Casetta di legno portattrezzi guida

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista

Una casetta di legno porta attrezzi è un elemento irrinunciabile se si dispone di uno spazio esterno che deve essere governato. Vediamo di cosa si tratta e come scegliere quella perfetta alle proprie esigenze. 

casetta porta attrezzi 5

Se hai un giardino di cui prenderti cura, sicuramente avrai notato che, per farlo, ti servono molti attrezzi. Dalla pala al rastrello, dai guanti alla zappa. Se dovessi avere una porzione coltivata ad orto, questi attrezzi potrebbero aumentare notevolmente. Soprattutto d’inverno, questi attrezzi devono essere conservati efficacemente, insieme, eventualmente, ai vasi dismessi che attendono di poter essere riempiti nuovamente.

In tuo soccorso può giungere la casetta di legno porta attrezzi. Si tratta di un acquisto irrinunciabile se vuoi mettere al riparo gli attrezzi che ti servono per curare terreno e giardino. Una casetta di legno oltre al suo utilizzo, può essere anche molto carina da vedere e un po’ di spazio extra per evitare di affollare garage o sottotetti. In commercio esistono casette porta attrezzi di forme, dimensioni e materiali diversi. Di seguito, approfondiremo il tema delle casette porta attrezzi in legno, con i vantaggi e le tipologie disponibili.

casetta legno porta attrezzi 4

Casetta di legno porta attrezzi: a cosa serve

casetta legno porta attrezzi 2

Le casette in legno sono strutture prefabbricate da montare e piazzare nell’angolo che ritieni più opportuno del tuo spazio esterno. Ne conseguirà uno spazio ordinato e piacevole da guardare. Per capire se ti serve davvero una casetta porta attrezzi dovrai capire a cosa serve ed interrogarti se davvero è un acquisto che, per il tuo caso specifico, vale la pena fare. Una casetta porta attrezzi ti servirà per poter conservare alcuni attrezzi, dai più piccoli e meno ingombranti (es. pale, rastrelli, etc.) a quelli più grandi come, per esempio, le pompe irroratrici oppure i taglia erba. Tutti questi attrezzi, dai meno ingombranti ai più ingombranti, andranno conservati efficacemente, in modo ordinato e lontano dalle intemperie.

Anche se hai pochi attrezzi, conservarli in casa, in uno sgabuzzino potrebbe rivelarsi una soluzione poco comoda ed efficace: risparmierai spazio dentro casa o, eventualmente in soffitta, cantina o garage. Non pensare che serva tantissimo spazio, le casette in legno esistono delle dimensioni più svariate.

Potrebbe interessarti Catalogo OBI casette da giardino

Il loro acquisto può avvenire sia in negozi per il fai da te che online. L’importante è prendere bene le misure e capire se si è in grado di montare la casetta da soli o si ha bisogno di un aiuto. Bisognerà tenere conto della qualità della casetta: soltanto prodotti di buona qualità saranno in grado di conferire una marcia in più alla tua proprietà e a durare nel tempo.

Vantaggi e svantaggi del legno per la casetta porta attrezzi

casetta legno porta attrezzi 1

Tra i materiali migliori in cui vengono realizzate le casette porta attrezzi spicca il legno. Essendo un materiale naturale molto robusto, il legno viene utilizzato per le casette affinché possano resistere alle intemperie, isolando ciò che c’è al suo interno in modo efficiente.

Il legno è vantaggioso perché resistente e molto bello da vedere. D’altro canto potrebbe risultare un po’ difficoltoso da montare e da mantenere. Il legno, infatti, periodicamente (circa ogni due anni) dovrebbe essere tinteggiato con impregnante per evitare che si rovini.

Le casette in legno per attrezzi, inoltre, sono sicuramente più costose rispetto a quelle in altri materiali come, ad esempio, il pvc. Un altro elemento da considerare è che il legno della casetta porta attrezzi, se lasciato incustodito per molto tempo, potrebbe essere preda di termiti o altri parassiti attratti dal legno.

Casetta di legno porta attrezzi: come sceglierla

casetta legno porta attrezzi 3

Per poter rispondere a questa domanda, bisogna andare per gradi. Prima di tutto, dovrai munirti di metro e misurare di quanto spazio disponi. Successivamente, dovrai comprendere quanti attrezzi dovrai conservare al suo interno. Se curi il giardino o l’orto in modo professionale, gli attrezzi da stoccare cresceranno in numero ed ingombro. Le casette di legno di medie dimensioni, superano in generale i due metri di lato e i 2,50 metri di altezza, quelle piccole, invece, da 1,5 per lato a 1,80 di altezza.

Un altro fattore che potrai prendere in considerazione è quello dello stile. Per poter scegliere una casetta piuttosto che un altra dovrai considerare la visibilità e l’aspetto generale del giardino. Il contesto in cui il giardino e la casa si trovano condizionerà lo stile che avrà la casetta.

Anche il peso sarà discriminante. Se la casetta di legno non è tanto pesante, potrebbe essere rovesciata dal vento. Inoltre, se non è ben posizionata, potrebbe cadere. Ricordati di posizionarla su una base, soprattutto se la casetta è venduta senza pavimentazione. Generalmente, una casetta di legno può superare i 100 Kg.

Casetta di legno porta attrezzi guida: foto e immagini

Ora che conosci tutti i vari aspetti caratterizzanti di una casetta di legno porta attrezzi, non ti resta che scegliere quella perfetta per il tuo spazio esterno. Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con un amico che potrebbe reputarlo utile a sua volta. Buon lavoro!