Soutè vongole e cozze

Soutè vongole e cozze

Sommario

Un piatto ricco e saporito, adatto ad ogni stagione e che profuma di mare il Sautè di vongole e cozze è un antipasto di pesce tipico della tradizione gastronomica campana che, nel corso degli anni, ha riscosso a tavola un successo sempre più grande da estendersi anche a moltissime regioni del Sud Italia.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Cozze 400 gr
  • Vongole 400 gr
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Aglio 2 spicchi
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo tritato 1 ciuffetto
  • Pomodorini 100 gr
  • Crostini di pane q.b.
  • Vino bianco q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 380 kcal

Il Sautè di vongole e cozze, conosciuto erroneamente come soutè, è semplice e facile da realizzare, basta scegliere con cura la materia prima per portare in tavola un piatto gustoso e dal successo garantito. Nella nostra proposta abbiamo deciso di unire cozze e vongole, ma si può optare per una sola specie o preparare un misto di frutti di mare per un sapore ancora più intenso. Una vera bontà, pronta in pochissimi minuti e con a disposizione pochi e sani ingredienti.

Come tutte le ricette della tradizione, tramandate negli anni da madre in figlio, possono esserci delle varianti. Delle piccole aggiunte che si fanno in particolare al sugo, c’è chi gradisce la versione in bianco e chi, invece, preferisce unire qualche pomodorino per insaporire e dare più colore al piatto. Noi abbiamo scelto cozze e vongole, ed abbiamo deciso di unire dei pomodorini del Piennolo, freschi e saporiti per rendere ancor più buono questo piatto ed esaltare il gusto unico dei frutti di mare.

Un piatto profumato per ogni occasione, perfetto per le serate estive, nelle regioni del Sud Italia è il classico antipasto delle feste, in particolare per aprire il cenone di Natale e Capodanno. Servito in moltissimi ristoranti come ricco antipasto, questo sauté sarà per voi un piatto a cui non potrete più rinunciare. Vediamo come preparare questo delizioso Sautè di vongole e cozze nella nostra ricetta passo passo.


Leggi anche: Soutè di frutti di mare

Procedimento del Sautè di vongole e cozze

  1. Iniziate questa preparazione con la pulizia dei mitili. In base ai frutti di mare che avete scelto procedete con un’attenta pulizia. Iniziate dalle vongole e lasciatele spurgare sistemandole in acqua fredda e lasciate in ammollo per almeno 3 ore. Abbiate cure di rigirare frequentemente le vongole con le mani, così da eliminare tutte le impurità, oltre a cambiare l’acqua ogni qualvolta notate che sul fondo si presenti un deposito di sabbia. Una volta che le vongole saranno ben spurgate, risciacquate sotto acqua corrente e lasciate asciugare in uno colapasta.
    Sautè-vongole-cozze
  2. Per quanto riguarda la pulizia delle cozze c’è bisogno di un po’ di pazienza e attenzione per eliminare tutte le impurità sia dal guscio che per ripulire bene il frutto all’interno. Con l’aiuto di una paglietta o un coltellino, sfregate la superficie dei gusci per eliminare eventuali incrostazioni. Procedete con un movimento netto alla rimozione del bisso, cioè il ciuffo di filamenti che sporge dalle valve. Estraete con un colpo deciso e continuo verso il basso e fate attenzione a non spezzarlo. Sautè-vongole-cozze
  3. Iniziate a preparare il fondo per il soffritto unendo in una padella antiaderente alta qualche giro di olio Evo, gli spicchi d’aglio leggermente schiacciati, del peperoncino fresco se gradite, e lasciate dorare tutto a fiamma moderata. Una volta che l’olio si sarà ben insaporito unite prima le vongole, aggiungete un po’ vino bianco e fate sfumare a fiamma vivace mescolando spesso. Unite anche le cozze, coprite e lasciate che tutti i gusci si schiudano bene con il calore. Sautè-vongole-cozze
  4. Su di un tagliere tagliate dei pomodorini freschi in quattro parti e uniteli in padella, lasciate cuocere per 5/6 minuti dopodiché tritate una manciata abbondante di prezzemolo e aggiungetelo a fine cottura, mescolate e aggiungete del pepe se gradite. Tagliate del pane e fatene dei crostini, ungete una padella con poco olio Evo e ripassate i crostini di pane fin quando non saranno ben dorati. Sistemate il sauté in una zuppiera ampia e gustate con il pane croccante e fragrante! Sautè-vongole-cozze

Sautè di vongole e cozze: foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica