Bruciature ferro da stiro: provate questi efficaci rimedi


Bruciature da ferro da stiro? Che fare? Vestiti bianchi e colorati, lana e cotone. Ecco alcuni semplici ma efficaci rimedi contro le macchie da bruciatura.

bruciatura-ferro-stiro


Quante volte vi sarà capitato, nel bel mezzo di un’intensa sessione di stiratura di pile di vestiti, di lasciare il ferro da stiro su di un indumento perché il telefono ha iniziato a squillare o perché in tv è passato il vostro attore preferito e vi siete perse in sogni ad occhi aperti.

Ad ogni modo, è successo a tutti, almeno una volta nella vita, di bruciare un capo con il ferro da stiro o anche solo di macchiarlo lasciando in bella vista quella forma inequivocabile.

Rimediare al danno, spesso, soprattutto se si tratta di bruciature serie che distruggono la fibra, è una vera missione impossibile.


Leggi anche: Acqua profumata per stirare

Tuttavia, esistono alcuni trucchi che, quasi magicamente, cancellano i segni della vostra distrazione.

Dunque, l’hot topic di oggi è proprio questo: come rimediare alle bruciature del ferro da stiro?

Vi segnaliamo alcuni rimedi efficaci che potrete mettere in pratica soprattutto contro le macchie di bruciatura su tessuti naturali come cotone, lino e lana.

Prima di lasciare di seguito i rimedi, consigliamo di classificare gli abiti rovinati in base al colore perché i rimedi cambiano anche in base a questo.


Bruciature ferro da stiro: vestiti bianchi

bruciature

Eliminare la macchia di bruciatura da ferro da stiro da un capo bianco è abbastanza semplice.

La tecnica prevede l’utilizzo di ammoniaca e acqua ossigenata.

Tutto quello che dovrete fare è sfregare prima l’acqua ossigenata poi l’ammoniaca sul capo con dei batuffoli di ovatta.

Lasciate agire per qualche minuto per poi immergere l’indumento in acqua per eliminare le soluzioni.

Abbiamo detto abbastanza semplice ma non veloce: infatti, la completa eliminazione della macchia di bruciatura può richiedere che l’operazione sia ripetuta più volte.

Attenzione: evitate di mescolare i due prodotti insieme perché la loro miscela provoca dei vapori tossici.

Bruciature ferro da stiro: vestiti colorati

bruciature-ferro-stiro-acqua-limone

Vi avvisiamo: rimediare a una bruciatura da ferro da stiro su un capo colorato è più difficile rispetto agli indumenti bianchi.


Potrebbe interessarti: Come pulire il ferro da stiro

Ma potete provare questo rimedio che richiede l’utilizzo dell’aceto bianco. Con una spugna morbida bagnata in acqua e sapone, strofinate la parte macchiate.

Questa operazione superficiale preparerà il capo alla pulizia più profonda.

Stendete il capo al sole e una volta asciutto potete iniziare con la pulizia vera e propria: con uno straccio o uno spazzolino bagnati nell’aceto pulite la macchia, asciugate con un panno asciutto e ripetete tutto queste ultime operazioni fino a quando la bruciatura non sarà del tutto scomparsa.

In alternativa potete usare del limone e del sale da cucina versando quest’ultimo sulla macchia e strofinando con uno straccio inumidito nel succo di limone.

Bruciature ferro da stiro: un’altra alternativa

ferro-da-stiro-

In alternativa ai metodi precedenti, da poter applicare sia sui capi bianchi che su quelli colorati, e che risulta essere un modo estremamente efficace per poter smacchiare le bruciature da ferro da stiro prevede l’utilizzo di acqua distillata e sale da cucina.

Dopo aver inumidito la parte interessata, ricopritela con del sale da cucina e iniziate a strofinare con un panno effettuando dei movimenti rotatori e non applicando troppa energia. Ripetete l’operazione fino a 4 volte e risciacquate il capo con dell’acqua tiepida.

Bruciature ferro da stiro: consigli utili

tela-smeriglio

Pare che, secondo alcune fonti, immergere l’indumento in acqua ghiacciata faciliti le successive operazioni di trattamento e smacchiamento.

L’unica accortezza è assicurarsi che l’acqua rimanga sempre fredda dunque il nostro consiglio è quello di aggiungere costantemente del ghiaccio nella bacinella dove avete messo in ammollo l’indumento oppure riporre il tutto in congelatore per almeno un’ora.

Occhio a non dimenticarlo: congelare un vestito non provoca danni al capo in sé ma allunga i tempi di detersione.

Se dinanzi a voi si presenta una di quelle bruciature che sembrano abbiano decretato la fine del vestito, provate ad utilizzare una tela smeriglio strofinando la zona interessate.

Non è detto che questo rimedio funziona e, se sarete troppo energici, potreste addirittura rischiare di bucare il tessuto. Un danno collaterale che alcuni preferiscono decisamente al buttare via il loro indumento preferito.

Se non avete una tela smeriglio, potete utilizzare qualsiasi oggetto leggermente abrasivo come la carta vetro o una lima per le unghie.

Bruciature ferro da stiro: conclusioni

bruciature-ferro-stiro-acqua-etichette

Le bruciature da ferro da stiro, oltre che da una possibile distrazione, sono spesso causate dalle temperature differenti che ogni tessuto e capo richiedete.

Dunque, prima di ogni sessione di stiraggio, controllate l’etichetta del vestito e cambiate l’impostazione della temperatura per non rischiare di danneggiarlo.

Tuttavia, cambiare ad ogni indumento la temperatura può essere cosa noiosa che allunga i tempi: e chi ha voglia di stirare per più di un’ora?

Prima di iniziare allora suddividete gli indumenti in base ai tessuti di cui sono composti, in questo modo potrete stirare una pila di tessuti alla vola e cambiare la temperatura solo quando dovrete passare a indumenti di altri tessuti.

Bruciature ferro da stiro: immagini

Sfoglia la galleria per rivedere le immagini.

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto