10 modi per pulire le piante da interno ed esterno

Per pulire le piante da interno e da esterno è possibile scegliere tra 10 modi davvero semplici ed efficaci. Le foglie di tutte le specie di piante, infatti, necessitano di essere pulite e lucidate con una certa regolarità per apparire sempre perfette. Oltre a spazzolarle, utilizzare un panno umido e sfruttare un lucidafoglie, è possibile optare anche per altri metodi allo scopo di pulire le piante. Vediamo quindi insieme quali sono le migliori tecniche da utilizzare per mantenere pulite le piante.

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-01

Mantenere pulite le piante con fogliame è molto importante in quanto solo in questo modo esse possono respirare, nutrirsi e crescere sane. Chiunque possiede piante da interno o piante da esterno deve quindi prendersi di frequente il tempo di pulire bene le foglie per agevolarne la crescita.

Per pulire le piante si possono usare vari metodi e seguendo il buon senso di capirà il migliore in ogni situazione. Vediamo quindi insieme quali sono i 10 modi per pulire le piante da interno ed esterno senza rovinarle.

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-02

1. Spazzolare in modo leggero

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-03

Le piante dalle foglie molto pelose, le succulente e i cactus non vanno lavate con una spugnetta. Per questo genere di piante infatti è necessario utilizzare un pennellino a setole morbide che permetta di spazzolarle in modo leggero.

2. Rovesciare e scuotere in acqua

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-04

Questo modo per pulire le piante con foglie è molto semplice ed efficace. Per riuscirci è necessario semplicemente seguire il procedimento che andremo a descrivere:

  1. Riempire un contenitore con acqua tiepida. Le dimensioni di questo contenitore dipendono ovviamente da quelle della pianta da pulire.
  2. Appoggiare il palmo della mano sul terriccio facendo in modo che questo resti fermo. Per farlo basta tenere lo stelo della pianta tra le dita.
  3. Immergere le foglie della pianta nell’acqua presente nel contenitore.
  4. Scuotere in maniera delicata.

Pulire le foglie in questo modo è perfetto se si tratta di piante a crescita limitata oppure di piante con foglie pelose.

Nel caso la pianta da pulire sia molto sporca, è possibile aggiungere poco sapone liquido all’acqua quando si effettua il primo lavaggio. Chiaramente, in questo caso, è necessario risciacquare bene le foglie con acqua pulita.

3. Strofinare con un panno umido

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-05

Le piante con foglie di grandi dimensioni si possono pulire strofinando un panno umido direttamente sulle foglie stesse. Questa operazione deve essere svolta con grande attenzione per non rovinare le foglie e avendo l’accortezza di sostenere la foglia da sotto.

4. Nebulizzare con uno spruzzino

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-06

Le piante con foglie di piccole dimensioni e le piante con foglie particolarmente delicate devono essere pulite adeguatamente. Per farlo, suggeriamo di irrorare nebulizzando finemente con uno spruzzino. Utilizzando questa tecnica, infatti, si evita che l’acqua formi goccioline sulle foglie che potrebbero creare dei problemi.

5. Eliminare la polvere soffiando

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-07

Nel caso si abbia poco tempo a disposizione, è possibile eliminare la polvere soffiando semplicemente sulla pianta. Questa tecnica consente di eliminare gli accumuli di polvere più grandi in maniera davvero rapida. In alternativa, nel caso di pianta di grandi dimensioni, è possibile usare anche il phon impostato a temperatura fredda e a velocità bassa. Questo metodo di pulizia è ideale in particolare per le piante grasse.

6.Usare un lucidafoglie

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-08

Per rendere le foglie completamente pulite e lucide, è possibile utilizzare un lucidafoglie. Applicate questo prodotto con un batuffolo di cotone evitando di impiegarlo nelle piante con foglie esposte al sole.

7. Mettere la pianta sotto la pioggia

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-09

Le piante da interni si possono pulire sistemandole sotto la pioggia per un po’ di tempo. Per evitare che le piantine abbiano problemi, fate questo solo in caso di pioggia leggera e non in caso di temporali. Se decidete di pulire le piante in questo modo, ricordate di evitare che le foglie restino esposte al sole mentre sono ancora bagnate.

8. Acqua e latte per pulire le piante

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-10

Miscelando acqua e latte si ottiene un prodotto naturale davvero perfetto per pulire le foglie e lucidarle. Questa miscela, infatti, essendo ricca di grassi è in grado di rendere il fogliame davvero lucente. Il mix in questione è perfetto per le piante con foglie di grandi dimensioni come il ficus, l’alocasia, la monstera e l’aspidistra. Per evitare alcun tipo di problema, vi suggeriamo di fare la massima delicatezza quando pulite le foglie con un panno imbevuto con acqua e latte.

9. Utilizzare il getto della doccia

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-11

Un ottimo modo per pulire le piante è quello di utilizzare il getto della doccia. Questa tecnica si può sfruttare solo se in casa non avete installato un depuratore perché in caso contrario l’acqua non è adatta alle piante. Per lavare in questo modo la pianta è necessario:

  1. Collocare la pianta sul fondo della doccia.
  2. Rivestire il terriccio con un foglio di plastica per evitare che si inzuppi e schizzi fuori dal vaso sporcando il bagno.
  3. Avviare l’acqua tiepida e regolare il getto in modo che sia delicato.
  4. Procedere lavando ogni singola foglia.

Il momento migliore per lavare in questo modo le foglie è il primo mattino. Una volta terminata l’operazione, consigliamo di collocare la pianta in un luogo ventilato ma senza correnti d’aria.

10. Buccia di banana per una pulizia perfetta

10-modi-pulire-piante-interno-esterno-12

La buccia di banana è un prodotto davvero perfetto per pulire le piante in maniera naturale. Utilizzare le bucce delle banane sulle foglie delle piante, infatti, permette di mantenere le foglie delle piante sempre lucide e ben pulite. Per sfruttare questo metodo è semplicemente necessario utilizzare la parte interna della buccia sfregandola su tutte le foglie in modo delicato.

10 modi per pulire le piante da interno ed esterno: foto e immagini

Pulire le piante da interno ed esterno non è affatto complesso, infatti esistono numerosi modi per farlo correttamente. Prima di mettervi all’opera per pulire le vostre piante grazie ai nostri consigli, vi suggeriamo di dare un’occhiata alle immagini che abbiamo raccolto di seguito.