Creazioni in fimo idee degli esperti da provare

Ecco alcune proposte per creare innumerevoli oggetti con il fimo, la pasta indurente versatile e colorata che sta spopolando da anni.

maxresdefault (1)

Se sei un appassionato di hobbistica e fai da te, avrai certamente sentito parlare delle creazioni in fimo. Negli ultimi anni questa pasta modellabile sta spopolando a dir poco tra gli amanti dell’oggettistica e non solo.

Con il fimo si possono creare anche articoli e oggetti di bigiotteria, il che lo sta rendendo di tendenza sempre di più. Le creazioni con il fimo ti permetteranno di dare libero sfogo alla tua fantasia e alla tua creatività. Potrai ottenere oggetti e piccoli arredi originalissimi per casa e anche da regalare. Ecco alcune proposte interessanti.

bomboniere-comunione-fimo-1024×768

Creazioni in fimo: caratteristiche

Il fimo è una pasta sintetica all’origine dura che, grazie al calore delle mani, diviene modellabile e lavorabile. In commercio lo puoi trovare di differenti colori e si vende di solito in panetti.

La sua caratteristica principale è l’essere termoindurente, il che lo rende adatto ad ogni tipo di oggetto o complemento d’arredo. Pare sia stata la prima pasta modellabile indurente che sia comparsa nel XX secolo. Inoltre, non secca all’aria e la si può cuocere in forno.

Con il fimo si possono creare bambole, pupazzetti, fogli, cilindretti e altre forme geometriche, grazie ai numerosi attrezzi annessi al panetto. Le creazioni in fimo possono essere fatte, oltre che con pasta indurente, anche con fimoair.

Questo composto formato da acqua, additivi e caolino, a differenza del fimo indurente solidifica a contatto con l’aria e non necessita di cottura. Esso è particolarmente usato nelle scuole e negli asili ed è subito pronto all’uso.

creazioni-in-fimo-update-hwbi-o

Creazioni in fimo: strumenti e materiali

Prima di iniziare le tue creazioni in fimo, ti consigliamo di procurarti tutto l’occorrente.

  • 3/4 panetti colorati di fimo;
  • stuzzicadenti;
  • taglierino;
  • base di lavoro (meglio se plastica e liscia, così da poterla lavare, oltre a non attaccarsi alla pasta modellabile);
  • cilindretto di silicone;
  • coltellino;
  • colori acrilici (se la pasta è bianca o per eventuali sfumature);
  • pannetti umidi per pulire;
  • vernice all’acqua (per le decorazioni, non indispensabile ma consigliata);
  • pennello per vernice

Puoi anche considerare l’acquisto di appositi stampini e coltellini per la lavorazione del fimo, che ti aiuteranno non poco nei ritagli, nella scelta delle forme e nella successiva fase di modellamento.

Tutto l’occorrente, pasta compresa, potete tranquillamente ordinarlo online, oppure recarvi presso un negozio fisico specializzato, che saprà anche consigliarvi circa colori, formati e varietà.

Infatti, in base alle creazioni che volete fare, potrete optare per il fimo indurente o per il fimoair che, come visto, ben si adatta ai bimbi.

25b01b6b908b52fbfadaab221c521f0d (1)

Creazioni in fimo: come fare

Una volta raccolti e disposti i materiali, puoi cominciare con le creazioni dei tuoi oggetti in fimo. Prima cosa, metti la pasta lavorabile sulla superficie (platica o vetro ideali) e inizia con le mani a scaldarla.

In questa operazione puoi avvalerti anche di stampini in silicone tondi che ti potranno aiutare nella successiva stesura della pasta. Una volta che la pasta si è scaldata e l’avete stesa sulla vostra superficie di lavoro, prendete punteruoli e taglierini  e iniziate a ritagliare le vostre figure.

Assemblatele in base alla vostra creatività, dando vita a tutto ciò che la fantasia vi suggerisce: pupazzetti, bamboline, oggetti d’arredo, piccoli animaletti. Tutto ciò che dia sfogo alla parte più creativa di voi è ben accetto!

Una volta ottenuti gli oggetti, metteteli in forno a 110° e cuocete per circa 30 minuti, così che la pasta si indurisca. Attenzione: dopo che la pasta sarà cotta, non sarà più possibile lavorarla.

Una volta raffreddato, potete procedere alla colorazione con tinte acriliche apposite, oppure anche alla verniciatura ad acqua con l’ausilio di un pennello. Ciò donerà lucentezza alle vostre creazioni, che aggiungeranno valore all’arredo e ai vostri ambienti.

Se volete, in base alla forma dell’oggetto ottenuto, potete anche prevedere di appenderli al muro. Per conservare il panetto aperto, avvolgetelo nella sua confezione e riponetelo in una scatola di latta, al riparo da luce e aria.

5f0735a8d1b9c30c48664ad2

Creazioni in fimo: usi

Non solo oggettistica e hobbistica, ma anche bigiotteria. Le creazioni in fimo sono oltremodo versatili, prestandosi a parecchi utilizzi. Complementi d’arredo per bomboniere, perline, bottoni eleganti sono solo alcuni esempi di ciò che si può ottenere con questa pasta.

Proprio per questo si è imposto con successo sia tra i grandi che tra i più piccoli, essendo in grado di dare vita tanto a oggetti di uso comune quanto a vere e proprie chicche. Alcuni esempi? Gli orecchini in pasta di fimo.

Unici, eleganti, semplici e colorati: doneranno luce al tuo viso con semplicità e al tempo stesso raffinatezza. Infine, spostandoci sulle feste, ti suggeriamo di considerare le creazioni in fimo per cerimonie, in cui gioia e creatività si uniscono in un connubio unico!

image_7983_1

Creazioni in fimo: immagini e foto

Storia affascinante quella del fimo, che potrà dare vita ad alcune creazioni originalissime. Ecco alcune proposte nelle immagini qui sotto!