Le 10 piante per la coltura idroponica

La coltura idroponica ti attrae? In questo articolo approfondiremo l’argomento, suggerendoti dieci piante che si prestano a questa tecnica di giardinaggio in casa. 

Le 10 piante per la coltura idroponica 3

Sei affascinato dalla coltura idroponica? Sappi che le piante che si prestano a questa tecnica di giardinaggio domestica non sono molto comuni e che l’impegno richiesto potrebbe essere notevolmente maggiore rispetto a quello che generalmente ci vuole.

Tra i vantaggi della coltura idroponica, spicca la possibilità di risparmiare tempo ma anche spazio. Inoltre, avrai coltivazioni più ordinate, nonché annaffiature che richiedono meno attenzioni, anche se si è via da casa per qualche giorno.

In sostanza, le piante idroponiche non hanno bisogno di terreno o composta da vaso per poter proliferare. Piuttosto, serve loro una miscela chiamata brodo nutritivo. E’ lì che si tengono immerse le radici della pianta. Non si tratta altro che di acqua e fertilizzante specifico.


Leggi anche: Nandina domestica

Non tutte le piante si prestano a questo genere di coltivazione ma soltanto alcune. Ecco perché, nell’aiutarti nella scelta, ti indicheremo le dieci piante più idonee alla coltura idroponica. 

Le 10 piante per la coltura idroponica 2

1. Clusia

Le 10 piante per la coltura idroponica 1

La clusia è una pianta che ha origine in America centro meridionale e in Oceania. In quei luoghi nasce e si sviluppa come pianta epifita, dall’aspetto legnoso.

L’effetto scenico di questa pianta è assicurato, soprattutto se viene coltivata con coltivazioni idroponiche. Grazie ad un vaso in vetro, infatti, potrai ammirare lo sviluppo del suo apparato radicale.

2. Hibiscus

Le 10 piante per la coltura idroponica 4

L’hibiscus viene classificato come ibisco d’acqua perché, per potersi sviluppare al meglio, necessita di grandi quantità di acqua.  Il suo portamento è eretto e i suoi fusti sono legnosi.

Gli steli, invece, sono pubescenti e presentano una sezione stellata. All’interno del vaso, l’acqua deve mantenere un’altezza che sia pari al terzo della profondità.


Potrebbe interessarti: Idrocoltura o coltura idroponica

3. Calathea

Le 10 piante per la coltura idroponica 6

Calathea in coltura idroponica è a radice nuda. Per crescere viene inserita in un vaso di vetro e sorretta da un supporto, meglio se in legno. Alcuni fioristi inseriscono all’interno una luce calda incorporata.

Ciò che ne consegue è una pianta minimalista, rustica ma anche molto naturale, per abbellire la propria casa. Le sue foglie sono molto belle, verdi scure e ricordano vagamente il piumaggio del pavone.

4. Pianta del caffè

Le 10 piante per la coltura idroponica 7


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

La pianta del caffè in idrocoltura è proprio la madre della bevanda tanto amata, essendo la produttrice dei famosi chicchi. La pianta in questione è sempreverde e ha un portamento di tipo arbustivo.

Le sue foglie sono ondulate e i fiori, che produce in primavera ed estate, sono bianchi. Proprio da loro, nasceranno i chicchi. In casa può crescere benissimo grazie alle temperature miti, mantenute costanti.

5. Filodendro

Le 10 piante per la coltura idroponica 8

Il filodendro crescendo è in grado di produrre radici aeree. Queste ultime, in natura, permettono alla pianta di aggrapparsi agli alberi. Le sue foglie sono lisce ed uniformi, ma presentano striature sottili che rendono la pianta molto elegante.

Il livello dell’acqua deve essere quello giusto, come pure la temperatura che non dovrebbe scendere al di sotto dei 13 gradi.

6. Strelitzia

Le 10 piante per la coltura idroponica 9

Se cerchi una pianta elegante e raffinata, la Strelizia in idrocoltura farà sicuramente al tuo caso. Le sue grandi foglie sono curiose e ricordano quelle del banano.  Per prendertene cura non dovrai far altro che aggiungere acqua quando il livello è sceso.

Attenzione alla luce solare: fa in modo che la riceva ma indirettamente. Riguardo le temperature, invece, mal sopporta quelle che si abbassano sotto i 18 gradi.

7. Ficus

Le 10 piante per la coltura idroponica 10

Al Ficus benjamin appartengono oltre ottocento specie diverse. Può raggiungere fino a 2 o 3 metri se coltivato in casa. I suoi rami sono leggermente curvi, mentre la sua chioma è particolarmente rigogliosa. Tra i vantaggi: la capacità di assorbire elementi nocivi nell’aria. Coltivarlo in idrocoltura sarà ancora più facile.

8. Dracena

Le 10 piante per la coltura idroponica 11

La dracena, soprattutto nelle varietà serculosa e fragrans, si presta benissimo alla coltivazione in idrocoltura. Le sue foglie sono lanceolate e di un bel verde scuro. Se esposte molto alla luce possono perdere il colore carico che le contraddistingue.

9. Asplenio

Le 10 piante per la coltura idroponica 12

Appartenente alla famiglia delle felci, l’Asplenio affonda le sue origini in Asia. Le sue foglie sono lobate e semilucide, che si dispongono in modo molto regolare lungo gli steli.

Le dimensioni della pianta, anche quando cresce, rimangono molto ridotte. Ecco perché si presta anche ad essere messa sulla scrivania. Attenzione alla temperatura che dovrebbe oscillare tra 18 e 25 gradi. Se coltivata in idrocoltura, la sua crescita sarà ancora più vigorosa.

10. Aglaonema

Le 10 piante per la coltura idroponica 13

Se sei alla ricerca di una pianta affascinante, l’aglaonema fa al tuo caso. Si tratta di  una pianta in grado di resistere anche in ambienti scarsamente illuminati come possono essere gli uffici. In primavera produce dei fiori bianchi molto coreografici e simili a delle calle.

Le 10 piante per la coltura idroponica – foto e immagini

Qual è la pianta tra quelle che ti abbiamo indicato, che ti ha ispirato di più? Siamo sicuri che troverai quella che ti permetterà di mettere in pratica con successo la coltura idroponica anche a casa tua. Prima di metterti al lavoro, però, dai ancora un’occhiata alle immagini che abbiamo selezionato per te.

 

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista dal 2010
  • Laurea Magistrale in Scienze della Comunicazione
  • Master in Comunicazione, specializzazione in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica