Terriccio caratteristiche


Le piante ornamentali, fiorifere, orticole e fruttifere per crescere e svilupparsi in maniera adeguata hanno bisogno di un terriccio con specifiche caratteristiche.
terriccio-caratteristicheLe piante come tutti gli esseri viventi hanno oltre alle dovute attenzioni e alle cure necessarie necessitano di una dimora, il terreno, non solo per proteggersi dal caldo e dal freddo ma soprattutto per soddisfare le proprie esigenze nutritive.

Caratteristiche
e Requisiti del terriccio
Il terriccio che accoglie l’apparato radicale delle piante deve rispondere a specifici requisiti quali:
– garantire stabilità alla pianta;
– possedere la giusta quantità di materia organica;
– porosità per favorire al massimo la circolazione dell’aria intorno alle radici;
– rendere disponibile il nutrimento delle piante nel più breve tempo possibile;

– possedere un pH (acidofilo, basofilo, ecc) idoneo alle diverse varietà di piante;
– possedere il giusto grado di salinità per evitare danni;
– garantire la disponibilità di acqua con una adeguata capacità di ritenzione idrica  necessaria per la fotosintesi cloroffilliana;
– essere privo di sostanze tossiche, parassiti e malattie.

Miglioramenti del terriccio
Anche il comune terreno da giardino, orto o frutteto che non posssiede queste caratteristiche, per rispondere alle esigenze delle piante, può essere migliorato con l’apporto di integratori o di altri componenti tipo:
– sabbia, perlite e argilla espansa per favorire l’arieggiamento delle radici;
– guano per stimolare la fioritura;
– humus per assicurare una maggiore stabilità;
– concime granulare a lenta cessione.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta