Mobili in midollino cure

Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

Come manutenere i mobili in midollino naturale e in midollino sintetico? Come pulire e mantenere i mobili realizzati con questo antico materiale? Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questa tipologia di mobili da interno e da esterno.

mobili-midollino-cure-01

I mobili in midollino come salotti, divani, tavoli e sedie hanno un design semplice ed elegante che gli consente di creare ambienti caldi e accoglienti. Il midollino naturale, ovviamente, deve essere trattato in maniera differente rispetto al midollino sintetico. Proprio per questo motivo, abbiamo deciso di fornirvi tutti i consigli utili per sapere quali cure riservare ai mobili di questo materiale.

mobili-midollino-cure-02

Cos’è il midollino

mobili-midollino-cure-03

Il midollino è un materiale naturale che nel corso dei secoli scorsi ha conquistato tutto il mondo. Questa fibra naturale è ricavata dal midollo – ossia dalla parte interna – della palma Calamus rotang da cui si ottiene anche il rattan. Originaria del Sud Est Asiatico, la palma cresce spontaneamente nelle foreste equatoriali e anche in America Centrale e Africa.

In Europa, in particolare, i mobili di midollino risultano particolarmente apprezzati e dunque sono davvero diffusi. Nel corso degli anni, hanno iniziato a diffondersi anche mobili in midollino sintetico che nel presente sono diffusi in tante case.

Il materiale naturale è comunque di maggiore pregio e quindi capita più di frequente di trovarlo nell’arredo domestico. Usato sia per mobili da interni che per mobili da esterno, il midollino è particolarmente delicato. Con la giusta attenzione e qualche accortezza, comunque, esso si può preservare nel tempo senza problemi.

Come abbiamo accennato, il materiale risulta particolarmente versatile e si può dunque usare per realizzare prodotti quali:

  • Arredamenti da esterno
  • Arredamenti da interno
  • Tende da interni e da sole
  • Mobili di qualunque tipo
  • Cestini da interno e da esterno

Come pulire il midollino naturale

mobili-midollino-cure-04

I mobili in midollino naturale devono essere trattati con una certa cura per evitare che si rovinino. Complementi d’arredo realizzati con questo materiale, infatti, presentano intrecci davvero unici che rappresentano un vero tratto distintivo. Tali intrecci, comunque, sono degli ostacoli per una pulizia accurata e profonda.

All’interno degli intrecci è molto facile che si annidi polvere e sporcizia. Proprio per tale motivo, è essenziale cercare di eliminare tali elementi con una grande cura. Per farlo, si dovrebbero usare panni in microfibra e spazzole a setole morbide. Grazie a questi due prodotti, difatti, risulta possibile raggiungere anche le aree tra le intrecciature del midollino.

Nel caso i mobili da pulire siano di grandi dimensioni, è possibile anche utilizzare un aspiratore con beccuccio sottile. Procedendo in questo modo si risparmia infatti tempo e si velocizza di certo la pulizia del prodotto.

Suggeriamo ad ogni modo di evitare l’impiego di detersivi aggressivi che potrebbero rovinare il materiale. È bene allora non utilizzare mai detersivi che contengono solventi o alcool in modo da preservare il midollino. Questo genere di prodotti vanno a scolorire o deteriorare il materiale causando dei danni irreparabili. È bene allora usare solamente sapone di Marsiglia.

Mobili da giardino in midollino: manutenzione straordinaria

mobili-midollino-cure-05

I mobili da giardino in midollino hanno bisogno di manutenzione straordinaria per restare belli a lungo. Questo tipo di prodotti, infatti, sono delicati e quindi servono cure per evitare che si rovinino.

Una volta finita l’estate, allora, è necessario pulire accuratemene i mobili spolverandoli con attenzione per eliminare tutta la sporcizia che si annida tra gli intrecci. Sarebbe anche opportuno trattarli con un impregnante prima di riporli coperti con teli trasparenti in un luogo asciutto. L’umidità, infatti, causa dei danni importanti al materiale.

Mobili in midollino sintetici

mobili-midollino-cure-06

La manutenzione dei mobili in midollino sintetico è molto semplice in quanto non richiede particolari cure. Questo genere di mobili infatti si lavano con un panno morbido e acqua saponata, quindi non servono prodotti particolari. Per mantenerli sempre belli da vedere, comunque, è bene procedere anche con semplici spolverate di tanto in tanto.

Anche se le fibre plastiche e sintetiche sono molto più resistenti di quelle naturali, comunque è bene ricordare di trattare questi mobili con attenzione. Essi sono impermeabili, ma è comunque consigliato coprire l’arredo se è riposto all’esterno e si prevedono lunghi periodi di inutilizzo. Solo in questo modo sarà difatti possibile evitare che si rovinino durante i periodi in cui non vengono usati.

Mobili in midollino cure: foto e immagini

I mobili in midollino hanno bisogno di cure specifiche per evitare che si rovinino. Solo trattando i mobili da interno e da esterno in maniera corretta, dunque, si potrà fare in modo che questi restino perfetti a lungo. Prima di mettervi all’opera, però, vi suggeriamo di dare un’occhiata alla galleria immagini che abbiamo realizzato.