Bonus vacanza 2010


LogoBuoniVacanzeItaliaCome e’ possibile ottenere il bonus vacanza, quali sono i termini ed i requisiti per richiedere i buoni vacanza per l’anno 2010?

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 25 novembre 2009 il decreto del Dipartimento per lo sviluppo e la competività del turismo dove si stabilisce le modalità operative del programma buoni vacanza, il modulo di richiesta del contributo statale e le condizioni di utilizzo.

Dal 20 gennaio 2010 è possibile prenotare i buoni vacanza che saranno validi fino al 30 giugno 2010.

Il Bonus vacanza 2010 potra’ essere erogato una sola volta per nucleo familiare e fino all’esaurimento dei fondi disponibili sulla base del criterio di priorità cronologica di inoltro della richiesta e al versamento dell’importo residuo a carico del richiedente e permettera’ di riceve contributi da 100 a 553 euro  fissati in base al reddito e a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare.

Requisiti per la richiesta del buono vacanze

Requisito di reddito lordo:

– 20 mila euro, single
– 25 mila euro, due persone;

– 30 mila euro, tre persone;
– 35 mila euro, 4 o più persone.

Per beneficiare del Bonus occorre compilare on line:
–  il modulo anagrafico;
–  l’autodichiarazione sulle condizioni anagrafiche e reddituali.
Modalità di richiesta
A procedura on line completata verrà rilasciato in automatico dal sistema un codice di prenotazione che dovrà essere presentato entro 10 giorni – pena la decadenza della prenotazione – ad una agenzia della Banca Intesa-Sanpaolo.
La banca, a sua volta, ordina i buoni che verranno recapitati al beneficiario direttamente a domicilio.
I buoni vacanza sono nominativi e distribuiti in tagli da 20 e 5 euro spendibili anche separatamente.
Il gestore dei buoni vacanza sarà l’associazione no profit Buoni Vacanza Italia (BVI) che ha siglato la convenzione con il Dipartimento del turismo il 3 luglio 2009.

Quali sono le strutture turistiche convenzionate?
L’elenco delle strutture turistiche convenzionate può essere consultato sul sito www.buonivacanze.it.
Per informazioni è disponibile il numero verde gratuito 800.71.39.17
Redazione Internet – Rosella Rega (r.rega@governo.it)
Istruzioni e prenotazioni su www.buonivacanze.it.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News


Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • cinzia tocci - - Rispondi

    Non ero ha conoscenza di questa cosa pensate siamo una famiglia mono reddito tutte l estati a casa mio marito e' in attesa di trapianto del cuore.
    Vi ho detto tutto grazie comunque per quest' anno ormai non faccio piu' in tempo:sarà per il prossimo ho una figlia di 15 anni e uno di 21 posso usufruirne.

    • lauraB - - Rispondi

      Ciao, informati bene sul sito ufficiale in quanto è stato approvato un nuovo Decreto Ministeriale pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 2 agosto 2010 che proroga i termini dei buoni vacanze fino al 20 dicembre 2010.
      Il reddito per accedere alle prenotazione non è più quello lordo ma quello riportato dalla certificazione ISEE per l'anno in corso che viene rilasciata su richiesta dall'INPS, dal Caf e dai comuni.
      Spero di esserti stata utile saluti
      LauraB

  • daniela - - Rispondi

    Chissa se sarà tutto vero ho i miei dubbi. Qui si parla di redditi di 35 mila euro x 4 persone , noi siamo 5 con un ISEE annuo di 9 mila euro credete che possa far fare ai miei tre figli le vacanze.

    • LauraB - - Rispondi

      Ciao, è tutto vero informati presso il sito ufficiale del Ministero del Turismo che ha anche prorogato con un Decreto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale
      i tempi di prenotazione fino a dicembre 2010. Il reddito per accedere al bonus vacanza non è più lordo ma quello ISEE.
      saluti LauraB

Lascia una risposta