Verde urbano, arrivano nuovi standard per una gestione sostenibile

Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

Per combattere il cambiamento climatico e per migliorare la salute dei cittadini è fondamentale ricordare di proteggere il verde urbano. La tutela degli alberi che si trovano in città è dunque un aspetto da non sottovalutare e per questo arriva da Pefc un nuovo standard per una gestione sostenibile delle aree verdi urbane.

Guarda il video

Verde, Urbano
Photo by MabelAmber – Pixabay

Pefc Italia – l’ente che si occupa della promozione di una gestione sostenibile e corretta del patrimonio forestale nel nostro Paese – ha di recente reso noto il nuovo standard per mantenere e rendere ottimale la gestione del verde urbano. Gli alberi delle aree cittadine infatti meritano un’attenzione particolare dal momento che sono in grado di migliorare la salute dell’ambiente in generale e anche quella dei cittadini.

La gestione del verde urbano è essenziale

Verde, Urbano
Photo by djedj – Pixabay

La corretta gestione del verde urbano è di essenziale importanza dal momento che nel presente il 70% della popolazione italiana vive proprio in aree cittadine. Gli abitanti delle aree urbani sono secondo Pefc

responsabili del 78% del consumo energetico mondiale e del 60% delle emissioni di gas serra.

Si comprende quindi che solo un nuovo standard che vada a certificare la corretta tutela degli alberi e dei prati cittadini possa essere in grado di contrastare la crisi climatica. Il fatto che ci sia più verde in città infatti non significa solamente portare vantaggi relativi alla salute diretta dei cittadini,  ma andare a migliorare anche la situazione ambientale in senso più ampio.

In una nota, Pefc ha specificato infatti che le foreste urbane riescono ad emergere

come alleati essenziali, grazie alla loro capacità di assorbire CO2, ridurre la temperatura e migliorare la qualità della vita urbana.

L’importanza del nuovo standard Pefc

Il nuovo standard di Pefc è basato su sei criteri tra i quali spiccano la gestione della biodiversità e la necessità di continuare a proteggere tali ambienti cittadini anche grazie alla popolazione che abita in quelle zone. Proprio il coinvolgimento dei cittadini è indispensabile infatti per ottenere dei risultati tangibili in poco tempo.

Non a caso, infatti, già al Parco Nord di Milano e nel Comune di Torino si è compreso quanto siano reali i benefici di una gestione del verde cittadino in maniera sostenibile.

Pefc ha voluto spiegare che questo suo nuovo standard risulta essere

uno strumento in grado di dare garanzia sulla gestione sostenibile del verde urbano, e si applica alle alberature lineari o diffuse lungo strade di quartiere e di transito, ai parchi e giardini pubblici e privati, alle foreste urbane, che diventano hub di servizi ‘green’ a favore della cittadinanza. Lo standard, in attesa della sua approvazione a livello internazionale, è stato già applicato in Italia a due realtà di grande rilievo: il Parco Nord di Milano e il Comune di Torino.

Verde urbano, ora ci sono nuovi standard per una gestione sostenibile: foto e immagini

Il verde urbano è fondamentale per migliorare la salute del nostro Pianeta e anche quella di tutti coloro che abitano in città. Ora sappiamo quelli che sono i nuovi standard  per gestire al meglio le aree alberate cittadine, possiamo prenderci un istante per scorrere la galleria immagini qui di seguito.