Cani in giardino: regole per la convivenza


Cani in giardino: regole per la convivenza

Cani e giardino, una convivenza che potrebbe sembrare a prima vista decisamente difficile, ma che con un po’ di buona volontà è invece più che possibile. Il problema è capire come, in quanto spesso accade che un cagnolone un po’ troppo esuberante, per correre dietro a qualche lucertola, in men che non si dica potrebbe rovinare seriamente il lavoro di mesi e mesi che è stato necessario per dare un aspetto definitivo al tanto agognato bordo misto.
cani-giardino-convivenza

Ma si sa, i cani non sono giardinieri e allora bisogna educarli. Pensare di mettere dei recinti in giardino, che altro non sono che gabbie un po’ più comode, è una assurdità, oltre che una cattiveria, perchè sarebbe come tenere il cane in prigione. Stessa cosa se si pensa che la soluzione possa essere tenere il fido amico a catena, altra condizione che non farebbe altro che intristire e stressare il povero cagnolone di turno. Con un po’ di pazienza e ricorrendo a qualche stratagemma, è possibile abituare il proprio amico a 4 zampe a non invadere determinati spazi.

Il cane è un abitudinario, per cui una piccola barriera momentanea, potrebbe abituarlo a non accedere a certi spazi, alle aiuole o a qualche altro sito un po’ particolare.

Cani in giardino: regole per la convivenza

Una volta abituato, anche in assenza della barriera, che potrebbe essere rappresentata dia una rete metallica o da una piccola staccionata, si guarderà bene in linea di massima dal frequentare quelle zone che gli erano precluse.

In alternativa, si trovano in commercio dei repellenti per cani e gatti che dovrebbero, il condizionale è d’obbligo, scoraggiare i nostri amici ad accedere alle zone del giardino dove è stato sistemato il dissuasore. Provare per credere.

camalkan
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • laura - - Rispondi

    Io gli ho sistemato sotto una tettoia una grande cuccia stile loft! L’ho oltretutto comprata usata da un signore che abita in zona mia che aveva pubblicato un annuncio su ebay annunci!
    All’inizio non la usava anzi…sembrava gli desse fastidio anche vederla! Ora che è abbituato sa che è il suo spazio e dalle altre parti del gierdino si muove solo quando siamo noi in casa!

Lascia una risposta