Privacy in terrazzo con i separatori


Se avete a disposizione un bel terrazzino e vi piacerebbe trasformarlo in un piccolo salotto esterno, ma temete fastidiosi sguardi indiscreti, rilassatevi e continuate a leggere questo articolo.

Privacy in terrazzo con i separatori


Scopriamo insieme come garantire la privacy in terrazzo con i separatori. E’ arrivata l’estate, quel tavolino in terrazza sarebbe perfetto per prendere il caffè con le amiche, ma gli occhi sempre dietro i vetri dei vostri vicini proprio non vi vanno giù. Una volta arredato il nostro angolo salotto all’esterno, un inconveniente spiacevole potrebbe essere qualche ficcanaso dirimpettaio. Tranquilli, a tutto c’è rimedio.


Copri-ringhiera separatore privacy terrazzo

Se abitate ad un piano alto, potrete risolvere il problema facilmente (e spendendo poco) con un copri-ringhiera. In commercio ne esistono molti, in diversi materiali. In base al vostro gusto personale e allo stile adottato per il vostro salottino esterno, sceglieteli in tela oppure di foglie finte.


Leggi anche: Angolo relax in terrazzo

privacy-terrazzo5

Frangivista separatore privacy terrazzo

Se invece il vostro terrazzo è esposto da più lati, potrebbe essere necessario ricorrere a soluzioni frangivista. Si tratta di pannelli divisori a tutti gli effetti, che uniscono anche la funzionalità dei pannelli frangisole e frangivento. Studiati per schermare il balcone, vi garantiranno anche protezione dai raggi UV. Anche qui, la gamma di colori e fantasie esistenti è ormai molto vasta e potrete facilmente acquistarli online. Ovviamente, prendete prima per bene le misure della vostra ringhiera.

Recinzioni privacy terrazzo

Qualora scegliate delle recinzioni vere e proprie, ricordate che possono avere anche una funzione di sostegno e protezione per le vostre piante. Basterà ricoprirle con dei rampicanti oppure scegliere quelle alle quali è possibile agganciare direttamente i vasi, delle fioriere a tutti gli effetti: via libera al vostro pollice verde! Che ne dite di un orto verticale cittadino?

privacy-terrazzo7

Separé privacy terrazzo

Una soluzione pratica, che all’occorrenza può essere spostata o addirittura riposta, sono i separé per esterni. Eleganti e utili per suddividere gli ambienti, doneranno al vostro balcone un fascino d’altri tempi, delimitando la vostra proprietà e garantendovi l’intimità che cercate.

Elementi decorativi privacy in terrazzo

Se invece cercate una soluzione meno definitiva e anche otticamente meno ingombrante, chiedete aiuto alle piante. Fioriere di legno, grandi vasi di ceramica oppure una scala a pioli che diventa un grigliato con un fitto groviglio: tutti elementi di design che arredano e contemporaneamente generano un po’ di privacy.

Siepi artificiali

Scegliete lo stile che preferite e giocate con piante e fiori per creare schermature più o meno impenetrabili. Qualora temiate la manutenzione dei vegetali, quello che fa al caso vostro sono le siepi artificiali. Avrete così un un tocco di verde nel vostro spazio esterno, pur non dovendovi dedicare alla sua manutenzione giornaliera.

privacy-terrazzo2

Arelle o cannicci

Un’altra soluzione dall’animo green pratica, conveniente e semplice da installare, sono le arelle e i cannicci. Queste particolari stuoie sono ottime per creare zone d’ombra e rendere più confortevoli i vostri esterni. Siano esse in materiali naturali (come il vimini o le canne di bambù) oppure sintetici (in PVC), abbelliscono il vostro dehors armonizzandosi perfettamente con l’ambiente circostante. Attenzione: ricordate di riporli al chiuso d’inverno per non sottoporli eccessivamente alla pioggia.

privacy-terrazzo6

Ombrellone e gazebo

Per unire alla ricerca della privacy anche una barriera che vi protegga dal sole, la scelta giusta è senza dubbio un grande ombrellone oppure un gazebo. Sono soluzioni perfette per arredare e personalizzare il vostro terrazzo, a seconda dello spazio dove sarà collocato.

La prima domanda da porsi è: volete riparare solo la zona del tavolo o fare ombra anche altrove? Poi, cercate una protezione occasionale, da richiudere velocemente se serve, oppure una soluzione fissa da tenere per tutta la stagione? Una volta che avrete risposto a queste domande, in base al vostro budget, sarà semplicissimo trovare quello che fa al caso vostro.

Vele ombreggianti

Le vele ombreggianti sono perfette in terrazzi di medie dimensioni poiché possono essere agganciate e sganciate in modo pratico e veloce. Basta agganciarle direttamente alla facciata della casa o ai loro appositi pali, possono essere di forma rettangolare o triangolare e sono disponibili in diversi colori e misure.

Si consiglia di scegliere questa soluzione se quello che cercate è una soluzione temporanea: ad esempio, di giorno usate il terrazzo per prendere il sole; di sera, quanto tutti i condomini sono rientrati, cenate all’esterno, ma sotto le vele, nascosti dagli impiccioni.

Se invece perdere luce solare non rappresenta un problema per voi, si può pensare di installare dei tendoni: si tratta comunque di una soluzione mobile, con traino manuale o automatico.

Separatori fai da te

Amici amanti del fai-da-te, ecco la sezione che stavate aspettando!

Che ne pensate di una recinzione frangivista realizzata con vecchi pallet?

Costruirla è facilissimo: rimuovi assi, basi quadrate e chiodi dal pallet, poi fissa nuovamente le assi inserendo le viti; una volta fatto questo, carteggia la superficie per eliminare eventuali schegge, passa due mani di impregnante e colorala come e se preferisci. La tua fioriera è pronta, non ti resta che decidere se appenderla o creare una base per renderla autoportante.

privacy-terrazzo9

E se vecchie porte diventassero una recinzione? Basterà una passeggiata da un robivecchi, una mano di pittura et voilà, il vostro terrazzo sarà riservato e glamour.

privacy-terrazzo8

Privacy in terrazzo con i separatori: galleria fotografica

Maria Chiara Barsanti

Commenti: Vedi tutto