Bistecca di maiale con cime di rapa


Bistecca di maiale con cime di rapa

Sommario

Un secondo piatto gustoso adatta a tutte le occasioni con carne di maiale e tenere cime di rapa saltate in padella: ricetta, ingredienti, dosi, preparazione, calorie e foto

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
2

Ingredienti Ricetta

  • Bistecche di maiale 4
  • Cime di rapa 500 g
  • Aglio 2 spicchio
  • Olio extravergine di oliva q.b
  • Sale q.b
  • Semi di finocchietto un pizzico

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 300

Bistecca-maiale-cime di rapa


Preparazione delle bistecche di maiale con le cime di rapa

Per prima cosa pulite le cime di rapa: eliminate le foglie esterne danneggiate e più dure  (quelle buone potete metterle da parte, lessarle ed utilizzarle per preparare il mallone o come ripieno per torte rustiche o per farcire la polenta al forno).

cime di rapa

Lavate le cime di rapa in acqua fredda per almeno tre volte e poi fatele sgrondare ben ben dell’acqua in eccesso.

broccoli-pulizia

Prendete una padella antiaderente, versatevi l’olio extravergine di oliva e uno spiccio d’aglio tagliato a metà e senza pellicola.

Cottura delle cime di rapa

Mettete la padella sul fuoco a fiamma bassa e fate indorare l’aglio.

Togliete la padella dal fuoco, lasciate intiepidire solo 1 minuto poi calatevi le cime di rapa (attenzione agli schizzi di olio).

Cime di rapa-saltate in padella

Rimettete la padella sul fuoco. Copritela con un coperchio fino a quando le cime di rapa si ammorbidiscono poi lasciatele cuocere per il rimanente tempo scoperte.  Salate le cime di rapa e a cottura ultimata spegnete il fuoco.

Cime di rapa-cottura

A questo punto procedete con la cottura delle bistecche di maiale.

Prendete una padella abbastanza larga che possa contenere tutte e quattro le bistecche di maiale e successivamente anche le cime di rapa, versate l’olio aggiungete lo spicchio d’aglio (questa volta in camicia) e  fatelo scaldare, senza farlo bruciare.

Cottura delle bistecche di maiale

Nel frattempo intaccate leggermente le bistecche di maiale in più punti con la punta delle forbici ( tale operazione evita l’accartocciamento durante la cottura) e poi adagiatele nell’olio caldo  e lasciatele cuocere fino a quando no saranno ben rosolate su entrambi i lati.

Bistecche-maiale-cime di rapa-cottura cottura

Quando le bistecche saranno ben rosolate, salatele quanto basta e unitevi le rape precedentemente preparate, un pizzico di semi di finocchietto selvatico e lasciate insaporire il tutto per circa 2 -3 minuti poi spegnete il fuoco.

Impiattate le bistecche di maiale e le cime di rapa e servitele in tavola belle fumanti.

Bistecca-cime-di rapa

Consigli

Le bistecche di maiale possono essere accompagnate anche con le cime di rapa prima lessate in acqua bollente e poi saltate in padella con aglio e olio. Allo stesso modo potete preparare anche  lo spezzatino o altri tipi di carne di maiale: stinco, filetto e puntine.

Per un secondo piatto meno calorico e potete anche cuocere la carne sulla brace o sulla graticola del forno e poi insaporirla con le cime di rapa.

Se vi piace il gusto un po’ piccante potete aggiungere nel soffritto di olio ed aglio un pizzico di peperoncino piccante o un pizzico di pepe sulle bistecche.

Al momento dell’acquisto fate attenzione al colore della carne che deve essere rosea e compatta e soprattutto da dove proviene e come è stata allevata.

La carne di maiale, quando magra, è decisamente l’ideale per arricchire l’alimentazione di una gestante, considerando che può fornire una buona quantità di proteine senza apportare troppe calorie.

Misto di carne alla brace

Informazioni utili e curiosità sulla carne di maiale

La carne di maiale come il pollo, tacchino e coniglio, è carne bianca con un ottimo coefficiente di digeribilità e raggiunge il massimo delle proprietà organolettiche e gustative con una cottura completa fino alle parti più interne.

La sua completa cottura a 70 ° C non sole serve ad esaltarne il sapore ma è necessaria ad azzerarne la nocività delle contaminazioni batteriche durante la macellazione e soprattutto abbattere eventuali parassitosi di cui frequentemente è soggetto l’animale vivo.

Il consumo di carne di maiale va limitato in caso di ipercolesterolemia. la carne di maiale per il contenuto di buone quantità di vitamine idrosolubili (tiamina, riboflavina e niacina), sali minerali quali: ferro, potassio e fosforo se è molto magra e cotta alla perfezione è un alimento ideale per l’alimentazione della donna nel periodo della gravidanza, in quanto fornisce tutti i nutrienti necessari con un minimo apporto di calorie.

Calorie carne di maiale

100 grammi di carne di maiale cotta al grill o sul barbecue apportano solo 242 Calorie.

Galleria foto ricette carne

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta