Scoiattolo volante caratteristiche


Scoiattolo volante o scoiattolo alato o petauro informazioni, razze e caratteristiche generali e consigli sull’acquisto di un Petauro dello Zucchero.

scoiattolo-volante


Scoiattolo Alato

I Petauri o scoiattoli volanti o scoiattoli alati sono piccoli e simpatici mammiferi che hanno una caratteristica particolare: volano.

Questi particolari “mammiferi volanti” si dividono in più specie, possono essere classificati infatti sia come roditori che come marsupiali (quelli ad esempio di Australia e Nuova Zelanda).

Gli scoiattoli volanti sono presenti in diverse zone del pianeta, dal Nord America al Giappone, passando per la Siberia.

scoiattolo-volante-volo

Scoiattolo volante gaiapponese

Lo scoiattolo volante giapponese o Pteromys momonga temminck è uno scoiattolo endemico del Giappone che ha la lunghezza del corpo compresa tra 12 e 22,5 cm mentre quella della coda è compresa tra 10 e 12 cm.

I colori dello scoiattolo volante giapponese possono essere grigio argentato o grigio camoscio sulla parte dorsale mentre sul ventre è sempre di colore bianco e camoscio (grazie alla sua particolare colorazione riesce a mimetizzarsi con la corteccia degli alberi).

La caratteristica di questi simpaticissimi animali è che il petagio si estende dai polsi alle caviglie e non risultano connesse le zampe posteriori e la base della coda.

Gli scoiattoli volanti del Giappone (come tutta la specie) sono animali notturni e si cibano della corteccia di alcuni alberi, di pinoli, noci e di alcuni insetti.

scoiattolo-volante-giappone

Scoiattolo volante Siberiano

Lo scoiattolo volante Siberiano o Pteromys volans linnaeus è originario delle regioni settentrionali dell’Eurasia e fa parte della cosiddetta tribù degli Pteromyini.

Questo scoiattolo ha un peso ridotto rispetto agli altri, non ha la membrana alare che unisce le zampe anteriori alla base della coda ed ha occhi molto grandi, tondeggianti e di colore nero.

I colori dello scoiattolo volante siberiano possono essere grigio cenere oppure grigio argento, la coda può assumere diverse sfumature mentre il ventre e le zone interne degli arti sono bianchi.

scoiattolo-volante-siberiano

Scoiattolo volante caratteristiche

La caratteristica principale dello scoiattolo volante è senza dubbio la capacità di rimanere nell’aria nel momento in cui spicca il volo.

Ciò nonostante non si può considerare “il suo salto” un vero e proprio volo, è infatti più corretto definirlo con il termine Planata.

Come riescono ad avere questa particolarità?

Gli scoiattoli volanti hanno una conformazione fisica particolarissima infatti sono dotati di una membrana di pelle detta patagio in grado di unire le zampe anteriori a quelle posteriori.

Quando lo scoiattolo salta e dipana le zampe, questa membrana si distende, rendendo così possibile “il volo”.

L’origine di questi scoiattoli è primordiale, il patagio non è altro che la risorsa naturale di questa specie, all’adattamento all’ambiente forestale.

Si tratta di animali notturni infatti durante il giorno è più facile trovarli avvolti nella loro coda a dormicchiare che a fare qualsiasi altra attività mentre di notte si svegliano e iniziano a saltare di albero in albero.

scoiattolo-volante-albero

Petauro dello Zucchero domestico

Il Petauro dello Zucchero o Petauro Breviceps, detto impropriamente anche scoiattolo volante, è così definito perchè ama gli alimenti dolci e negli ultimi anni ha conquistato il cuore di tantissime persone infatti è entrato a far parte della categoria degli animali domestici più amati.

Gli habitat naturali del petauro dello zucchero sono le foreste pluviali dell’Australia e della Nuova Guinea, ama la compagnia dei suoi simili quindi se decidete di possederne qualcuno è preferibile prenderli in coppia e di comprare una gabbia comoda e capiente (alta almeno 2 mt e larga almeno 2,5) che consenta loro liberi movimenti (tenere la gabbia lontana da fonti di luce forte).

Noi consigliamo sempre di evitare di rendere domestico questo animale.

petauro-dello-zucchero

Petauro dello Zucchero prezzo

Il prezzo di un petauro dello zucchero di aggira mediamente intorno a 150/170 euro ed essendo un animale sociale è preferibile acquistarne almeno due.

Petauro dello Zucchero caratteristiche, alimentazione e rapporto con i bambini

Le caratteristiche del Petauro dello Zucchero sono simili a quelle degli scoiattoli volanti e non sono adatti ai bambini perchè sono animali molto delicati e perchè rientra nella categoria dei marsupiali notturni.

Per quanto riguarda l’alimentazione il Petauro dello Zucchero deve seguire una dieta ricca di proteine e vitamine quindi consigliamo di somministrargli tanta frutta e verdura o alcuni insetti vivi come grilli e locuste.

Ricordiamo che per la cura di questo simpaticissimo animale avrete bisogno di un veterinario specializzato in animali esotici e se ne avrete cura può vivere fino a 10 anni.

Scoiattolo Volante e Patauro dello Zucchero immagini e foto



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta