Maglioni morbidi

Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

I maglioni di lana spesso si infeltriscono perdendo morbidezza ed elasticità, ma ci sono rimedi per mantenere i maglioni morbidi. Le soluzioni che si possono adottare rigenerare e dare nuova morbidezza a questi capi invernali, infatti, sono davvero numerose. Scopriamo quindi quali sono i prodotti naturali da utilizzare per far tornare ogni maglione di nuovo morbidissimo.

maglioni-morbidi-01
Maglioni

In inverno è sempre molto bello indossare maglioni morbidi e caldi, ma purtroppo non è facile evitare che questi si rovinino. I maglioni di lana, infatti, sono davvero delicati e per questo tendono a deformarsi e ad infeltrirsi abbastanza rapidamente. Proprio per questo motivo è essenziale dedicargli le giuste cure durante il lavaggio perché non si rovinino. Se anche a voi è successo di indossare maglioni ruvidi e poco accoglienti, è bene che impariate come trattarli.

Per quanto possano essere confortevoli e comodi, questi capi spesso infatti si infeltriscono e si induriscono. Perdendo la loro tipica morbidezza, essi perdono tutta la piacevolezza nell’indossarli. Ecco allora la necessità di conoscere alcuni rimedi per farli tornare come nuovi donandogli nuovamente la loro morbidezza caratteristica.

maglioni-morbidi-02
Maglioni

Latte

maglioni-morbidi-03
Latte

Uno dei migliori rimedi della nonna per far tornare i maglioni veramente morbidi è di certo il latte. Questa deliziosa bevanda è infatti capace di ammorbidire i vestiti ed in particolare la lana infeltrita. Grazie alle sue straordinarie proprietà nutrienti ed emollienti, il latte infatti allarga le fibre dei vestiti permettendo di farli tornare come nuovi. Alla luce di questo, dunque, è facile comprendere il motivo per cui risulta così utile per chi vuole capi morbidissimi.

Il procedimento da seguire è semplice:

  1. La soluzione più facile consiste allora nel mettere il maglione in una bacinella piena di latte. La quantità di latte da usare dipende ovviamente dalla grandezza del capo ed è anche possibile aggiungere acqua fredda.
  2. Dopo aver lasciato in ammollo per 3 ore si noteranno già grandi miglioramenti.
  3. Prima di lasciar asciugare è importante comunque risciacquare con acqua e sapone di Marsiglia.
  4. Far asciugare il maglione al sole evitando però la luce diretta dei raggi solari.

Limone

maglioni-morbidi-04
Limone

Un altro prodotto molto utile per trattare i maglioni e renderli davvero morbidi è senza alcun dubbio il limone. Utilizzare il succo di limone è quindi un’ottima idea dal momento che consente di rendere anche i capi più infeltriti come nuovi. Optare per questa soluzione naturale, allora, è l’ideale per chi sta cercando di dare nuova vita a un vecchio maglione di lana. Ovviamente, questo rimedio è in grado anche di donare un ottimo profumo agli indumenti.

Usare il limone sui maglioni è molto semplice, basta infatti:

  1. Riempire una bacinella con acqua fredda.
  2. Aggiungere il succo di limone all’acqua fredda e mescolare con le mani.
  3. Mettere in ammollo i capi da trattare.
  4. Lasciare in ammollo per un’ora.
  5. Togliere il maglione dall’acqua e limone senza strizzare eccessivamente. Questo è molto importante perché se si strizzano troppo i capi, il rimedio non avrà il risultato sperato.
  6. Lasciare asciugare.

Balsamo

maglioni-morbidi-05
Balsamo

Tra le soluzioni per ammorbidire i capi di lana c’è anche il balsamo. Questo prodotto, infatti, oltre a districare i capelli in modo perfetto, è anche capace di rendere la lana di nuovo morbida. Per ottenere il massimo dei risultati, vi consigliamo comunque di optare sempre per un balsamo ecologico. Utilizzare il balsamo a questo scopo non è affatto complesso, è semplicemente necessario:

  1. Versare 1 litro di acqua fredda in una bacinella abbastanza capiente.
  2. Aggiungere 5 cucchiai di balsamo per capelli e mescolare con le mani.
  3. Mettere il capo di lana all’interno della soluzione di acqua e balsamo.
  4. Lasciare il maglione in ammollo per 30 minuti.
  5. Togliere il capo e risciacquare con abbondante acqua fredda.
  6. Lasciare asciugare.

Aceto

maglioni-morbidi-06
Aceto

Va annoverato tra i rimedi per rendere i maglioni di lana di nuovo morbidi anche l’aceto. Questo prodotto naturale è difatti ideale per far tornare i capi infeltriti e ruvidi di nuovo molto confortevoli. Tra le altre cose, un grande vantaggio di questa soluzione sta nel fatto che la si può utilizzare per i lavaggi in lavatrice. L’impiego dell’aceto a questo scopo è davvero semplice:

  1. Mettere una tazzina di aceto all’interno della vaschetta dell’ammorbidente.
  2. Aggiungere alcune gocce di olio essenziale per profumare il bucato: è possibile scegliere la profumazione che si preferisce.
  3. Porre i maglioni di lana all’interno della lavatrice. È bene ricordare che il ciclo di lavaggio va riservato esclusivamente a questi capi.

È chiaro che l’aceto si possa utilizzare anche per il lavaggio a mano dei maglioni di lana. In questo caso basta semplicemente unire in una bacinella mezza tazza di aceto a dell’acqua.

Bicarbonato

maglioni-morbidi-07
Bicarbonato di sodio

L’ultimo rimedio che vogliamo suggerirvi vede come protagonista il bicarbonato di sodio. Questo ingrediente è infatti in grado non solo di sbiancare i tessuti, ma anche di renderli morbidi. Per sfruttare il bicarbonato è necessario mettere mezzo misurino di bicarbonato di sodio direttamente nel cestello della lavatrice. In alternativa è sempre possibile scegliere anche il lavaggio a mano mettendo il capo in ammollo in acqua fredda e bicarbonato. In questo secondo caso, dopo circa 3 ore il maglione sarà pronto per il lavaggio classico.

Maglioni morbidi: foto e immagini

Per rendere i maglioni morbidi è necessario sapere quali prodotti utilizzare e farlo in maniera corretta. Se avete dubbi su quali sono i rimedi più utili ed efficaci, prendetevi qualche istante per correre la galleria immagini che abbiamo realizzato.