Frangisole per balcone o terrazzo: consigli per gli acquisti

Marika Manna
  • Dott. in Editoria e Giornalismo

Frangisole per balcone o terrazzo: quali sono le soluzioni migliori da acquistare? In commercio esistono tantissimi modelli in legno, in pvc, in alluminio o in altri materiali adatti ad uso esterno. Scopri insieme a noi tutte le varietà disponibili e scegli quella più adatta alle tue esigenze.

frangisole-balcone-terrazzo-consigli-copertina

Con l’arrivo della bella stagione, balconi e terrazze tornano a essere protagonisti di pranzi e cene all’aperto ma anche di intensi momenti di ozio a sorseggiare té ghiacciato. Certo, facile a dirsi per chi ha a disposizione una copertura dai raggi diretti del sole e da quelli ultravioletti. Se non fai parte di questa schiera di fortunati non preoccuparti perché abbiamo noi la soluzione: i frangisole.

I frangisole non sono altro che elementi di schermatura che non solo, appunto, proteggono il balcone o il terrazzo dai raggi del sole ma sono utili a fare ombra nelle giornate molto afose e sono ottimi rimedi se vuoi proteggere la tua privacy dagli occhi indiscreti dei vicini.

In commercio ne esistono di ogni tipo costruiti con materiali diversi in grado di unire funzionalità ed estetica: puoi trovare quelli in legno o quelli in PVC, quelli in alluminio e altro, ognuno con le sue specificità e caratteristiche adatto a questa o quell’altra esigenza. Scopri  in questi consigli per gli acquisti le soluzioni migliori per ombreggiare il balcone o la terrazza di casa e scegli quella più adatta per te.

frangisole-balcone-terrazzo-consigli-copertina-2

Frangisole per balcone o terrazzo: tipologie

È possibile trovare i frangisole in pannelli fissi oppure orientabili per gestire manualmente o automaticamente il livello di protezione dai raggi ultravioletti in base alla posizione momentanea del sole.

Essi, come detto, sono realizzati in materiali – ma anche forme – molto diversi tra loro per adattarsi al meglio alle caratteristiche architettoniche del balcone o del terrazzo in cui dovranno inserirsi. Infatti in commercio potrai trovare produzioni in alluminio, alluminio traforato, legno massello oppure in legno termico, PVC e fibre di legno.

I frangisole sono generalmente costituiti da pale che si presentano con profili di diverse formerettangolari, ellissoidali, oppure con doghe a Z, arrotondate, cuneiformi e a punta di diamante, con spessori e larghezze su misura.

frangisole-balcone-terrazzo-consigli-1

Frangisole per balcone in legno e alluminio

I frangisole in legno più comuni sono i grigliati da balcone su cui far crescere una pianta rampicante, unendo utile al dilettevole. Se non ami particolarmente il giardinaggio puoi sempre avvolgere attorno dell’edera finta per un effetto quasi reale. Sono soluzione d’arredo da esterno che doneranno un effetto estetico davvero curato al tuo balcone.

Questa tipologia di frangisole è molto elegante, ed è bellissimo anche se utilizzato al naturale senza alcunché di verde: se preferisci questa soluzione ti consigliamo di scegliere dei grigliati con trama stretta, diversamente, i rombi grossi permetteranno l’accesso a una quantità di luce maggiore. Ideali per la creazione di zone d’ombra, sono molto originali anche sul terrazzo.

frangisole-balcone-terrazzo-consigli-2

La variante in alluminio, diversamente da quella in legno, non necessita di grande manutenzione in quanto è un materiale molto resistente e nemico della ruggine soprattutto perché la maggior parte sono verniciate con polveri epossidiche e cottura a forno che ne garantiscono una lunga durata nel tempo.

Potrebbe interessarti Arredare il balcone con Ikea

Uno dei vantaggi di un frangisole in alluminio è che unisce robustezza e risparmio offrendosi come validissima alternativa agli altri materiali. Solitamente sono costituiti da pale componibili e sono ideali per chi, sul balcone o sul terrazzo, vuole godere di una privata intimità e allo stesso temo di eleganza senza rinunciare a una buona dose di luminosità.

frangisole-balcone-terrazzo-consigli-3

Frangisole in PVC per terrazzo o balcone

Il PVC è entrato ormai a far parte del settore dell’arredamento con preponderanza grazie ai suoi innumerevoli vantaggi. Infatti, potrai trovare anche dei frangisole realizzati con questo materiale particolarmente indicato per balconi e terrazze molto esposte.

Infatti, grazie alla sua caratteristica di robustezza, i frangisole in PVC sono molto resistenti, non subiscono alcun danno in caso di urti o precipitazioni atmosferiche, non hanno bisogno di chissà che manutenzione e, infine, non scoloriscono.  Infine, rispetto all’alluminio, la conduttività termica del PVC è ridotta per questo motivo oltre a una protezione dai raggi solari offre anche protezione termica.

frangisole-balcone-terrazzo-consigli-4

Frangisole per balcone o terrazzo: conclusioni

In realtà, esistono valide alternative, alcune anche meno costose, che potrebbero fare al caso tuo come una rete protettiva oppure una tenda laterale o ancora una tettoia che funga anche da riparo. Valuta anche tende a vela, avvolgibili o semplici ombrelloni a seconda delle esigenze.

Infatti, dovrai verificare lo spazio a disposizione, eventuali limiti previsti da regolamenti condominiali ma soprattutto dovrai considerare stile d’arredo che il tuo frangisole dovrà rispettare per essere un elegante elemento decorativo e allo stesso tempo utile e funzionale.

frangisole-balcone-terrazzo-consigli-5

Frangisole per balcone o terrazzo: immagini

Per rivedere le immagini dei modelli di frangisole per balcone e terrazzo che abbiamo selezionato per te scorri la galleria qui di seguito, potrai trovare tanti spunti che ti aiuteranno nell’ardua scelta.