Alberi da giardino sempreverdi

Sei alla ricerca degli alberi sempreverdi da giardino perfetti per te? In questo articolo ti aiuteremo nella scelta e nella progettazione del tuo spazio esterno.

Alberi da giardino sempreverdi 7

L’anima di ogni giardino che si rispetti è caratterizzata dagli alberi ornamentali. Sono proprio loro, con il loro fogliame e la loro grandezza a rendere più nobile uno spazio esterno piccolo oppure spoglio. Ovviamente, è necessario scegliere l’albero giusto che, con le dimensioni e i colori adeguati possa davvero nobilitare il giardino. Le varietà e le famiglie tra cui scegliere sono tantissime ma, molte persone, preferiscono degli alberi sempreverdi.

Come scegliere un albero sempreverde per il proprio giardino? Il primo fattore da prendere in considerazione è costituito dalle dimensioni. Arbusti troppo grandi, infatti, potrebbero non essere la scelta giusta se la casa è molto vicina allo spazio verde in cui vuoi mettere a dimora l’albero. Da non sottovalutare la tipologia di terreno ed il clima, presente nella tua zona di residenza.


Leggi anche: Gli alberi da giardino meno invasivi

La principale caratteristica degli alberi sempreverdi è che non perdono le foglie nella stagione sfavorevole (quella più fredda nelle zone a clima mite, secca in quelle molto calde), rimanendo perenni e abbellendo sempre il tuo spazio verde, nel corso di tutte le stagioni. Questa è la principale differenza con gli alberi caducifoglie.

In alcuni casi, però, non è detto che gli alberi sempreverdi non perdano mai le loro foglie. Piuttosto, il loro apparato fogliare si rinnova gradualmente e costantemente. Il che permette alla chioma di essere sempre folta, in tutti i dodici mesi. Una caratteristica che è molto apprezzata anche dal punto di vista ornamentale, nelle regioni dove gli inverni sono molto lunghi e dove il giardino rischierebbe di restare troppo al lungo spoglio.

Dove crescono meglio le piante sempreverdi? Sono più diffuse nelle regioni con climi tropicali ed umidi. Naturalmente, si sono diffuse anche nelle regioni dove il freddo è più eccessivo. Freddo che non mette in pericolo a pianta e la sua salute.

Gli alberi sempreverdi più conosciuti sono appartenenti alla famiglia delle conifere: i rami sono perennemente coperti da aghi e foglie. Le conifere hanno origine sulle montagne europee, ovvero delle Alpi e dei Carpazi.

Al secondo posto, spiccano le latifoglie, arbusti con foglie larghe a lamina ampia. Ulivi e mandorli producono anche frutti e si sposano perfettamente con qualsiasi tipologia di giardino.


Potrebbe interessarti: Arredo giardino balcone IKEA Catalogo Estate 2021

Alberi da giardino sempreverdi 2

Alberi da giardino sempreverdi: Ginepro Comune

Il Juniperus communis appartiene alla famiglia delle Cupressaceae e al genere Juniperus. Si tratta di un arbusto molto facile da coltivare. E’ piuttosto resistente ma predilige i climi caldi anche se si adatta bene anche al freddo.

Il Ginepro Comune va collocato in luce piena ma anche a mezz’ombra. Da sapere che l’albero potrebbe raggiungere anche 10 metri. Le sue foglie sono di un colore verde intenso, che ricordano aghi molto piccoli e hanno un buon profumo. Nella tarda primavera appaiono i fiori.

Le bacche, chiamate coccole, nascono dai fiori femminili. Le coccole vengono usate per le loro numerose proprietà benefiche. Servono in fitoterapia ma anche per produrre vini e liquori.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Alberi da giardino sempreverdi 6

Alberi da giardino sempreverdi: Abete Bianco

L’Abies alba, detto anche abezzo o avezzo ha origine nelle foreste e nelle montagne dell’emisfero boreale. Per quanto riguarda la nostra penisola, è possibile trovarlo sia sulle Alpi che sugli Appennini. L’abete bianco è sempreverde e può raggiungere circa 30 metri e, in alcuni casi anche 50.

Le sue foglie sono di colore verde intenso, persistenti ed aghiformi. La forma piramidale contraddistingue la sua chioma. Negli arbusti adulti la chioma viene detta a nido di cicogna per via di un appiattimento sulla sommità. L’abete bianco adora il clima fresco di montagna (può vivere fino a -25 gradi) e non va posto in pieno sole ma all’ombra.  Potrebbe soffrire per le gelate tardive delle valli.

Alberi da giardino sempreverdi 5

Alberi da giardino sempreverdi: Magnolia Grandiflora

Appartenente alla famiglia delle Magnoliaceae, la Magnolia grandiflora ha una chioma molto ampia e folta. La sua chioma è molto folta ed ha un verde intenso. L’arbusto può raggiungere anche 20 metri. Meglio metterla a dimora in semi ombra. Necessita di un terreno umido ma ben drenato. 

Fu un botanico francese, Pierre Magnol, ad introdurre per primo la magnolia in Europa, nel giardino botanico di Montpellier. I suoi fiori, che sbocciano in primavera, sono molto belli e profumati, con petali carnosi e grandi.

Alberi da giardino sempreverdi 4

Alberi da giardino sempreverdi: Eucalipto

Nato in Oceania, in Italia l’eucalipto può raggiungere anche i 25 metri di altezza (a differenza delle terre natie, dove raggiunge 90 metri di altezza). L’arbusto va messo a dimora in pieno sole e riparato dal vento che potrebbe danneggiare la sua chioma, generalmente dalla forma ovale o irregolare.

Mal sopporta il freddo: meglio che le temperature non scendano al di sotto dei 10 gradi. Il terreno in cui va messo a dimora deve essere fertilizzato e ben drenato. La sua coltivazione è perfetta per la corteccia, i fiori e le foglie aromatiche. 

Alberi da giardino sempreverdi 3

Alberi da giardino sempreverdi: foto e immagini

Hai trovato l’albero sempreverde perfetto per il tuo giardino? Il ventaglio di possibilità è molto vasto. Intanto, ti lasciamo alla nostra galleria di immagini.

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista dal 2010
  • Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione
  • Master in Comunicazione, specializzazione in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica