Come allontanare le zanzare dai sottovasi

Le zanzare sono davvero fastidiose e in estate risultano essere uno dei problemi più frequenti da affrontare. Chi ha molte piante in vaso rischia ancora di più di avere un gran numero di questi insetti con cui fare i conti. L’acqua che ristagna nei sottovasi, difatti, è un luogo in cui le tendono a depositare le uova. Proprio per tale motivo è bene conoscere come allontanare le zanzare dai sottovasi.

come-allontanare-zanzare-sottovasi-01

Le zanzare sono degli insetti davvero fastidiosi che in estate rovinano le belle serate primaverili ed estive quando ci si trova all’aperto. Ad attirare questi insetti sono molte cose e i ristagni d’acqua causano la loro proliferazione. Proprio per questo motivo è essenziale fare attenzione se si hanno piante con sottovasi. Dal momento che molti hanno piante in vaso con rispettivi sottovasi in giardino, balcone o terrazzo, è bene conoscere come comportarsi per evitare un’invasione. Vediamo quindi come allontanare le zanzare dai sottovasi in maniera corretta allo scopo di evitare che depositino lì le loro uova.

come-allontanare-zanzare-sottovasi-02

Svuotare i sottovasi regolarmente

come-allontanare-zanzare-sottovasi-03

Il sottovaso è molto utile per raccogliere l’acqua delle piante dopo le irrigazioni grazie ai fori di scolo dei vasi. La prima fondamentale regola è quella di cercare di svuotare i sottovasi regolarmente per evitare che ci sia troppa acqua stagnante. Chiaramente non è sempre possibile mantenere il sottovaso privo di acqua, ma comunque, è bene ricordarsi di eliminare l’acqua ogni due o tre giorni.

Pulire il sottovaso

come-allontanare-zanzare-sottovasi-04

Oltre a svuotare spesso il sottovaso, è necessario anche mantenerlo pulito. È chiaro quindi che non basti togliere l’acqua per risolvere il problema dal momento che se ne formerà altra dopo poco. Suggeriamo quindi di lavare i sottovasi periodicamente con del detersivo per piatti. Questa azione davvero semplice terrà le zanzare lontane e dunque non depositeranno le loro uova.

Il rimedio della monetina

come-allontanare-zanzare-sottovasi-05

Per evitare che le zanzare proliferino nell’acqua dei sottovasi è possibile ricorrere al rimedio della monetina. Inserendo una semplice moneta di rame all’interno dell’acqua si riesce infatti ad evitare che questi insetti si moltiplichino. In questo modo, difatti, si ottiene una reazione chimica tra il liquido e il metallo che rende l’ambiente inospitale per l’insetto.

Realizzare una trappola

come-allontanare-zanzare-sottovasi-06

Una soluzione per allontanare le zanzare dai sottovasi è quella di creare una trappola fai da te. Si tratta di un metodo semplice e davvero utile che consiste nell’impiego di pochissimi ingredienti. Per realizzarla si deve:

  1. Mescolare acqua, sapone per piatti e olio.
  2. Mettere la miscela in una vaschetta di plastica.
  3. Posizionarla vicino ai sottovasi.

Le zanzare saranno attirate dalla miscela e si avvicineranno toccandolo. A causa dello strato di olio che si troverà in superficie, ne rimarranno unte e non riusciranno più a volare. Gli insetti quindi, non potendo muovere le ali, non avranno modo di volare via. Con il passare dei giorni, all’interno della miscela si accumuleranno sempre più zanzare.

Fondi di caffè

come-allontanare-zanzare-sottovasi-07

Un’altra soluzione per evitare la proliferazione delle zanzare nei sottovasi consiste nello sfruttare i fondi di caffè. Questo prodotto è infatti un ottimo repellente naturale che consente di mantenere lontani gli insetti. Per riuscirci basta realizzare delle piccole vaschette con la carta stagnola e versarci dentro un po’ di caffè. Usando un fiammifero si deve poi farlo bruciare in modo che i fumi emanati allontanino le zanzare.

Posizionando questi diffusori naturali vicino ai sottovasi si riuscirà ad evitare che le zanzare vi depongano le uova. Grazie a questo metodo si riuscirà anche a tenere lontani altri insetti fastidiosi quali mosche e vespe. Si comprende dunque che chiunque abbia un balcone o un terrazzo dovrebbe sistemare questo diffusore al caffè vicino all’entrata. Questo permetterà di non far entrare in casa ospiti indesiderati.

Prodotti larvicidi

come-allontanare-zanzare-sottovasi-08

Nel caso i rimedi fai da te suggeriti fino a qui non abbiano portato i risultati sperati, è possibile anche scegliere dei prodotti larvicidi. Ricorrendo a questi si andrà sul sicuro e si impiegherà pochissimo tempo. In commercio esistono pastiglie e gocce da aggiungere all’acqua del sottovaso.

In vendita ci sono sia prodotti chimici che prodotti naturali, per questo è bene prestare attenzione. Chi vuole, difatti, può optare per rimedi ecologici che non causano danni all’ambiente. Tanti rimedi larvicidi sono realizzati con enzimi e ingredienti naturali, dunque sarebbe il caso di preferirli alle alternative chimiche.

Come allontanare le zanzare dai sottovasi: foto e immagini

In estate è essenziale sapere come allontanare le zanzare dai sottovasi per evitare che depositino le loro uova. Se avete ancora dubbi su come procedere, vi suggeriamo si prendervi il tempo di scorrere la nostra galleria immagini e di guardare le foto.