I 7 complementi di arredo immancabili nel tuo soggiorno

Autore:
Antonella Palumbo
  • Autore - Laurea in Scienze Politiche

Hai intenzione di ristrutturare il tuo soggiorno? Desideri regalargli un nuovo aspetto? Quali sono i 7 complementi di arredo che non possono mancare in un living che si rispetti.

Newyork06_EMO
Photo by Conforama

Il soggiorno rappresenta il bigliettino da visita di qualunque tipo di casa, essendo in genere la prima stanza che mostriamo a parenti ed ospiti quando passano a trovarci. Che la tua dimora sia un accogliente appartamentino in città, una bella casa in periferia o un’esclusiva struttura vicino al mare il soggiorno rispecchia la tua personalità.

Un salotto è uno spazio personale, vissuto in base alle proprie esigenze: chi lo ama per i momenti in compagnia, chi per godersi il relax, chi ancora per studiare o lavorare da casa.

Pochi complementi di arredo possono rendere il tuo soggiorno il luogo perfetto per qualunque tua necessità. Indipendentemente dallo scopo di questa stanza i tessuti, i colori e i mobili dovrebbero riflettere i tuoi gusti. Rendila non solo bella da guardare ma anche perfetta da vivere!

Soggiorno, Elegante
Photo by qimono – Pixabay

1. Il divano come punto focale

tessuto-velluto-macchie-04
Divano in velluto

Il divano è il primo elemento che ti viene in mente considerando l’arredamento di un soggiorno perché è l’emblema di questo tipo di stanza. Proprio per questo motivo la sua scelta non può essere casuale né tantomeno effettuata solo per la sua bellezza.

Prova a pensare di renderlo il punto focale del salotto: posizionalo in un modo strategico facendo sì che l’occhio cada immediatamente su di esso. Se la tua stanza è di una certa grandezza potresti disporlo al centro creando spazio per il passaggio tutt’intorno; Se la grandezza è minore sistemalo sempre centralmente ma con lo schienale alla parete.

Così un meraviglioso divano con struttura a penisola arricchito da tanti cuscini di varie dimensioni diviene il fulcro del soggiorno perfetto per tue serate con gli amici o guardando la tua serie preferita.

 2. Tavoli

tavolo-girona-conforama
Tavolo Girona by Conforama

Altro complemento di arredo classico per qualunque soggiorno è il tavolo, un elemento che permette di creare una zona alternativa per chi sfrutta il living anche come sala da pranzo. Mobile che valorizza l’ambiente, diventa un’occasione da sfruttare per chi ama allestire uno spazio moderno, valutando fra modelli che, per dimensioni e materiali, possono integrarsi con lo stile scelto per arredare il locale.

Tavoli allungabili

tavolo-stone-allungabile-conforama
Tavolo Stone by Conforama

I tavoli allungabili sono ideali per chi può disporre di un living molto ampio, apprezza la presenza di un mobile versatile che, grazie alle sue prolunghe, diventa perfetto per pranzi e cena quando si hanno ospiti a casa.

Dal legno al metallo fino ad arrivare alla pietra, oltre ad un’intrigante modello in vetro trasparente, sono i materiali su cui potersi indirizzare, considerando che un modello allungabile trasforma gli spazi creando soluzioni d’arredo alternative.

Tavoli rotondi

tavolo-luna-conforama
Tavolo Luna by Conforama

Quando invece, sulla base della metratura ridotta, si abbia comunque il desiderio di avere un luogo perfetto per prendere un caffè in compagnia piuttosto che un piano di appoggio per drink ed aperitivi, il tavolo rotondo diventa l’opzione perfetta. L’assenza di spigoli è inoltre un motivo in più per sceglierlo, una sicurezza ulteriore nell’ambiente domestico.

Come opzioni, la proposta di un tavolo che unisce il legno del ripiano al metallo della struttura è senza dubbio di grande impatto estetico.

3. Sedie

sedie-brenta-conforama
Sedie Brenta by Conforama

A contorno del tavolo non possono mancare le sedie, per le quali la scelta, oltre che per stile e colore, va fatta in funzione innanzitutto del comfort che possono offrire agli ospiti. Ci si può trovare di fronte ad un dubbio amletico talvolta: con o senza braccioli?

sedie-cordoba-conforama
Sedie Cordoba by Conforama

La scelta dipende dalla funzione che hanno: se il tavolo serve in funzione di sala da pranzo, allora meglio una seduta molto avvolgente, confortevole valutando anche il gradi di comfort offerto dallo schienale.

Qualora invece si gradisca una seduta più formale, allora un modello di sedia minimal sarà la scelta più gradita. La scelta del materiale va fatta considerando il possibile rischio usura. Pelle, similpelle, legno o metallo sono le opzioni su cui concentrarsi, sempre considerando lo stile d’arredo scelto per il soggiorno.

4. Poltrone

Poltrona,
Photo by Hans – Pixabay

Non sempre presenti le poltrone sono un’idea di comfort e stile in un soggiorno che punta alla perfezione. Concentrarsi solo sul divano in un ambiente di grandi dimensioni non è sempre la scelta corretta.

Prova ad arricchire l’ambiente con una o più poltrone dal carattere deciso sia come semplice seduta che come vero e proprio tocco di classe, darà la giusta marcia in più che manca al tuo arredamento.

Considera la scelta un tipo di poltrona per la lettura e oltre allo stile porterai nel tuo soggiorno un complemento di arredo versatile e utile. Una seduta elegante ma robusta che non sacrifica il comfort essendo dotata di un alto schienale imbottito.

Potrai facilmente affondare nella sua morbidezza trascorrendo ore a leggere il tuo libro preferito o anche guardando la tv. Per veri e propri appassionati delle lettura non sottovalutare l’dea di un appoggio per i piedi posizionando un pouf coordinato per una maggiore comodità.

5. Soggiorno a progettazione

soggiorno-perugia-conforama
Soggiorno Perugia by Conforama

Per chi è in difficoltà nella scelta dei singoli elementi, può optare per un soggiorno a progettazione, ovvero fra una serie di soluzioni pronta consegna. Studiati dai designer e dagli architetti d’interni, avere un living completo permette di avere immediatamente l’arredo completo, con soluzioni che possono prevedere diversi elementi come le pratiche pareti attrezzati piuttosto che librerie ed altri complementi necessari ed irrinunciabili.

In questo modo le opzioni diventano infinite e si possono trovare tantissime soluzioni, valutando vari fattori come la dimensione del living, lo stile desiderato e gli abbinamenti cromatici ideali.

6. Tappeto

Quadro, Soggiorno
Photo by Shakiba- – Pixabay

Il tappeto rappresenta un elemento di accoglienza in qualsiasi punto della casa. Nel salotto, poi, svolge un ruolo chiave perché in genere posizionato ai piedi del divano quindi centralmente.

Un bel tappeto dona luce e un miglior aspetto alla stanza oltre il fatto che la sua consistenza genera comfort e piacere. Quando un tappeto è troppo piccolo può far sembrare l’intera camera sconnessa, quindi assicurati di conoscere le dimensioni e il modo in cui i mobili sono disposti.

Tutto l’arredo dovrebbe essere posizionato sopra il tappeto e idealmente, potrebbero esserci circa 10-20 pollici di pavimento nudo tra i bordi dello stesso e le pareti della stanza.

7. Lampade

Living-lampade
Photo by StockSnap – Pixabay

Pareti ed angoli vuoti sono segno di una camera incompleta, ciò non vuol dire che tu debba riempire ogni centimetro ma prestare attenzione ai punti spogli. Lampade e lampadari che arricchiscono il soggiorno non devono essere per forza costosi per avere un valore estetico, pensa piuttosto al buon gusto.

Da tenere in considerazione è il fatto che le sorgenti luminose devono essere poste a diversi livelli:

  1. scegli lampadari a soffitto o illuminazione ad incasso per distribuire in modo uniforme la luce in tutta la stanza
  2. lampade da tavolo e da terra per un’illuminazione aggiuntiva
  3. applique per creare varie atmosfere adattabili a più momenti trascorsi nel tuo splendido soggiorno

Non dimenticare che i vari tipi di luci usate hanno un importante impatto sulla sensazione di spazio: prova ad installare dimmer sulle varie sorgenti luminose, per modificare in modo istantaneo l’intensità della luce secondo le tue esigenze.

Arredo soggiorno, gli immancabili: foto e immagini