Lavori da fare in giardino per l’arrivo della primavera: 5 spunti green

Se non vedi l’ora che la natura trionfi e vuoi fare la tua parte, scopri con noi quali sono i lavori da fare in giardino per l’arrivo della primavera. Questo è il momento giusto di agire: se hai bisogno di qualche idea prosegui pure nella lettura. Quale benvenuto migliore?

lavori-giardino-arrivo-primavera

Se durante la fredda stagione invernale la natura riposa e si può approfittare di questo periodo per piccoli lavori di manutenzione in giardino, come per esempio una revisione all’impianto di irrigazione piuttosto che una nuova progettazione degli spazi.

Con l’arrivo della primavera si risvegliano con essa nuove esigenze. Una volta che le giornate fredde cedono il passo a quelle miti e il sole ci accompagna per più ore nell’arco della giornata è tempo di primi lavori di giardinaggio. Sostieni la ripresa con le tue attenzioni: perché non approfittare delle prime belle giornate di marzo ed aprile?


Leggi anche: Catalogo IKEA primavera 2020

Noi di Casa e giardino siamo pronti a suggerirti il modo giusto di prenderti cura delle tue piante. Pianifichiamo insieme gli interventi da fare. Sei pronto a prender nota?

abbellire-giardino-marzo-boccette-copertina-

1. Pulizia e manutenzione

Come prima, doverosa e necessaria operazione da compiere nel tuo giardino – che si appresta ad affrontare la stagione che verrà – c’è quella di un’attenta ed accurata pulizia. Tutto quel che ti servirà è:

  • un paio di guanti per proteggere le mani
  • un rastrello
  • delle forbici.

Con l’aiuto del rastrello rimuovi le foglie secche ed infestanti presenti nel tuo giardino così da lasciare lo spazio necessario ai germogli che stanno per nascere. L’importante, per crescere forti e vigorosi, è disporre di un terreno fertile pronto ad accoglierli, concima il prato e tieni lontane quelle foglie che ti sembrano malate o colpite dal gelo invernale. Passiamo alla seconda operazione: la potatura.

lavori-giardino-arrivo-primavera-erbacce

2. Potatura delle piante

In attesa che la primavera porti con sé una rigogliosa fioritura e inondi di colore il tuo giardino dobbiamo intervenire, facendo la nostra parte, con una decisa potatura sulle piante.

Libera i rami da pesi inutili e da fiori e frutti che hanno già concluso il loro ciclo vitale, essi infatti sottraggono sostentamento alle piante giovani: aiuta a far loro spazio. Procedi per tagli netti senza sbavature: proprio da qui nasceranno nuovi germogli.

gardener pruning trees with pruning shears on nature background.


Potrebbe interessarti: 10 lavori da fare in casa a gennaio

3. E’ tempo di semina

Le temperature miti di marzo sono l’ideale per nuove semine. Hai già pensato alle note di colore e ai profumi giusti da regalare al tuo giardino? E a cosa piantare nell’orto? Possiamo darti qualche suggerimento noi di Casa e giardino a partire proprio dai fiori.

Primula, ranuncolo, ciclamino, camelia, margherita: non hai davvero che l’imbarazzo della scelta e sta a te decidere il colore che più ami dal bianco al rosa, dal rosso al giallo. Scegli il vaso perfetto e crea il tuo angolo verde tutto nuovo. Dovrai prestare attenzione solo all’acqua da dargli e al sole che non batta cocente su di esse. Porta fuori le piante che avevi protetto e messo a dimora in casa durante l’inverno e il gioco è fatto.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Nell’orto, invece, è tempo di prestare cure al terreno concimandolo e arricchendolo di principi nutritivi che faranno crescere forti e rigogliose le tue piantine. Patate, zucca, zucchine, bietola, carote e tutte le piante aromatiche aspettano solo di crescere. In più marzo ed aprile rappresentano il periodo giusto per seminare il tappeto erboso: progetta un nuovo ingresso.

lavori-giardino-arrivo-primavera-semina1

4. Lavori da fare in giardino per l’arrivo della primavera: scelta degli arredi

Per dare un nuovo look al tuo giardino questo è il periodo ideale per progettarlo. I piani per il futuro prevedono pomeriggi passati all’ombra degli alberi e a rilassarsi immersi nel verde. Che ne dici allora di acquistare qualche pezzo d’arredo tutto nuovo?

Il mercato ha un ampio ventaglio di opzioni a cui attingere e ne ha davvero per tutti i gusti. I pezzi più intriganti restano i salottini in rattan composti da divani, poltrone e tavolini anche in versione salvaspazio per chi non dispone di un’ampia metratura. Scegli la nuance che fa per te, mettiti comodo e programma l’ultimo lavoro da fare.

lavori-giardino-arrivo-primavera-arredi

5. Sistemazione dei tuoi attrezzi

Se sei stufo del disordine in giardino con concimi, vasi e attrezzi che ami usare per i piccoli lavori di giardinaggio sempre in giro, approfitta dei lunghi e caldi week-end che ti aspettano per dar loro una sistemata. Un po’ di sano fai da te è tutto ciò che serve.

Noi ti suggeriamo di creare una griglia di appoggio con un pratico pallet: potrai così riporre nella massima comodità zappa, rastrello, tagliasiepe, cesoia, spaccalegna e molto altro ancora. Che ne dici di metterti al lavoro?

lavori-giardino-arrivo-primavera-attrezzi1

Lavori da fare in giardino per l’arrivo della primavera: foto e immagini

Questi che ti abbiamo proposto nel corso dell’articolo sono solo alcuni dei lavori da fare in giardino per l’arrivo della primavera. Marzo ed aprile sono il periodo ideale per iniziare: ammira lo spettacolo della natura che si risveglia e fa la tua parte.

Prima di andar via dai un ultimo sguardo alle immagini che abbiamo inserito in galleria. Lasciati piacevolmente ispirare.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica