Pulire con la Coca Cola è possibile? Come fare

Autore:
Davide Bernasconi
  • Laurea in Economia e Commercio

La coca cola non è solo una bevanda amatissima da grandi e da piccini, ma può anche diventare una grande alleata per pulire casa. Grazie al suo elevato livello di acidità, infatti, risulta capace di dare una mano durante le pulizie domestiche. Vediamo allora come utilizzare la coca cola quando si pulisce casa.

Guarda il video

Photo by: Lernestorod – Pixabay

Usare la Coca Cola per pulire casa è sempre più comune in quanto la bevanda risulta perfetta proprio per dare una mano con le pulizie domestiche. Trattandosi di una soda veramente molto acida, essa consente di eliminare macchie anche parecchio ostinate in maniera super semplice. Scopriamo allora quali sono i principali utilizzi della coca cola nelle pulizie.

Perché usare la coca cola per pulire casa

Coca, Cola
Photo by Myriams-Fotos – Pixabay

La cola è perfetta per pulire casa in quanto agisce proprio come un detergente acido. La quantità di acido presente all’interno della bevanda infatti è sufficiente per dare effettivamente una mano nelle pulizie domestiche.

Per comprendere quanto è davvero acida la cola, basta pensare che nei test condotti sui livelli di acidità, in alcuni è stato trovato un livelli di PH basso pari a 2.5.

Come usare la coca cola nelle pulizie domestiche

Sono sempre di più le persone che decidono di usare la cola per le pulizie di casa. Ecco allora quali sono alcuni degli utilizzi principali:

  1. Rimuove le macchie di grasso sia dai tessuti che dai vestiti.
  2. Aiuta a di disincrostare il bollitore.
  3. Elimina la ruggine in modo efficace grazie alla sua grande acidità.
  4. Permette di pulire le pentole con il fondo bruciato.
  5. Rimuove le macchie di sangue sia dai vestiti che in generale dai tessuti.
  6. Consente di pulire il motore e i terminali della batteria dell’automobile semplicemente versandone una piccola quantità sulla zona da pulire.
  7. Rende brillanti le vecchie monete.
  8. Elimina le macchie di olio dal pavimento.
  9. Consente di pulire le fughe delle piastrelle sia del pavimento che dei muri.
  10. Rimuove la gomma da masticare dai capelli.
  11. Sbrina il parabrezza dell’automobile durante il periodo freddo.
  12. Elimina le macchie dal tappeto.
  13. Permette di pulire a fondo il wc del bagno semplicemente versandone un po’ all’interno e lasciando agire prima di tirare lo sciacquone.
  14. Rimuove le strisce di vernice sui mobili in metallo.
  15. Consente di togliere le tracce di olio dai paraurti delle auto cromate.

Adesso siamo pronti a metterci a lavoro e sfruttare la cola per le pulizie.

Pulire con la Coca Cola: i rimedi migliori

Pulire, Wc
Photo by banksy07 – Pixabay

Vediamo più nel dettaglio alcune delle operazioni di pulizia che ci sorprenderanno usando la Coca Cola al posto dei tradizionali detersivi e prodotti specifici.

Via le incrostazione da pentole e padelle

In virtù delle sue proprietà sgrassanti, diventa molto utile impiegarla per pulire in maniera efficacia pentole e padelle unte. Come fare? Semplice, versate un pò della bevanda sulla stoviglia interessata dal problema e lasciare in ammollo per qualche ora. Tornerà lucida!

Far sparire la ruggine

Di nemici ostici del pulito come la ruggine ce ne sono ben pochi ed una volta che un oggetto si sporca accidentalmente, diventa un problema. Ma come farla sparire? Se si tratta di piccole macchie, versate qualche goccia sopra un foglio di alluminio e poi utilizzatelo per strofinare l’oggetto. Se invece il problema è più esteso, allora immergetelo per una notte intera nella coca cola. Al vostro risveglio le macchie saranno sparite.

Come far sparire il calcare dal wc

Uno dei luoghi dove il concetto di pulizia deve sempre essere elevatissimo è il wc. La Coca Cola vi aiuterà in questo, ecco il procedimento corretto da seguire:

  1. Prendete una lattina di Coca-Cola da 33 cl
  2. Versate tutto il suo contenuto nella tazza del wc, in particolare dove sono presenti le macchie di calcare
  3. Lasciate agire per almeno un’ora
  4. Tirate lo sciacquone.
  5. Ripetete qualora sia necessario.
  6. Se invece il calcare è presente nelle zone nascoste, prendete uno straccio imbevuto della bibita e passatelo manualmente.

Farle bene tutte queste operazioni di pulizia è fondamentale, per non fare troppa fatica e non doverle ripetere subito: consigliamo di leggere la nostra guida sui 10 errori più comuni che si fanno durante le pulizie di casa. Meglio evitare di perdere tempo e stancarsi inutilmente!