Fiore di cioccolato coltivazione

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista

Tra le varietà di fiori presenti nell’universo, spicca il fiore di cioccolato caratterizzato da un inebriante profumo di cioccolato, appunto. Impariamo a conoscerlo meglio analizzandone le caratteristiche di seguito. 

fiore di cioccolata 6

Comunemente denominato fior di cioccolato, il cosmos atrosanguineus (o chocolate cosmos) è una pianta perenne chiamata così perché i suoi fiori ricordano proprio il cioccolato, sia nelle colorazioni che nelle profumazioni. Questa particolare pianta, può essere coltivata sia in piena terra che in vaso poiché, nonostante bisogna seguire alcuni accorgimenti, è piuttosto semplice da coltivare. Per conoscere meglio pianta e fiori, non devi far altro che continuare a leggere.

fiore cioccolata 1

Caratteristiche e fioritura del fiore di cioccolato

fiore di cioccolata 3

La pianta fiore di cioccolato ha le sue origini in Messico. Essa produce degli steli lunghi dai quali si ergono dei fiori che hanno un colore che ricorda molto quello della cioccolata ovvero marrone scuro/bordeaux e con i petali molto morbidi. Le sue foglie, che possono raggiungere anche i 15 centimetri, sono molto eleganti e lanceolate. In Messico il fiore viene considerato come il fiore simbolo dell’amore, tant’è che viene donato nel giorno di San Valentino. Inoltre, si tratta di un fiore molto popolare nei giardini gotici.

Benché abbia origine in Messico la si può trovare ovunque nel mondo. La riproduzione avviene attraverso seme e la pianta non supera i 50 centimetri di altezza. Non tutti sanno che la sua propagazione vegetativa originale avviene attraverso il clone che non è fertile e vive sin dal 1900. Le piante originarie vengono considerate ormai estinte da oltre 100 anni. La sua fioritura avviene dalla fine della primavera e fino all’inizio dell’inverno e quindi nei mesi di giugno, luglio, agosto, settembre e ottobre.

Coltivazione del fiore di cioccolato

fiore di cioccolata 2

Il terreno di cui ha bisogno questa tipologia di fiore deve essere drenante e fertilizzato ma debolmente. Prima di procedere, il terreno deve essere lavorato in profondità. Su di esso spargerai del compost ma attenzione a non eccedere con la concimazione poiché la pianta potrebbe vegetare molto ma produrre pochi fiori.

Dato che si tratta di una pianta che ama il pieno sole, prima che tu proceda alla messa in posa in giardino, sarebbe meglio studiare il posto dove arriva più sole, per più ore al giorno. Potresti piantarla anche all’ombra ma, in questo caso, non potrai godere di fioriture abbondanti. La messa a dimora dovrebbe avvenire durante l’inizio della primavera, quando il rischio che torni il gelo può essere definitivamente archiviato. Se hai messo i vasi all’interno, potrai portarli all’esterno durante la primavera.

Per propagare i fiori di cioccolata dovrai semplicemente ripiantare i suoi bulbi. Come abbiamo detto prima, infatti, la pianta originaria è estinta. Quelle che troviamo in giro sono soltanto dei cloni. I semi in commercio generano dei fiori di diverse varietà di fiori di cioccolato. I bulbi devono essere posizionati a 4 o 5 centimetri gli uni dagli altri. In alternativa, puoi interrare le piante acquistate in vivaio. Dopo aver interrato, sarà necessario procedere a mantenere il terreno umido, seppur leggermente. In qualche giorno vedrai spuntare la pianta.

Esposizione

fiore di cioccolata 4

Essendo un fiore originario del Messico, il fiore di cioccolato cresce bene in pieno sole, in climi caldi. In realtà, però, può adattarsi a vivere ovunque. Se viviamo in una località caratterizzata da clima rigido, il fiore potrà crescere bene durante la primavera e l’estate. Quando arriverà l’inverno, invece, la parte superficiale della pianta si seccherà. La radice a tubero, invece, si manterrà viva sotto il terreno e, quando inizierà il tiepido sole primaverile potrà rinascere a nuova vita.

Cure

fiore di cioccolata 5

Il fiore di cioccolato è in grado di crescere anche su terreni molto difficili. Tuttavia, se si vuole una fioritura abbondante, dovranno essere mantenuti alcuni accorgimenti e questi ultimi, riguardano soprattutto: posizione, concimazione e irrigazione. Per quanto riguarda la posizione, abbiamo detto che predilige il pieno sole. Per quanto riguarda la concimazione, invece, deve essere leggera e al massimo due volte all’anno. Anche le irrigazioni dovranno essere leggere, anche in estate piena. Un’irrigazione eccessiva, infatti, potrebbe pregiudicare la nascita di una fioritura copiosa.

Particolare attenzione va fatta anche alle gelate. Abbiamo detto che con il freddo la parte aerea della pianta secca, il bulbo resta nel terreno. In realtà, per favorire la pianta, i bulbi andrebbero rimossi e portati al chiuso oppure, in alternativa, protetti con della pacciamatura. Con l’arrivo del primo sole primaverile potrai portare di nuovo fuori i bulbi che faranno il loro lavoro.

Significato dei fiori di cioccolato

fiore di cioccolata 7

Se sei curioso di sapere che significato hanno i fiori di cioccolato nel linguaggio dei fiori, non rimarrai stupito nel sapere che, dati i suoi aromi molto dolci, rappresentano l’amore. Ecco perché in Messico vengono regalati a San Valentino.

Fiori di cioccolato: immagini e foto

Ora che conosci meglio i fiori di cioccolato non ti resta che deliziarti un po’ gli occhi, immaginando di sentirne il profumo, con la nostra galleria di foto.