Bonus vacanze 2010: proroga


Buone notizie per le famiglie con basso reddito che ancora non sono andate in vacanza: proroga del contributo statale fino al 20 dicembre 2010.
bonus-vacanza-prorogaIl Decreto del Governo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale allunga la scadenza per i buoni vacanza per consentire alle famiglie italiane di prenotare la propria vacanza in Italia usufruendo del contributo statale a partire dal 23 agosto fino al 3 luglio 2011, escluso il periodo compreso tra il 20 dicembre e il 6 gennaio.
Visto il periodo di crisi economica e l’enorme richiesta dei buoni vacanza da parte di numerose famiglie (più di 25000) e la massiccia adesione delle strutture e degli Operatori Turistici ( circa 4500) al progetto Governativo il nuovo Decreto introduce delle importanti novità per aiutare tante altre famiglie italiane che ne hanno fatto o che ne faranno richiesta per concedersi questo meritato benessere psicofisico il cui scopo primario il miglioramento della qualita della vita.
Novità del Decreto: requisiti
– per usufuire dei buoni vacanza viene considerato il reddito ISEE della famiglia e non più quello lordo, al fine di favorire le famiglie numerose;

– innalzamento dei contributi fino a 1.240 euro per nuclei di 4 persone ed oltre.
– proroga fino al 20 dicembre 2010 la validità dei Buoni Vacanze già emessi nella prima tranche con scadenza 30 giugno 2010.
Il contributo può essere erogato una sola volta per nucleo familiare per anno solare e solo se la certificazione socio-economica, ISEE, in corso di validità nell’anno corrente rientra nei parametri reddituali richiesti.
La certificazione ISEE con il valore del reddito deve essere rilasciata previa richiesta dai Comuni, dall’INPS o dal CAF.
Modulo di prenotazione
Al momento dellarichiesta dei buoni vacanza, il richiedente dovrà dichiarare sotto la sua personale responsabilità, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. 445/2000, che il proprio nucleo familiare si trova nella condizione socio-economica prevista per ottenere il contributo Statale.
Informazioni
Per effettuare la prenotazione e consultare l’elenco delle strutture turistiche convenzionate è necessario collegarsi al sito www.buonivacanze.it.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News


Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta