Leuzea

Revisore:
Laura Bennet
  • Docente sc. biologiche
Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

La Leuzea è una pianta perenne che meriterebbe di certo maggiore popolarità per via del suo aspetto così caratteristico. Questa specie è caratterizzata da dei bellissimi fiorellini rosa lilla che sbocciano in estate e la rendono perfetta per rendere splendide le aiuole.

Leuzea
Photo by matthiasboeckel – Pixabay

La Leuzea è una pianta piuttosto conosciuta e apprezzata per via della sua grande vigoria che consente di ottenere una crescita rapida senza particolari attenzioni colturali. Vediamo dunque quali sono le caratteristiche di questa pianta perenne.

Leuzea-01
Photo by Hectonichus – Wikimedia Commons

Caratteristiche generali della Leuzea

Leuzea-02
Photo by Meneerke bloem – Wikimedia Commons

La Leuzea è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae ed è molto presente in Africa Settentrionale, Europa Meridionale e in vaste aree dell’Asia. I suoi fusti eretti possono essere semplici o ramificati e presentano delle foglie basali lunghe fino a 60 cm che appaiono pennate e di colore verde opaco anteriormente e grigie nella parte posteriore.

Durante i mesi di luglio e di agosto, la Leuzea fiorisce presentando dei fiori rosa e lilla. La pianta ha anche dei frutti di forma oblunga con nervature nella parte superiore che formano un anello con una decina di dentini. Il calice risulta essere composto da dei peli corti o da delle scagliette che si alternano a peli più lunghi.

Alcune piante di questa specie sono state classificate a lungo come genere Rhaponticum, ma dal 1973 è stato riconosciuto che il nome Rhaponticum pre-linneano non dovrebbe essere più impiegato per descriverle.

In Nord America e in Australia, la Leuzea viene considerata una pianta invasiva.

Coltivazione

Leuzea-03
Photo by Krzysztof Ziarnek, Kenraiz – Wikimedia Commons

La pianta in questione è ideale per creare delle bellissime aiuole ornamentali in quanto si tratta di una pianta perenne che riesce ad abbellire tali spazi durante tutto l’arco dell’anno. Chi sta considerando di realizzare un’aiuola moderna nel proprio giardino, dunque, dovrebbe tenere a mente questa specie vegetale.

La Leuzea è anche una pianta ideale per giardini rocciosi dal momento che cresce anche in terreni di questo tipo senza particolari problemi.

Esposizione

Leuzea-04
Photo by Robert Flogaus-Faust – Wikimedia Commons

La Leuzea cresce al meglio quando viene sistemata in zone del giardino con esposizione soleggiata in quanto ha bisogno di ricevere diverse ore di sole durante la giornata.

Terreno

Leuzea-05.jpg
Photo by Wikimedia Commons

La Leuzea deve essere pianata in terreni ricchi e profondi. Questa pianta quindi necessita di un substrato simile a quello della Fritillaria, ossia leggero e ben drenato oltre che ricco di sostanze organiche. Scegliere il terreno giusto per la pianta è di essenziale importanza dal momento che permette di ottenere una crescita rapida e una fioritura più duratura.

Irrigazione

Leuzea-06
Photo by Krzysztof Ziarnek, Kenraiz – Wikimedia Commons

La Leuzea non ha particolari necessità legate all’apporto idrico, ma chiaramente è necessario irrigarla quando il terreno risulta essere secco. Suggeriamo quindi di testare con un dito la situazione del substrato e di versare un po’ di acqua nel momento in cui si nota che questo è completamente secco.

In generale possiamo dire che la Leuzea dovrebbe essere annaffiata circa una volta alla settimana. In estate è bene procedere ad irrigazioni più frequenti, ma questo dipende anche dalla frequenza delle piogge.

Potatura

Leuzea-07
Photo by C T Johansson – Wikimedia Commons

La potatura della Leuzea non è necessaria, ma sarebbe opportuno ricordare di eliminare manualmente i fiori secchi che a volte rimangono sugli steli. Questo procedimento è molto importante dal momento che consente di mantenere la pianta perfettamente curata e splendida da vedere.

Concimazione

Rhaponticum scariosum ssp. rhaponticum
Photo by C T Johansson – Wikimedia Commons

Trattandosi di una specie di pianta rustica, questa non necessita di particolari attenzioni e dunque non è nemmeno necessario procedere con la concimazione del terreno.

Rinvaso

Rhaponticum scariosum ssp. rhaponticum
Photo by C T Johansson – Wikimedia Commons

Il rinvaso della Leuzea non è necessaria dal momento che si tratta di una pianta che cresce direttamente in piena terra.

Malattie e parassiti

Leuzea-10
Photo by Robert Flogaus-Faust – Wikimedia Commons

La Leuzea è una pianta in genere abbastanza sana e infatti è molto raro che venga attaccata da malattie e parassiti. Questa specie vegetale dunque non necessita di attenzioni particolari dal momento che è abbastanza rustica.

L’unico problema che potrebbe sorgere è l’appassimento dei fiori più rapido del normale, ma questo in genere comunque dipende dall’avanzare dell’età della pianta e non risulta di certo essere un problema particolarmente serio.

Moltiplicazione

Leuzea-11
Photo by Karsten Rohweder – Wikimedia Commons

La pianta di Leuzea si moltiplica in genere in maniera del tutto naturale per via dell’impollinazione che avviene tramite gli insetti. I semi in genere cadono a terra e successivamente vengono trasportati dalle formiche fino a dove andranno a dare vita a una nuova piantina.

Leuzea: foto e immagini

La Leuzea è una pianta non troppo conosciuta in Italia e per coltivarla in giardino è necessario conoscere quelle che sono le sue esigenze specifiche. In questo articolo ne abbiamo parlato nel dettaglio, ma vediamo ora una galleria immagini che consente di conoscerla ancora meglio.