questa pianta erbacea non è affatto complessa: scopriamo tutte le sue necessità e vediamo come riuscire a farla prosperare in maniera corretta.


Duchesnea-06
Photo by Σ64 – Wikimedia Commons

La Duchesnea è una pianta erbacea molto apprezzata per via del suo particolare frutto che assomiglia tanto ad una piccola fragola. Proprio per questa sua così unica caratteristica, la Duchesnea è anche conosciuta come falsa fragola o fragola matta. Vediamo quindi quali sono le sue caratteristiche in modo tale da imparare a coltivarla senza problemi.

Duchesnea-07
Photo by Karl Gruber – Wikimedia Commons

Caratteristiche generali della Duchesnea o falsa fragola

Duchesnea-05
Photo by Quartl – Wikimedia Commons

La Duchesnea è una pianta che appartiene alla famiglia delle Rosacee e si tratta di un’erbacea a volte considerata addirittura infestante per quanto facile da propagare. Conosciuta anche come falsa fragola, è chiaro che a renderla così apprezzata sono i suoi frutti che assomigliano ad una piccola fragola.

Questi frutti hanno infatti un colore rosso acceso e una forma non perfettamente sferica. Pur essendo frutti carnosi, sono insapori e non hanno alcun tipo di profumo. I frutti della Duchesnea non sono tossici e dunque si possono anche consumare, ma come abbiamo detto il loro sapore è molto poco gustoso nonostante l’aspetto davvero invitante.

Interessanti sono anche i fiori che assomigliano anch’essi a quelli delle fragole ma hanno un colore giallo canarino. Per vedere la fioritura è necessario attendere il periodo di tarda primavera che va da maggio a giugno.

Coltivazione

Duchesnea-04
Photo by Michel Langeveld – Wikimedia Commons

La Duchesnea è una pianta molto comune in Italia in quanto si tratta di una pianta considerata da molti come infestante. Nonostante questo, bisogna dire che non si tratta di una specie originaria della nostra nazione in quanto ha origini asiatiche.

La coltivazione della Duchesnea è piuttosto semplice ed è apprezzata per dare un tocco particolare ai giardini e agli spazi esterni. Risulta essere molto impiegata insieme a grandi felci oppure ad altre piante perenni.

Nel caso si desideri coltivare la vera fragola in orto o in vaso, si può fare affidamento ad una guida completa.

Esposizione

Duchesnea-03
Photo by Cbaile19 – Wikimedia Commons

La pianta in questione cresce molto bene se posta in una zona soleggiata o parzialmente ombreggiata.

Terreno

Duchesnea-02
Photo by Cbaile19 – Wikimedia Commons

La finta fragola cresce bene in tutti i tipi di terreno anche se predilige quelli con un pH acido e che siano ricchi di sostanza organica.

Irrigazione

Duchesnea-01
Photo by Cbaile19 – Wikimedia Commons

La pianta necessità di irrigazioni regolari anche se va detto che la sua natura rustica le permette di crescere bene anche solo con le acque delle piogge. Appare chiaro che in estate e quando ci sono periodi di siccità risulta necessario procedere con delle innaffiature più regolari.

Potatura

Duchesnea
Photo by Hans – Pixabay

La finta fragola cresce senza necessità di potatura.

Concimazione

Duchesnea
Photo by Hans – Pixabay

La Duchesnea non ha bisogno di essere concimata.

Rinvaso

Duchesnea
Photo by Pixamio – Pixabay

La Duchesnea cresce in piena terra dove ha la possibilità di espandersi senza problemi, per questo non necessita di rinvaso.

Malattie e parassiti

Duchesnea
Photo by jhenning – Pixabay

La Duchesnea è in genere una pianta rustica che non viene attaccata da malattie specifiche. Nonostante questo, i suoi frutti carnosi tendono ad attirare tutt’altro che di rado le lumache e le limacce.

Sapere come allontanare le lumache da giardino dalle piante è allora indispensabile per riuscire a proteggere questa specie.

Moltiplicazione

Duchesnea
Photo by Hans – Pixabay

La moltiplicazione può avvenire in diverse maniere tra cui semina e talea. Si tratta di una pianta che si propaga molto facilmente e proprio per questo viene considerata da alcuni un’infestante.

Moltiplicazione tramite semina

La moltiplicazione tramite semina è abbastanza semplice anche se necessita di tempo prima di dare i primi risultati. Una volta piantati i semi della pianta è infatti necessario irrigarli con una buona regolarità per favorire la germinazione e poi attendere che crescano dando vita alle nuove piante.

Moltiplicazione tramite talea

La moltiplicazione tramite talea è il metodo più rapido ed efficace per propagare la Duchesnea. Il consiglio che vi diamo è quello di procedere durante la primavera o durante l’autunno.

Duchesnea o falsa fragola: foto e immagini

La Duchesnea o falsa fragola è una pianta erbacea molto particolare che si distingue per via del suo particolare frutto che assomiglia ad una piccola fragola. La sua coltivazione è possibile seguendo le indicazioni che vi abbiamo fornito nell’articolo, ma prima di procedere vi consigliamo di prendervi ancora un momento per lasciarvi stupire dall’aspetto unico di questa specie vegetale.