Come eliminare per sempre i ragni in casa

Patrizia D'amora
  • Dott. in Giornalismo e Cultura editoriale

Se i ragni sono diventati inquilini fissi in casa tua, prima di passare alle maniere forti scopri come eliminarli per sempre, con alcuni rimedi sicuri e completamente naturali. Questi metodi saranno ancora più efficaci se affiancati da alcuni accorgimenti di prevenzione, che serviranno a tenere alla larga i ragni più ostinati. Puoi dire addio per sempre alle odiose ragnatele: ecco cosa fare per eliminare i ragni in casa.

Ragni, Casa

Le culture più antiche consideravano i ragni come animali di buon auspicio, attribuendo loro un forte potere simbolico. Ma non serve andare molto lontano nel tempo per evidenziare l’utilità di questi animaletti a otto zampe. I ragni, infatti, si cibano di insetti e parassiti, liberando la casa dalla loro presenza invasiva.

Tuttavia, avere una colonia di ragni in casa non è di certo piacevole, e prima che la situazione possa sfuggirti di mano è necessario risalire alla fonte del problema e agire in tempo, per non dover poi ricorrere all’aiuto di professionisti della disinfestazione.

Per eliminare definitivamente i ragni in casa puoi ricorrere a rimedi sicuri e naturali, senza dover per forza utilizzare uno spray insetticida dannoso per la salute. Se vuoi sapere come liberarti per sempre di ragni e ragnatele, ecco una guida pratica insieme ai rimedi naturali più efficaci, per tenere alla larga anche gli aracnidi più ostinati.

eliminare-ragni-in-casa (2)

Come tenerli lontani

Prima di occuparti dei ragni cerca di capire la causa del problema della loro presenza: i ragni riescono a intrufolarsi facilmente nelle piccole fessure che separano l’ambiente interno dall’esterno. Per questo motivo passa in rassegna i battiscopa della stanza e chiudi tutti i forellini con uno stucco o con del silicone sigillante.

Se noti che le zanzariere sono danneggiate sostituiscile subito, perché i ragni sono abili a intrufolarsi anche nei punti più difficili da raggiungere. Utilizza zanzariere a trama fitta per impedire il passaggio anche dalle ventole e dai comignoli.

Una volta sigillati tutti i punti deboli della casa passa l’aspirapolvere per eliminare ragni e ragnatele, sulle quali molto spesso si nascondono le uova. L’aspirapolvere è molto utile per raggiungere i punti più difficili e per tenere in vita questi preziosi animali: una volta intrappolati potrai lasciarli liberi all’esterno dell’abitazione.

Aspirapolvere

Rimedi naturali

Se hai provato a sbarazzarti dei ragni senza ottenere validi risultati, probabilmente non hai trovato i rimedi giusti, che garantiscono un risultato davvero efficace e duraturo. I ragni sono molto abili a intrufolarsi in casa, ma soprattutto sono abili a nascondersi e a trovare riparo nei pertugi più piccoli e invisibili.

Gli spray insetticida sono forse la soluzione più ovvia, ma oltre a essere tossici per la salute dell’uomo non garantiscono i risultati sperati, perché la loro vaporizzazione funziona solo quando il ragno entra in contatto con i pesticidi.

Se vuoi ottenere risultati davvero soddisfacenti, prova uno o più di questi metodi, insieme ad alcuni suggerimenti pratici che serviranno a prevenire la loro ricomparsa. Si tratta di metodi naturali e totalmente innocui per la salute umana, ma che risultano particolarmente efficaci contro questi piccoli ospiti indesiderati.

eliminare-ragni-in-casa

1. Frutta a guscio

Secondo una diffusa credenza popolare noci e castagne sarebbero in grado di allontanare la presenza dei ragni.

Non esistono ancora prove scientifiche valide che spiegano il motivo per cui gli aracnidi non tollerano la presenza della frutta a guscio, ma probabilmente le sostanze contenute al loro interno sarebbero in grado di infastidirli.

Quindi, per tenere a bada i ragni più ostinati, prova a disporre noci e castagne divise a metà negli angoli della casa dove li noti più spesso. L’aroma di questi frutti imporrà loro di fare dietrofront.

Castagne-raccolta

2. Aceto

Se in casa la situazione sembra essere diventata davvero insostenibile, prepara una soluzione di acqua e aceto in parti uguali e versala in un flacone spray vuoto. Applica la miscela in tutti i punti più nascosti della casa oppure direttamente sul ragno: il contatto con l’acido acetico lo neutralizzerà all’istante.

Ma se non vuoi ricorrere a un rimedio così drastico, versa una tazzina di aceto in una o più ciotole, che andrai a riporre negli angoli bui della casa. L’odore forte dell’acido acetico basterà a tenere alla larga anche la colonia di ragni più ostinata.

pulire-aceto-metodi-3

3. Menta piperita

L’olio essenziale di menta piperita è in grado di tenere lontani i ragni in maniera sicura e naturale. Oltre alla menta, anche l’olio d’eucalipto e il tea tree oil sono ugualmente efficaci, ma hanno un aroma meno pungente della menta, ideali quindi per chi non riesce a tollerarne l’odore.

Per eliminare la presenza degli aracnidi prepara una miscela con acqua e 15-20 gocce di uno di questi oli essenziali a scelta.

In alternativa puoi usare un batuffolo di cotone imbevuto direttamente nell’olio essenziale puro: puoi infilare il batuffolo all’interno dei nascondigli dei ragni oppure in corrispondenza delle aperture delle finestre.

Menta, Piperita

4. Farina fossile

La farina fossile è una polvere farinosa ottenuta dalla lavorazione di una roccia sedimentaria, molto utilizzata in campo agricolo. Se in casa noti la presenza di molti ragni prova a spargerne un po’ lungo gli spiragli e le fessure: il solo contatto con questa polvere li neutralizzerà all’istante.

Per impedire ai ragni di entrare dall’esterno spargila anche lungo il perimetro della casa, in prossimità della vegetazione. Oltre a essere un anti-traspirante per le piante assicurerà una disinfestazione sicura e naturale, eliminando per sempre il problema dei ragni in casa.

eliminare-ragni-in-casa (3)

Consigli utili

Tutti i rimedi sopra descritti sono validi ed efficaci solo se attuati insieme ad alcuni suggerimenti utili, che serviranno a impedire la proliferazione degli aracnidi. Se vuoi sbarazzarti dei ragni in casa per sempre, ecco cosa devi fare:

  • tieni spente le luci esterne: anche se i ragni non sono attirati dalla luce, considera che la loro fonte di cibo sono gli insetti. Se lasci le luci accese per troppo tempo attirerai gli insetti e, quindi, invoglierai i ragni a uscire per cibarsi di loro. Valuta se è il caso di installare luci gialle ai vapori di sodio o un timer che ne regola l’accensione e lo spegnimento.
  • Elimina tutta la vegetazione intorno al perimetro di casa: piante ed erbacce sono un ottimo nascondiglio. Tieni sotto controllo la vegetazione, oppure spargi la farina fossile per disinfestare l’area.
  • Rimuovi le cianfrusaglie: avere la casa in ordine e libera dalle cianfrusaglie non offre la possibilità ai ragni di trovare nascondigli adeguati dove ripararsi.
  • Fai attenzione alle scatole di cartone: i ragni  riescono a entrare facilmente nelle scatole di cartone, che usi per riporre gli oggetti dismessi o da buttare via. Utilizza, invece, delle scatole di plastica chiuse da un coperchio.
  • Hai mai pensato di adottare un gatto? Questo è il momento giusto per farlo: il gatto è un animale predatore che ti aiuterà a tenere a bada l’intrusione dei ragni in casa.

eliminare-ragni-in-casa (1)

Ragni in casa: immagini e foto

Se la vista di un ragno ti fa sobbalzare, basta nascondersi sotto una pila di coperte e cuscini: è il momento di agire! In questa galleria di foto troverai tutti i rimedi efficaci e totalmente naturali per sbarazzarti definitivamente del problema dei ragni in casa.