Piante ornamentali di Ottobre


Quali piante ornamentali coltivare in vaso e in giardino nel mese di ottobre? Quali piante fioriscono in questo mese? Quali piante producono bellissime bacche colorate? Quali le cure indispensabili? 

crisantemi-viola-rossi

La fine dell’estate anche da un punto di vista climatico è vicina, le piante piante ornamentali annuali disseccano e quelle biennali o perenni vanno in riposo vegetativo.

crisantemi

Il giardino si spoglia, scompaiono i mille colori dell’estate e subentra una sorta di malinconia e per questo vi voglio suggerire che anche nel mese di Ottobre è possibile avere delle splendide fioriture tipiche di questo periodo. Aiuole e vasi in festa con gli astri perenni con i loro fiori rosa, azzurri, lilla o porpora.

astri


Piante che fioriscono ad Ottobre

In questo mese autunnale incominciano a fiorire:

ciclamino-coltivazione

i ciclamini,

Sternbergia-fiori

la Sternbergia

Crisantemi-moltiplicazione

e i crisantemi a piccolo fiore, ma dalle mille sfumature.

Possiamo godere ancora della fioritura delle ultime dalie;

dalie-riproduzione

delle Canne indiche che nelle zone a clima mite e nelle isole (Ischia) continuano a fiorire.

canna-indica

dei ciclamini a fioritura forzata;

ciclamini

della lantana coltivata in piena terra e nei vasi;

lantana-ciotola

e della fioritura tardiva del plumbago.

plumbago

Là dove non ci sono piante da fiore che portano a maturazione i loro semi  come:

rosa-rugosa

le rose sfiorite che portano a maturazione i cinorrodi (bacche), bellissimi soprattutto quelli della rosa canina e della rosa rugosa;

tisana-rosa canina

Piante ornamentali con bacche

Incominciano a colorarsi le spettacolari piante che producono bacche nelle diverse tonalità di verde, giallo, arancione e rosso rubino come:

piracanta-coltivazione

il piracanta,

cotoneaster-foto

il cotonastro,

agrifoglio

l’agrifoglio.

Non dimentichiamo le piante tipiche del Natale come:

ardisia.jpg

l’ardisia,

pernettya

la pernettya,

Pungitopo

il pungitopo,

Nandina-foto

la nandina,

Nertera-granadensis

la nertera,

Goji-frutti-bacche

il Goji,

Erica-fioritura

l’erica e la calluna dalle diverse tonalità di colore: dal bianco al crema dal rosa tenue al viola intenso;

olivello-spinoso

l’olivello spinoso e tante altre ancora da scoprire nella nostra sezione Piante.

Calluna-gracilis

Cure delle piante di ottobre

Con l’avanzare dell’autunno le ore di soleggiamento si riducono giorno per giorno quindi nel sistemare le piante in vaso o in piena terra è necessario tener conto delle loro esigenze di luce per evitare il rallentamento della fotosintesi processo che la pianta attua per nutrirsi e per svilupparsi al meglio.

Importante anche lo spazio messo a loro disposizione: deve essere tale da permettere un regolare sviluppo dell’apparato radicale e della parte aerea. Vanno impiantate a distanza anche per evitare che  le foglie e i fusti non irradiati dai raggi del sole possano essere facile preda di malattie fungine come il mal bianco o oidio e degli afidi.

L’aria per le piante è un’esigenza da non trascurare così come l’acqua che va somministrata solo quando il terreno è completamente asciutto per scongiurare il marciume delle radici.

Le concimazioni vanno diradate e il rinvaso, solo se è necessario, va fatto entro e non oltre la prima decade di ottobre.

Le piante da fiori più sensibili al freddo della notte vanno riparate alla base con una pacciamatura di paglia o foglie secche.

Galleria foto piante di Ottobre

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News
Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta