Consigli su come pulire un pavimento ruvido


Come pulire un pavimento ruvido da esterni? Cosa serve per non rovinarlo? Come pulire un pavimento ruvido a seconda del materiale utilizzato. Ecco dei semplici consigli.

come-pulire-un-pavimento-copertina


La pulizia di un pavimento non è cosa difficile, basta dell’acqua, del detergente e dell’olio di gomito. La faccenda cambia quando parliamo di pavimenti ruvidi e porosi, utilizzati maggiormente per gli esterni. Terrazze e giardini acquistano sempre una verve diversa se pavimentate con materiali adatti: ma la bellezza ha un costo ed è quello, appunto, della pulizia.

Un pavimento ruvido necessita di attenzione e cure specifiche soprattutto quando si tratta di detergerlo per non rischiare di rovinarlo inesorabilmente. Avete un pavimento ruvido? Basta maledire il giorno in cui l’avete scelto, oggi vi suggeriamo alcuni consigli da seguire su come pulire un pavimento ruvido.


Leggi anche: Pavimento da esterno riciclato

come-pulire-un-pavimento-idropulitrice-2


Pulire un pavimento ruvido: attrezzi professionali

È presto detto che pulire un pavimento ruvido non è come pulire un pavimento non poroso, occorre prestare attenzione. Innanzitutto, di che tipo di materiale è fatto il nostro pavimento ruvido? Pietra? Terracotta? Cemento? Marmo grezzo?

Anche se sono abbastanza resistenti al tempo, alle precipitazioni atmosferiche e all’usura – è questo il motivo per cui sono quasi sempre utilizzati per pavimentare l’outdoor – non è semplice detergerli anche perché, trovandosi all’esterno, lo sporco si incrosterà e vi servirà ben più che olio di gomito.

8fb5ca5bee3b7fffd7f7d7ddd1a2e2c0

Ad ogni modo, per pulire un pavimento esterno e ottenere il massimo dei risultati occorrono prodotti e strumenti professionali. Questi in aggiunta a secchi, spazzoloni, acqua e detergenti, sono ottimali per una pulizia profonda. Ovviamente, i prodotti che andrete ad utilizzare dovranno essere scelti in base al materiale del pavimento. Quando avrete acquistato il detergente giusto dovrete per prima cosa eliminare con una grande quantità d’acqua lo sporco superficiale e successivamente pulire e spazzolare con il detergente.

Nel caso in cui il pavimento ruvido presenti delle macchie bisogna agire correttamente: questo tipo di pavimenti assorbe i liquidi quindi è necessario, sempre dopo aver scelto il giusto detergente professionale, applicarlo con un panno in microfibra direttamente sulla macchia e poi lavare il tutto.


Potrebbe interessarti: Come pulire un pavimento vecchio

Un altro metodo infallibile per pulire un pavimento ruvido è utilizzare una idropulitrice. Queste macchine professionali funzionano naturalmente ad acqua la cui pressione ha un grado così elevato da eliminare ogni traccia di sporco senza dover utilizzare necessariamente un prodotto detersivo. Una spesa, quella dell’idropulitrice, che vale la pena fare!

come-pulire-un-pavimento-ruvido-idropulitrice

Pulire un pavimento ruvido: i materiali

Come abbiamo anticipato, i pavimenti ruvidi non sono tutti uguali e ne esistono tante tipologie anche a seconda del materiale utilizzato. Proprio in virtù di questo, non correte il rischio di utilizzare un detergente qualsiasi: in commercio esistono tanti detergenti professionali per quanti materiali ci sono. Vediamo insieme come pulire un pavimento ruvido e poroso in base al materiale di cui è composto.

Pavimento ruvido in pietra

Se avete scelto un pavimento ruvido in pietra, quello che fa per voi (e per il pavimento) è un detersivo che sia sgrassante, a base d’olio con azione antimacchia. Un prodotto di questo tipo creerà una sorta di patina protettiva sul pavimento che non assorbirà macchi e oli, inoltre risulterà lucida e brillante.

come-pulire-un-pavimento-pietra

Pavimento in cotto

Utilizzato soprattutto per la pavimentazione esterna, il cotto è un materiale durevole ed ha una bellezza quasi senza eguali. Il prodotto professionale per lavarle un pavimento di questo tipo è il detergente acido che agisce sullo sporco in pochissimo tempo: provatelo in diluizione con l’acqua, basterà una sola passata per combattere le impurità.

come-p0ulire-un-pavimento-in-cotto

Pavimento in gres porcellanato

Proprio a causa della sua porosità, il gres porcellanato è uno di quei materiali su cui è davvero difficile eliminare le macchie. Anche in questo caso, consigliamo un prodotto a base di acido da diluire in acqua: il gres risplenderà in men che non si dica.

Pavimento in cemento

Diffusissimo soprattutto per l’esterno, il cemento è tornato molto di moda negli ultimi tempi. Come pulirlo? Scegliete un detergente disincrostante che non faccia schiuma: il pavimento sarà pulitissimo.

come-pulire-un-pavimento-gres

Pulire un pavimento poroso: soluzioni fai da te

Fin ora abbiamo visto quali tipi di soluzioni attuare nel caso in cui vogliate utilizzare dei prodotti specifici e professionali che si trovano in commercio. In realtà, esistono anche dei rimedi, quelli della nonna per intenderci, che riscuotono sempre un gran successo. Vediamo pulire un pavimento ruvido utilizzando alcuni prodotti che abbiamo in casa. Per ottenere un risultato ottimale, procedete così:

  • Spazzate il pavimento utilizzando una scopa con setole spesse e dure
  • Riempite un secchio con dell’acqua, due cucchiai di svelto e mezzo bicchiere d’aceto
  • Immergete la scopa direttamente nel secchio e strofinate senza utilizzare panni. La scopa con le setole spesse è ottimale perché scorre bene sul pavimento e elimina lo sporco in profondità
  • Per risciacquare tutto, riempite un secchio con acqua e bicarbonato eliminando bene la schiuma. Poi, asciugate con un panno in cotone

Alla fine di queste operazioni, il pavimento potrebbe risultare opaco. Niente paura! In mezzo secchio di acqua tiepida diluite mezzo bicchiere di aceto e un quarto di bicchiere di alcol etilico e passate sul pavimento ruvido. Non sarà mai stato così lucido!

pulire-pavimento-ruvido-scopa

Pulire un pavimento ruvido: conclusioni

Come qualsiasi altro pavimento, quelli ruvidi hanno bisog12no di pulizie accurate e cadenzate nel tempo anche perché richiedono più fatica. Per non arrivare ad avere un pavimento troppo sporco, spazzate il pavimento ruvido ogni giorno e pulitelo a fondo come spiegato su almeno una volta ogni quindici giorni.

outdoor-entertaining-area

Pulire un pavimento ruvido immagini e foto

Per rivedere le immagini sfogliate la galleria.

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto