Odori di cibo

Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

Gli odori che diffondono i cibi al momento della cottura o durante la loro preparazione non sono sempre molto buoni. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di fornirvi un elenco completo di rimedi naturali per risolvere questo problema che riguarda tutte le cucine.

odori-cibo-come-eliminare-rimedi-naturali-02
Cattivi odori in cucina

Quando si cucina è normale che gli odori di cibo persistano in cucina e invadano anche il resto della casa. Anche se spesso l’odore di cibo risulta davvero delizioso, ci sono tante occasioni in cui le cose non stanno proprio così. Risulta allora molto importante sapere come fare per evitare che la puzza permanga per ore nelle stanze dell’abitazione. Per fortuna, infatti, ci sono alcuni rimedi naturali davvero efficaci per far tornare il profumo negli ambienti di casa.

Eliminare in maniera efficace gli odori di cibo da casa è molto importante per il benessere di tutta la famiglia. Trascorrere le giornate con gli odori in giro per tutta l’abitazione, infatti, non è di certo il massimo per nessuno. Non importa se non si può godere di un eccellente ricambio d’aria, infatti anche nelle case molto piccole si possono eliminare gli odori sgradevoli di cibo. Ecco allora come riuscirci sfruttando a pieno i migliori rimedi naturali disponibili.

odori-cibo-come-eliminare-rimedi-naturali-01
Puzza in cucina dopo cottura dei cibi

Odore di cibo in casa? Ecco come eliminarlo

odori-cibo-come-eliminare-rimedi-naturali-03
Ragazza che cucina

Chi ama cucinare lo sa bene: gli odori di cibo si diffondono sempre per tutta la casa e difficilmente spariscono nell’immediato. Per far tornare il buon profumo in ogni stanza è quindi essenziale prima di tutto aprire le finestre e far arieggiare. Grazie a questa soluzione molto semplice, difatti, si riuscirà a dire addio ai cattivi odori in breve tempo.

Chiaramente, per velocizzare l’eliminazione della puzza di cibo è possibile anche sfruttare altri rimedi naturali. Uno dei migliori consiste nel far bollire dell’acqua in un pentolino insieme a qualche fetta di limone e cannella. Lasciando evaporare il decotto si potrà infatti combattere in pochissimo tempo tutto il cattivo odore presente in casa.

Come comportarsi in un monolocale

odori-cibo-come-eliminare-rimedi-naturali-04
Cattivi odori di cibo

In un monolocale, ovviamente, l’odore di cibo appena cucinato risulta ancora più insopportabile. Anche in questo caso, comunque, basterà seguire alcune accortezze per riuscire a dire addio al cattivo odore. Un consiglio che vi diano consiste nell’utilizzare un ventilatore per fare in modo che l’aria circoli maggiormente. Questo genere di soluzione va abbinata alle finestre aperte per avere un risultato ottimale.

In alternativa, suggeriamo di disporre una ciotola di bicarbonato con della buccia di limone grattugiato. Realizzando un composto di questo tipo, infatti, si riuscirà a catturare tutto il cattivo odore presente in casa. Grazie a questa soluzione naturale, allora, tutti coloro che abitano in un monolocale potranno tornare a respirare rapidamente aria buona.

Cattivi odori dal tagliere

odori-cibo-come-eliminare-rimedi-naturali-05
Sminuzzare cipolla

I taglieri sono oggetti che vanno sempre puliti molto bene per evitare che puzzino. Quando si taglia cibo sui taglieri, infatti, è molto facile che il cattivo odore resti intrappolato al loro interno. Per evitare che la puzza persista è quindi importante lavarli con estrema cura, ma spesso questo non basta. Risulta allora importante sfruttare un semplice rimedio naturale. È possibile strofinare un limone tagliato a metà sul tagliere subito dopo averlo usato. Questa soluzione semplice ed economica riesce a regalare ottimi risultati.

Come eliminare l’odore di pesce

odori-cibo-come-eliminare-rimedi-naturali-06
Pesce

Uno degli odori di cibo peggiori è di certo quello di pesce. Per questo è necessario aggiungere al detersivo 2 cucchiai di bicarbonato quando si lavano piatti e tegami a mano. Chi utilizza la lavastoviglie, invece, dovrebbe cospargere il bicarbonato sulla superficie e procedere con lavaggio intensivo. Solo comportandosi in questo modo si potrà infatti eliminare davvero i cattivi odori presenti nelle superfici di piatti e pentole.

Dopo aver cucinato il pesce, comunque, è essenziale anche lavare accuratamente la cucina. Una volta fatto questo, consigliamo di mettere a bollire dell’acqua con un rametto di rosmarino. Questa soluzione del tutto naturale infatti consentirà di dire addio all’odore di pesce cotto per tutta la casa.

Puzza di aglio e cipolla? Come eliminarla

odori-cibo-come-eliminare-rimedi-naturali-07
Cipolla e aglio

In cucina, spesso, cipolla e aglio sono due ingredienti davvero fondamentali. Nonostante siano essenziali per la realizzazione di piatti deliziosi, questi due prodotti non hanno affatto un buon odore. Per eliminare la puzza sarà allora importante posizionare un contenitore con dell’aceto sul piano di lavoro della cucina. Inoltre, è bene mettere a bollire delle scorze di limone o arancia.

Eliminare gli odori di cibo con rimedi naturali: foto e immagini

I rimedi naturali che consentono di eliminare gli odori di cibo sono numerosi e davvero utili per risolvere il problema. Nel caso ancora abbiate dei dubbi su quali prodotti naturali utilizzare per dire addio agli odori di cibo, scorrete la galleria immagini che abbiamo realizzato. Qui, infatti, troverete tutto quello che c’è da sapere per eliminare gli odori di cibo.