10 errori da non fare quando arredi in stile scandinavo

Patrizia D'amora
  • Dott. in Giornalismo e Cultura editoriale

Ti piace lo stile nordico ma non riesci a ottenere lo stesso risultato in casa tua? Forse stai commettendo uno di questi 10 errori. Scopri le cose da non fare per arredare in perfetto stile scandinavo.

cucina-in-stile-scandinavo-errori-da-non-fare-19

Lo stile scandinavo ha conquistato un posto d’onore tra le tendenze più amate per l’arredamento della casa. Il design nordico piace per la sua semplicità lineare e per i suoi colori tenui che si ispirano al mondo della natura.

Tuttavia, dietro la sua apparente semplicità, c’è uno studio accurato su dettagli, colori e proporzioni che lo rendono uno stile molto più complesso di ciò che sembra a un’occhiata superficiale. Se anche tu adori lo stile scandinavo e hai provato tante volte a replicarlo in casa tua con scarsi risultati, probabilmente è perché stai commettendo uno di questi 10 errori di stile.

Dall’uso errato dei colori alla creazione di ambienti scomodi e poco funzionali, ecco la lista degli errori più comuni in cui è facile imbattersi quando si arreda casa in stile scandinavo.

pavimento-in-stile-scandinavo-9

1. Riempire lo spazio con troppi mobili

arredare-bilocale-40-mq-stile-scandinavo-1

Riempire una stanza con troppi mobili non aiuta ad avere una visione chiara dello spazio, e soffoca l’ambiente rendendolo claustrofobico. Il consiglio è di scegliere pochi mobili in grado di assolvere anche più funzioni in uno.

Un letto contenitore, una parete attrezzata ribaltabile oppure un tavolo pieghevole fissato alla parete sono degli ottimi accorgimenti per risparmiare centimetri e tempo prezioso nella loro pulizia.

2. Usare solo bianco e grigio

decorazioni-in-stile-scandinavo-11

Il bianco e il grigio sono indubbiamente due colori passe-partout per lo stile scandinavo, e con queste tonalità non si rischia mai di fare errori. Sbagliato.

Se è vero che bianco e grigio sono due protagonisti di questa tendenza, è altrettanto vero che utilizzare una palette con questi due colori soltanto è garanzia di fallimento; il bianco e il grigio non solo rendono l’ambiente piatto, ma alla lunga rischiano anche di stancarti.

Introduci delle tonalità pastello delicate, oppure crea dei contrasti più audaci con il nero. Per avere successo, il segreto è scegliere 3 colori da dosare tra loro in questo modo: scegli una tonalità prevalente (bianco), una per dare profondità (grigio) e una per spezzare la monotonia con piccoli dettagli di colore (per esempio il nero). Vedrai che il risultato finale ti sorprenderà!

3. Scegliere tonalità troppo audaci

decorazioni-in-stile-scandinavo-3

Nello stile scandinavo sono assolutamente banditi i colori troppo sgargianti. Se proprio non vuoi farne a meno, usa pochi tocchi di colore per vivacizzare l’atmosfera limitandoti ai dettagli secondari.

Una cornice, i cuscini del divano oppure una lampada da terra in un colore fluo sono concessi, purché il colore scelto si intoni al resto degli arredi e non risulti preponderante su tutto il resto. In ogni caso meglio privilegiare colori naturali, come il verde, il blu e il marrone da utilizzare con parsimonia per non appesantire troppo gli ambienti.

4. Fare poco uso di legno

10 errori da non fare quando arredi in stile scandinavo

Tra i materiali da privilegiare senza dubbio c’è il legno. Gli interni delle case nordiche sono letteralmente invase dal legno: dai mobili ai rivestimenti, l’ampio uso del legno riflette le abitudini di un popolo che vive da sempre circondato da enormi foreste. Per loro, quindi, l’utilizzo del legno è quasi scontato.

Per la tua casa prediligi materiali di buona qualità, provenienti da foreste locali certificate, che rispettino gli standard di produzione e siano attente ai temi della sostenibilità ambientale.

Abbina i mobili a un bel parquet chiaro e utilizza il legno per creare una parete d’accento in soggiorno: creerai un ambiente caldo e accogliente in poche mosse.

5. Scegliere arredi troppo minimal

Abbellire-casa-in-stile-scandinavo-03

Il design dello stile scandinavo è molto simile a quello dello stile minimal. I mobili hanno un aspetto lineare e non prevedono decorazioni eccessive o intagli. La differenza, però, sta nella scelta del colore e della finitura.

Le superfici minimal (lisce e laccate di bianco puro) lasciano spazio a mobili dal design pulito, ma con una finitura opaca e venature a vista.

Anche il bianco assume tonalità più morbide e naturali: al bianco ottico meglio preferire un bianco sporco o un grigio chiaro, tonalità tenui e meno sgargianti che renderanno l’atmosfera più calorosa e meno asettica.

6. Creare ambienti scomodi

ingresso-stile-scandinavo-9

L’idea è quella di ricreare ambienti confortevoli, accoglienti e calorosi, ma soprattutto funzionali alle nostre abitudini domestiche. Nella progettazione della casa, dovrai considerare la vivibilità degli ambienti come una priorità assoluta. Metti il comfort in cima alla lista dei risultati da ottenere, progettando ambienti che assolvano alle necessità di tutti gli abitanti della casa.

7. Coprire il pavimento con i tappeti

stile-scandinavo-mobili1

La confusione sorge quando vediamo le foto degli interni delle bellissime case nordiche. A esaltare il favoloso parquet in legno c’è sempre un morbido tappeto a pelo lungo, che trasmette un inconfondibile senso di calore e un’atmosfera rilassata.

Ebbene, quello che in realtà non si dice mai è che, nelle regioni scandinave, non c’è alcun bisogno di riscaldare il parquet con un tappeto: la maggior parte degli appartamenti prevede un riscaldamento installato a pavimento.

Perciò, se desideri un bel tappeto sul tuo parquet, scegline uno a tinta unita, oppure opta per una fantasia discreta privilegiando i colori neutri chiari. Anche le dimensioni contano: non acquistare un tappeto grande quanto la stanza. Libera il pavimento e metti in mostra il tuo bel parquet.

8. Circondarsi di piante artificiali

decorazioni-in-stile-scandinavo-5

Il rapporto privilegiato con la natura si esplica anche all’interno della casa: in un’abitazione in stile scandinavo troverai sempre qualche pianta decorativa collocata in qualche angolo.

Ma se non hai il pollice verde e non vuoi che l’ambiente ne risenta in freschezza e vivacità, non fare l’errore di acquistare delle piante artificiali in vaso. Le piante finte sono da considerare degli oggetti, al pari di altre decorazioni.

Accumulano polvere e con il tempo perdono i colori brillanti, conferendo all’ambiente un aspetto finto e trasandato. Se non hai tempo per curare le tue piantine, potresti optare per le piante grasse, che richiedono meno cure e resistono meglio anche a prolungati periodi di siccità.

9. Inserire troppe decorazioni

decorazioni-in-stile-scandinavo-6

Con il tempo è facile accumulare oggetti che non si sa mai dove sistemare. Questo genera un circolo vizioso che ci induce ad acquistare mobili o accessori aggiuntivi, che richiedono molte delle nostre energie. Inserire troppe decorazioni sui mobili non fa parte della filosofia dello stile scandinavo.

Perciò, liberati del superfluo e arreda con gusto, selezionando poche decorazioni essenziali e funzionali allo scopo. Una candela profumata, un morbido plaid e dei cuscini ben sistemati sul divano, dei libri sugli scaffali e qualche cornice portafoto: pochi e semplici oggetti faranno una notevole differenza e si noteranno anche di più rispetto a prima.

10. Lasciare in disordine

ingresso-stile-scandinavo-2

Mai, mai e poi mai lasciare casa in disordine! Questo è un errore che va evitato sempre, ma in una casa in stile scandinavo l’ordine è essenziale per vivere in armonia.

Le superfici sgombre da oggetti sparsi in giro per casa, e il pavimento libero da ostacoli che possono intralciare i movimenti si possono ottenere in due modi; prima di tutto adotta una filosofia minimalista, acquistando soltanto ciò che ti serve per davvero.

Infine ti suggeriamo di trovare una sistemazione definitiva per ogni oggetto che hai in casa: una volta che lo hai utilizzato, ricorda di riporlo subito al suo posto. Risparmierai tempo e fatica per cercarlo alla prossima occasione.

Errori da evitare con stile scandinavo: immagini e foto

Pensi di aver commesso qualche errore di stile e non sai come rimediare? Prendi l’ispirazione che ti serve sfogliando le immagini in galleria: ecco come arredare casa in stile scandinavo.