Siporex: cos’è, caratteristiche e utilizzi in casa


Cos’è il siporex? Come e dove viene utilizzato? Vediamo quali sono le sue caratteristiche, i vantaggi, gli svantaggi, i prezzi e alcuni utili consigli per ristrutturare la vostra casa. 

pannello_multipor


 

Probabilmente la prima volta che avete sentito il termine siporex vi siete sentiti un po’ come Martin la zebra quando il capo dei lemuri gli mostra il Madagascar. Sipore-che? Non spaventatevi, niente di astruso. Oggi cercheremo di capire a cosa si riferisce questo termine di ambito edilizio, quali sono le caratteristiche nonché vantaggi e svantaggi del suo utilizzo.

Pronti per questa full immersion? Un piccolo indizio prima di iniziare: i prodotti in siporex negli ultimi tempi sono sempre più diffusi per la loro versatilità e soprattutto perché sono soluzioni interessanti per “decorare”casa.

16f7ffe9be0dd5d9c2cb49707508f661


Cos’è il siporex?

Sembra chiaro che la prima domanda a cui dover rispondere è proprio questa: che cos’è? Ebbene partiamo dalle sue origini: il siporex è un materiale nato dall’ingegno dell’architetto svedese J.K. Eriksson che ricercava un materiale con un potere isolante, simile al legno ma che non avesse la caratteristica della combustione.


Leggi anche: Acquistare casa vantaggi

Dalla combinazione di sabbia, cemento, calce e acqua nel 1924 nasce il siporex, detto anche calcestruzzo cellulare che al suo interno ha infinite bolle d’aria. I blocchi prodotti in questo materiale possono essere utilizzati sia nelle ristrutturazioni che in ambienti interni nuovi come in cucina o nella stanza da bagno. Vediamone le caratteristiche.

siporex-cose-caratteristiche-e-utilizzi-in-casa-

Caratteristiche del siporex

Disponibili in forme e misure diverse, i blocchi di siporex possono arredare, come detto, sia spazi interni sia spazi esterni. Questo perché ha delle caratteristiche lo rendono un materiale unico nel suo genere e sempre più apprezzato anche perché si confà facilmente a vari di stili d’arredamento. Le caratteristiche uniche del siporex sono:

  • la forza: essendo un derivato del cemento è indeformabile e per questo adatto alle intemperie dell’esterno
  • la leggerezza: data la presenza di molte bolle d’aria, il siporex è un materiale molto leggero (chi dovrà trasportare i blocchi ringrazierà!)
  • isolante termico: niente più tremolio d’inverno e niente goccioline di sudore d’estate
  • isolante acustico: una caratteristica fondamentale che chi abita in città apprezzerà moltissimo

siporex-cose-caratteristiche-e-utilizzi-in-casa-tavolino-blocco

Utilizzi

Come ampiamente detto, la versatilità del siporex lo rende un materiale adatto per diversi utilizzi come ad esempio:

  • elementi portanti
  • solai
  • strutture di caminetti
  • pareti divisorie e portanti
  • strutture armate e non armate

Inoltre, il siporex è presente in commercio anche sottoforma di pannelli per pareti, blocchi lisci, architrave, velette, tavelle e predelle. Tutto dipende dall’uso che l’utente finale vuole farne. Ma vediamo, per quel che ci concerne, come potreste utilizzare questi blocchi. Partiamo dal fatto che questi sono disponibili nel classico bianco, che chi ama i colori tenui e candidi può lasciare al naturale.

Chi invece è più audace nell’arredamento e negli abbinamenti, potrebbe addirittura dipingere o rifinire il blocco nel modo che più si addice alla sua casa. Per uno stile shabby o rustico, colorateli con nuance polverose; per uno stile contemporaneo, invece, prediligete colori saturi. In questo modo, potrete rendere un anonimo blocco di siporex un bellissimo tavolino.

maxresdefault

Vantaggi e svantaggi

Tra i vantaggi legati alle caratteristiche fisiche del siporex possiamo ricordare:

  • ottima resistenza al fuoco, quindi è possibile utilizzarlo come base per il barbecue e camini
  • ecologico, viene prodotto con materiali naturali privi di sostanze quindi non sarete responsabili di inquinamento o residui cancerosi nell’ambiente
  • permeabile al vapore, è perfetto per chi in casa ha problemi d’umidità
  • adatto al fai da te, perché l’assemblaggio avviene tramite incollaggio delle parti

Ovviamente, il siporex non è il superman dei materiali. Presenta degli svantaggi, anche se pochi. Non può essere utilizzato per sostenere delle mensole perché non può essere forato ed è un materiale che reagisce male a modifiche e riparazione di impianti o a movimenti d’assestamento della casa.

siporex-cose-caratteristiche-e-utilizzi-in-casa-tavolino-vantagi

Ultimi particolari: misure e prezzi

Come anticipato, il siporex esiste sul mercato in svariate forme e dimensioni. I blocchi, ad esempio, sono dei parallelepipedi bianchi alti 25 o 20 cm e lunghi 62.5 cm e spessi 30 o 24 cm. La scelta, come sempre, dipende dal risultato a cui stiamo puntando e il prezzo è influenzato dalle dimensioni. Ad esempio, quelli spessi 10 cm (usati per lo più per le pareti) si trovano a 8-10 euro al metro quadro.

Rimane comunque un materiale molto economico e conveniente rispetto ad altre soluzioni, ovviamente i prezzi variano anche se scegliamo elementi dalle linee regolari o dalle linee curve. Queste ultime sono apprezzate soprattutto perché sono più personalizzabili e decorano gli ambienti in modo chic. In commercio si trovano blocchi curvi con raggi di curvatura 30° e 60° ottimali per caminetti, vani scale o per gli ambienti del bagno. Il prezzo? Ovviamente si sale un po’, fino ad arrivare a 35 euro al blocco.

siporex-cose-caratteristiche-e-utilizzi-in-casa-tavolino-dimensioni

 

Galleria delle foto: caratteristiche e usi del Siporex

Ecco alcuni spunti per utilizzare il siporex nell’home decor

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto