Cofanetti per piante

Patrizia D'amora
  • Dott. in Giornalismo e Cultura editoriale

Cofanetti per piante: un’idea alternativa e originale ai soliti vasi. Quali materiali scegliere e come realizzare fai da te. Suggerimenti per decorare, idee regalo e consigli utili.

cofanetti-piante-fiori (1)
Valigetta con fiori

Chi è alla ricerca di un’alternativa diversa dai soliti vasi per piante, potrà senza dubbio optare per i cofanetti. Ormai si trovano dappertutto, e persino i fiorai e i vivaisti realizzano composizioni di ogni tipo sfruttando i cofanetti come contenitori per piante alternativi.

Il cofanetto consente di creare combinazioni varie anche con piante di specie diversa, rivelandosi estremamente comodo quando non si ha molto spazio a disposizione per esporre tante piantine.

Inoltre, può trasformarsi in un’idea regalo perfetta per ogni occasione, da un semplice compleanno a un evento particolare (come la festa della mamma, la laurea o san Valentino).

Realizzare un cofanetto per piante fai da te è semplicissimo: qui ti mostriamo come fare, quali materiali scegliere e come confezionare un regalo perfetto con minima spesa e massima resa.

cofanetti-piante-fiori (7)
Portapiante in legno

Cofanetti da riciclare: quali materiali scegliere?

cofanetti-piante-fiori (2)
Cofanetto per fiori in legno

Riciclare un contenitore che abbiamo in casa per trasformarlo in un cofanetto per piante è un gesto sostenibile che dà valore a un qualsiasi oggetto che consideriamo ormai un rifiuto. Il riciclo creativo è un ottimo punto di partenza per dare vita a un progetto creativo totalmente green: oltre ad aiutare il pianeta, abbellirai la tua casa senza spendere un solo euro.

Tra i materiali che puoi riutilizzare hai davvero vasta scelta. Si va dai classici cofanetti portagioie in legno a quelli in ceramica, dal vetro ai contenitori in latta. L’unica accortezza sarà quella di scegliere un contenitore sufficientemente ampio per ospitare la piantina: il suo nuovo habitat dovrà consentirle di sviluppare le radici in profondità.

Inoltre, bisognerà creare dei fori di drenaggio sul fondo che eviteranno il marciume radicale. Per allungare le possibilità di successo opta per le piante grasse, che hanno bisogno di poca acqua e di un terreno sabbioso misto a sassi.

Cofanetto fai da te per piante

decoupage-scatola-legno (14)
Scrigno portagioie

Per realizzare un cofanetto fai da te per piante ti suggeriamo di optare per i tradizionali scrigni in legno, che sono facilmente reperibili in tutti i negozi di bricolage.

Hanno dimensioni diverse e possono essere dipinti, rivestiti con carta adesiva, oppure trattati con la tecnica del decoupage. In più, quando sarà arrivato il momento di trovare una nuova sede per le piante, potranno sempre tornare utili come portagioie o svuota tasche.

Per creare una bella composizione scegli due piccole piante grasse, anche di specie diversa. Non dovranno essere necessariamente uguali, ma ti suggeriamo di trovare due piantine che richiedano pochissima acqua e lo stesso tipo di terreno.

Come ben sai, ciascuna tipologia di pianta grassa richiede delle cure specifiche: in questo modo non dovrai preoccuparti di bagnare il terreno e temere di nuocere a una delle due.

Come abbellire i cofanetti per piante

decoupage-sul-legno2
Decoupage su legno

Il legno ha un altro vantaggio, perché può essere decorato come più si desidera. Per i meno esperti basterà scegliere una carta da parati colorata e rivestire tutta la superficie esterna, facendo attenzione a far aderire il rivestimento senza formare pieghe o bolle d’aria.

Invece, chi desidera realizzare una decorazione a tema potrà dipingere la superficie con i colori acrilici oppure con le bombolette di vernice spray. Un’idea molto carina e indicata per chi non ha molta dimestichezza con la pittura è lo stencil, che puoi ottenere sfruttando qualsiasi forma aperta a tua disposizione.

Per esempio, potresti utilizzare la parte vuota dei centrini per ottenere una sorta di ricamo sul tuo cofanetto. Tamponando con delicatezza il colore scelto su tutto il centrino, usato come stencil, otterrai un risultato davvero unico nel suo genere.

Altro consiglio per gli amanti del fai da te è il decoupage su legno: con i ritagli di carta da incollare sulla superficie esterna è possibile ottenere qualsiasi tipo di decorazione. Infine potrai arricchire la tua opera con passamaneria di recupero, come fiocchi, bottoncini o nastri in satin.

Idee regalo e consigli utili

Cofanetti per piante
Idea confezione regalo

I cofanetti per piante sono perfetti da regalare in qualsivoglia occasione. In base all’evento e alla persona che riceverà il dono, potrai creare una composizione e una decorazione diversa, oppure potrai lasciarti ispirare dai tuoi gusti e dalla tua personalità, sperimentando un progetto creativo ogni volta differente.

Oltre alle piante potresti optare per un bouquet di fiori freschi, così da creare una composizione all’interno di una scatola di cartone dalla forma particolare.

cofanetti-piante-fiori (18)
Scatola con composizione floreale

Se decidi di regalare un cofanetto per piante, presta attenzione anche alla confezione del regalo. Anziché utilizzare plastica o materiali difficilmente smaltibili, scegli carta di giornali riciclata e fili di rafia per chiudere il pacchetto; oppure ricicla un vecchio foulard in satin e avvolgilo intorno al cofanetto con un nastro colorato chiuso da un fiocco.

Potrai arricchire il tuo regalo anche con un mini bouquet di fiori secchi che avrai precedentemente raccolto. Uniscili insieme per i gambi avvolgendoli nel nastro, oppure incolla solo le corolle su un pezzo di feltro usando un goccio di colla a caldo.

Infine, inserisci una spilla da balia sul retro e punta la decorazione sulla parte anteriore del foulard usato per confezionare il tuo cofanetto: un’idea chic ed elegante, che potrà essere riutilizzata anche in seguito, come spilla decorativa su abiti e cappotti.

Cofanetti per piante: immagini e foto

Sfoglia la galleria per trovare altre fonti di ispirazione: qui troverai tante idee diverse per realizzare cofanetti per piante fai da te.