Tappeti in stile scandinavo: un passo in direzione Nord

Davide Bernasconi
  • Dott. in Economia e Commercio

I tappeti da sempre sono un elemento che arreda la casa. Se cerchi quel tocco di calore abbiamo proprio quello che fa per te. I tappeti in stile scandinavo regalano ad ogni ambiente un tocco di calore ed eleganza unico nel suo genere. 

tappeti-stile-scandinavo-13

I tappeti da sempre sono un elemento che arreda la casa. Sono tantissimi i modelli, i colori e le sfumature che si possono acquistare, seguendo anche quello che è lo stile della stanza. Un vero e proprio elemento di arredo, che regala classe, colore, abbinandosi perfettamente con l’arredamento.

Tappeto,

I tappeti sono da sempre stati presenti nell’arredo delle case scandinave e questo per dare un ulteriore tocco di calore all’ambiente. Realizzati interamente a mano, i tradizionali tappeti in stile scandinavo avevano tonalità sbiadite e servivano ad impreziosire l’ambiente, utilizzati addirittura per coprire i letti fino a scivolare giù sui pavimenti.

Diversi i motivi rappresentati e di chiaro riferimento alle ambientazioni settentrionali: protagonista indiscussa resta la natura ma anche la linearità delle forme geometriche. Facciamo un salto al Nord per progettare i nostri ambienti a partire proprio dai tappeti che si adageranno delicatamente sui nostri pavimenti in legno o pietra. Prendi appunti: si parte!

Tappeti

Tappeti in stile scandinavo: i colori adatti

La palette di colori cui attingere per scegliere il miglior tappeto in stile scandinavo è rappresentata da nuance naturali, tonalità chiare per l’illuminare la stanza e non incupirla, rendendola più spaziosa ed accogliente al tempo stesso.

Ricorda anche che, per strutturare al meglio i tuoi interni, puoi rifarti al classico bianco, nero, blu, grigio ma a molto altro ancora! Ricorda che, in tal senso, abbiamo maggiore libertà di espressione rispetto ai colori che abbiamo a disposizione per i nostri arredi.

Quindi fai largo ai colori vivaci (ma non troppo) e prova a rompere gli schemi, spezzare la monotonia e ad osare con contrasti intriganti per dare carattere e personalità ai tuoi ambienti: scalda i tuoi freddi inverni! Che ne dici di scegliere insieme i motivi ideali? Prosegui pure nella lettura e te li sveleremo un passo dopo l’altro.

tappeti-stile-scandinavo-palette

I decori da preferire per lo stile scandinavo

La semplicità è alla base della filosofia degli interni in stile scandinavo: questa la direzione giusta da prendere. Come si traduce la semplicità nei decori dei tappeti? Richiamandosi alla natura in primis per cui troverai decori che facciano da trait d’union con il mondo esterno: alberi, uccelli, fiori ma anche ghiaccio nella classica dicotomia bianco e nero quasi a voler richiamare la natura che c’è oltre la finestra in Finlandia, in Svezia oppure Norvegia.

L’immagine che viene alla mente è il classico tappeto bianco a strisce nere che altro non è che la neve che, ai primi tepori primaverili, inizia a sciogliersi e a scaldare gli ambienti. Questo ci traghetta verso un altro must dello stile scandinavo rappresentato dai disegni geometrici: rombi, classici quadri, trapezi ma anche sfere e semisfere tutti immersi nel colore o meglio nei contrasti di colore.

tappeti-stile-scandinavo-1

I materiali: un caldo abbraccio

I materiali ovviamente rispecchieranno il modus vivendi dei paesi del Nord per cui fate spazio a materiali del tutto naturali ed ecologici:

  • lana
  • lino
  • cotone grezzo.

Prova a dare comfort, intimità e calore alla tua casa prediligendo il materiale che è più in linea con le tue esigenze personali e, quando scegli un tappeto dal design nordico, rifatti allo stile dei tuoi interni e completali con eleganza.

Ovviamente essi cambieranno in base alle stanze che li accoglieranno. Ad esempio a pelo lungo in salotto, per sdraiarvici su accanto al camino acceso in inverno ma assolutamente vietato in bagno; qui, per praticità punterai tutto su materiali più puliti e soprattutto funzionali: pelo corto, idrorepellenti e resistenti all’umido. Che ne dici di un’idea in più? Un tappeto in pietre naturali: nulla di più originale!

tappeti-stile-scandinavo-6

La giusta collocazione

Veniamo infine alla giusta collocazione dei nostri tappeti in casa. Essi non copriranno mai del tutto la pavimentazione che deve essere a vista per sottolineare la bellezza del legno o della pietra. Dettaglio non di poco conto anzi, in quanto il tappeto non nasce per coprire ma per dare risalto agli interni.

Per questo vanno posizionati davanti al nostro bel divano in salotto o accanto alla finestra per carpire più luce possibile e dar risalto alla bellezza del tessile e dell’arredo allo stesso tempo. Un tappeto rotondo viene spesso usato in una casa definita da tale stile e questo per vari motivi:

  • fa da ottimo sfondo ad un angolo di relax
  • riesce con la sua forma a smussare angoli e rendere più gradevole la spigolosità degli arredi.

tappeti-stile-scandinavo-9

Il prezzo

Completiamo la nostra carrellata di informazioni che riguarda più da vicino i tappeti in stile scandinavo con il tassello meno creativo ma forse più utile: qual è la spesa da affrontare qualora si scelga un tappeto del genere? Bene, ovviamente non esiste un prezzo univoco in quanto le variabili in gioco sono diverse: materiale, dimensione, e così via ma un’idea possiamo dartela.

Si parte da una base di € 40,00 per un tappeto di 120 x 170 cm fino agli oltre € 800,00 per dimensioni maggiori o materiali più pregiati. Ottimo investimento non credi?

tappeti-stile-scandinavo-16

Tappeti in stile scandinavo: foto e immagini

Queste che hai appena letto sono alcune delle utili indicazioni che possono guidarti nella scelta del tappeto in stile scandinavo. A questo punto del nostro articolo, dunque, avrai in mano tutti gli elementi per l’acquisto perfetto, non ti resta che dare un ultimo sguardo alle immagini che abbiamo selezionato per te in galleria. Tanti altri spunti interessanti ti aspettano: pronti a lasciarsi ispirare?