Problemi con Google assistant? I più comuni e come risolverli

Problemi con Google assistant? I più comuni e come risolverli. Google assistant è uno degli assistenti digitali più all’avanguardia che abbiamo al giorno d’oggi, ma cosa fare se, da un giorno all’altro, inizia a inviarti messaggi d’errore? Ecco come comportarti e come risolvere i problemi più comuni.

google assistant

Google assistant non solo è un assistente digitale di prim’ordine, guidato da un’Intelligenza Artificiale (IA), ma è anche uno dei più utilizzati: spesso lo troviamo già installato negli smartphone o nei gadget per la casa intelligente.

Come Siri Alexa, può interagire con altri dispositivi e applicazioni, ed eseguire vari compiti. Tuttavia, a volte le cose potrebbero non andare come previsto e, di tanto in tanto, potrebbero apparire degli occasionali messaggi di errore.

Google assistant, per quanto performante, non fa eccezione. E ti capiamo anche benissimo: quando succede, può essere molto frustrante, perché non si sa cosa fare, né come comportarsi.

Detto fatto, vediamo quindi come risolvere i problemi più comuni, che possono verificarsi quando si utilizza Google assistant.

google assistant 2

“Voglio disattivare Google assistant, ma non so come fare”

google assistant 3

C’è sempre la possibilità che tu voglia disattivare Google assistant, ad esempio mentre stai guidando oppure mentre sei a una riunione con i tuoi colleghi.

In questo caso, per spegnerlo, e impedire che sul più bello si metta parlare, puoi fare così:

  • Se sei su un cellulare, o su un tablet Android, tocca il pulsante “Home” e tienilo premuto, oppure dì “Ok, Google”
  • Seleziona l’icona che trovi in basso a sinistra
  • Clicca quindi sulla tua foto che si trova in alto a destra.

Questo ti porterà alla pagina delle “Impostazioni” di Google assistant. Scorri verso il basso, poi clicca su “Generale”.

  • Seleziona “disattiva Google assistant”. Ti apparirà una schermata, che ti chiederà di confermare la tua decisione. Clicca di nuovo su “Disattiva”.

Da questo momento Google assistant sarà disattivato. Per riattivarlo, segui la stessa procedura, ma cliccando su “Attiva”.

“Il comando vocale non funziona”

google assistant 4

Se hai provato a usare il comando vocale su Google assistant, ma non hai ottenuto la risposta che cercavi dall’assistente digitale, controlla se la funzione “Comando vocale” sia attivata.

Se questa funzione è disattivata, Google assistant non reagirà ai comandi vocali. Per attivare il comando vocale, anche in questo caso è sufficiente aprire il menu “Impostazioni”:

  • Tieni premuto il pulsante sulla schermata iniziale
  • Seleziona quindi l’icona in basso a sinistra
  • Clicca sulla tua immagine del profilo in alto a destra
  • Tocca “Abbinamento vocale”
  • Attiva “Ok, Google”.

Alla fine di questa operazione dovresti aver attivato il comando vocale su Google assistant.

“Google assistant non riconosce la mia voce”

google assistant 5

È possibile che, in questo caso, tu debba riaddestrare il tuo Google assistant. Il comando vocale, infatti, permette a Google assistant di riconoscere i singoli utenti dal suono della loro voce.

Quando usi l’assistente digitale per la prima volta, ti guiderà attraverso questa configurazione.

Tuttavia può capitare che, per un motivo o per un altro, tu debba rieducare Google assistant a riconoscere la tua voce.

Per farlo, basta che segui questi passaggi. Come vedrai tu stesso, è molto facile:

  • Tieni premuto il pulsante della schermata iniziale
  • Clicca sull’icona in basso a sinistra
  • Seleziona la tua immagine del profilo in alto a destra
  • Premi “abbinamento vocale”
  • Seleziona “Modello di voce”
  • Clicca su “Ritrova il modello di voce”

Una volta fatto il sesto passo, segui semplicemente le istruzioni di Google, che ti guideranno attraverso il Voice Match Training.

“Mi appare la scritta “qualcosa è andato storto”. Cosa faccio?”

google assistant 6

È difficile sapere cosa intende Google assistant quando ti dice “qualcosa è andato storto”. Detto questo, per fortuna c’è un processo molto semplice che eseguire per risolvere qualsiasi cosa sia “qualcosa”:

  • Spegni e riaccendi Google assistant
  • Tieni premuto il pulsante “Home”
  • Seleziona il pulsante in basso a sinistra dello schermo
  • Clicca sulla tua immagine del profilo in alto a destra
  • Scorri verso il basso e seleziona “Generale” (Impostazioni)
  • Seleziona “Google assistant”
  • Cancella la cache di Google assistant
  • Apri le impostazioni del tuo telefono
  • Clicca su “Apps” (o “Applicazioni”)
  • Trova Google assistant
  • Seleziona la memoria
  • Premi “Cancella cache”

“L’app mi dice “impossibile raggiungere Google al momento”. Che succede?”

google assistant 7

Il messaggio “impossibile raggiungere Google al momento” è un messaggio di errore che appare quando ci sono problemi di connessione a Internet.

Imbattersi in questo messaggio può essere molto frustrante, soprattutto se hai bisogno di Google assistant proprio in quel momento, ma per fortuna è molto semplice risolvere questo problema.

Questo messaggio può anche apparire nel caso in cui il tuo cellulare sia sovraccaricato.

Per risolverlo, hai a disposizione due possibilità:

  • Controllare la tua connessione Internet dal cellulare
  • Provare a cancellare i dati delle app di Google. Per farlo, vai in “Impostazioni”, poi in “Applicazioni”, in “Google” e, successivamente, in “Archiviazione”. Arrivato qui, cancella tutti i dati.

Se non funziona, prova a forzare l’arresto dell’app di Google, andando nelle “Impostazioni”, poi cliccando su “Forza arresto”.

Dopo aver fatto questo, tieni premuto il pulsante della schermata iniziale fino a quando Google assistant non si apre di nuovo.

“Mi esce la scritta “Google assistant non è collegato”. Cosa faccio?”

google assistant 8

Un altro messaggio di errore che può apparire è “Google assistant non è collegato”. Di solito si verifica quando gli utenti stanno collegando nuove cuffie Bluetooth al loro telefono Android.

Per risolvere questo problema:

  • Se le tue cuffie sono abbinate a un’app, assicurati che sia installata e abilitata sul tuo cellulare
  • Ripristina la connessione Bluetooth tra il tuo telefono e le cuffie
  • Apri la connessione Bluetooth nelle “Impostazioni” del tuo telefono
  • Clicca su “Impostazioni”, poi su “Disaccoppiamento”
  • Riaccendi le cuffie e seleziona “Scansione” nelle impostazioni Bluetooth
  • Abbina nuovamente le tue cuffie.

Una volta fatto ciò, dovrebbe apparirti una notifica che ti chiederà di attivare le notifiche e le autorizzazioni per Google assistant.

Se la notifica non compare sulla schermata del tuo telefono, dovrai concedere manualmente i permessi:

  • Clicca su “G” nella tua casella di ricerca su Google
  • Seleziona “Altro”
  • Vai nelle “Impostazioni”
  • Fai clic su “Voce”
  • Attiva “Consenti richieste Bluetooth con dispositivo bloccato”
  • Vai su “Corrispondenza vocale”
  • Assicurati che “Ok, Google” sia attivato.

A nessuno piace incontrare problemi o messaggi di errore. Purtroppo, però, i problemi sono inevitabili, anche quando si tratta di Google assistant e dei prodotti Google Home.

Grazie a questi suggerimenti, tuttavia, sarai in grado di risolvere i problemi di Google assistant più comuni in pochi secondi e senza consultare tutorial online e complessi manuali di istruzioni.

Problemi con Google assistant? I più comuni e come risolverli: foto e immagini

Problemi con Google assistant? I più comuni e come risolverli, passo a passo, grazie a questa guida.