Illuminazione da giardino wi-fi: progetto, idee, costi e vantaggi

Clelia Ragosta
  • Dott. in Lingua e letteratura svedese

La primavera sancisce il periodo in cui ci si dedica alla manutenzione e anche all’abbellimento del giardino. Quest’anno nel tuo giardino non può mancare l’illuminazione wi-fi. Di che si tratta, come si progetta a quali sono i costi e i vantaggi di avere un’illuminazione wi-fi? Ecco la nostra guida sull’illuminazione smart.

illuminazione-wi-fi-da-giardino-6

L’illuminazione wi-fi è una delle ultime frontiere in fatto di arredamento, sviluppatasi grazie al dilagare delle tecnologie LED. Lampade, lampadine e luminarie di ogni tipologia hanno assunto sembianze tecnologiche e smart, inserendosi in tutte quelle che sono le piccole cose della domotica, o della cosiddetta Iot, cioè Internet of Things.

L’illuminazione wi-fi, definita anche smart o smart lighting, ti offre la possibilità di gestire e governare l’illuminazione, in questo caso quella da giardino, direttamente dal tuo smartphone o da altri dispositivi, come computer, assistenti vocali o tablet.

Ma come si progetta l’illuminazione smart o wi-fi per il tuo giardino? Ecco qualche idee, i costi e i vantaggi dell’illuminazione wi-fi per il giardino, con tutti i dettagli.

illuminazione-wi-fi-da-giardino-8

Illuminazione wi-fi per il giardino: i vantaggi

illuminazione-wi-fi-da-giardino-5

Parliamo subito di quelli che sono i vantaggi di realizzare un sistema con l’illuminazione smart o wifi in giardino.

I punti a favore sono tanti:

  • Puoi gestire l’illuminazione esterna attraverso un pulsante dai tuoi dispositivi, oppure tramite il comando vocale ai dispositivi come Alexa o Google Home;
  • Puoi gestire l’illuminazione anche quando sei fuori casa e controllare a distanza le luci, in caso tu abbia dimenticato le lampade accese;
  • Puoi creare delle automazioni e gestire l’illuminazione;
  • Puoi accendere la luce a distanza, per simulare la presenza in casa e dissuadere l’avvicinarsi di ladri;
  • Puoi gestire i colori e il ritmo dell’illuminazione, per avviare degli effetti interessanti.

Tipologie di lampade wi-fi per l’illuminazione del giardino

illuminazione-wi-fi-da-giardino-4

Tra le lampade e la lampadine smart, adatte all’illuminazione wi-fi del giardino, senza dubbio le più diffuse sono le lampade a LED. 

Se fino a non troppo tempo potevi trovare in commercio lampadine wi-fi, oggi puoi accedere all’acquisto di plafoniere, lampade a sospensione, lampade, paletti illuminati, strisce e faretti LED e ogni tipologia possibile. 

In fase di progettazione di un ‘illuminazione smart da esterno, tieni presente che la tecnologia LED ti permette di risparmiare molto sul costo in bolletta, tuttavia la luce a LED è ugualmente intensa. Se il tuo giardino ha già un sistema di illuminazione ma vuoi fare un salto tecnologico, nessun problema, perché puoi sostituire le vecchie lampadine con quelle nuove smart.  Per farlo è necessario scegliere un attacco corretto, tra quelli disponibili nei principali punti vendita.

Come realizzare il progetto dell’illuminazione wi-fi da giardino

illuminazione-wi-fi-da-giardino-1

La prima domanda da porsi è: quali punti vuoi illuminare del giardino? Decisi quali sono i punti per i quali desideri una luce più intensa, ed altri dove non è necessaria. Una volta stabilita la mappa dell’illuminazione parti con il progetto vero e proprio. 

Le lampade e le lampadine smart necessitano di un punto centrale, detto hub, per poter avere un corretto funzionamento. Sarà proprio questo centro tecnologico a rappresentare il connettore con la linea wi-fi. Da qui puoi collegare tra loro tutte le lampade attraverso un sistema wireless, creando una connessione integrata. Ormai, i sistemi più moderni di illuminazione wi-fi non necessitano nemmeno di un punto centrale, ma ogni lampada può essere gestita indipendentemente direttamente dai dispositivi di controllo.

Illuminazione da giardino wi-fi: idee

illuminazione-wi-fi-da-giardino-7

Quando avvii il progetto dell’illuminazione smart in giardino, pensa che il vantaggio più grande di tutti è quello di creare degli automatismi che ti permettono di avere le luci accese in alcuni orari specifici, di attivare dei timer o degli effetti luminosi e giochi di luci.

Il nostro suggerimento, quindi, è quello di sfruttare questa caratteristica, poiché si rivela pratica e comoda. 

Un’altra caratteristica che puoi sfruttare è il collegamento delle lampade alla geolocalizzazione ( GPS) del tuo smartphone. In questo modo, quando sei fuori casa le luci si spengono automaticamente e si accendono quando ritorni.

Infine, ti suggeriamo la simpatica idea di scegliere delle lampade wi-fi che possano assumere diversi colori, dalle luci fredde a quelle calde, passando per tutti i colori disponibili. In questo modo potrai sfruttare le luci per creare degli effetti cromo terapici, per creare atmosfera durante le serate in giardino o durante le cene e le feste all’aria aperta.

Illuminazione smart: i costi

illuminazione-wi-fi-da-giardino-1

Sebbene il costo delle lampadine smart sia più alto di quelle standard, va considerato il risparmio che si ottiene dall’utilizzo delle lampade LED, quelle maggiormente usate nei sistemi di smart lighting.

In linea generale il costo di una lampadina wi-fi parte da circa 7 €, arrivando fino alla possibilità di comprare dei set completi di paletti luminosi da giardino, disponibili al costo di circa 80 €. Ovviamente i costi oscillano in base ai brand, ai modelli e alla tipologia di tecnologia scelta. 

Illuminazione da giardino wi-fi: foto e immagini

Ecco qualche immagine che può ispirarti per la realizzazione dell’illuminazione wi-fi, detta anche smart, per il tuo giardino. Dai uno sguardo a questa galleria di foto.