Piselli con funghi porcini

Piselli con funghi porcini

Sommario

Nella nostra proposta gastronomica di oggi vi suggeriamo un buon piatto di Piselli con funghi porcini sano e salutare da gustare come piatto unico e goloso contorno.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Porcini 500 g
  • Piselli 300 g
  • Olio extravergine di oliva 10 cucchiai
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b
  • Pepe q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 120

I funghi sono una importante fonte di carboidrati, proteine, sali minerali e vitamine. Sono ricchi anche di calcio, ferro, manganese e selenio. Tra le proteine spiccano il triptofano e la lisina entrambe importanti per prevenire l’invecchiamento cellulare.

Quando si acquistano i funghi è buona norma conoscere soprattutto il luogo di provenienza. I porcini raccolti nei pressi di industrie chimiche o siderurgiche sono serbatoi di metalli pesanti e sostanze tossiche. Per la presenza di micosina sono indigesti e pertanto il loro consumo è sconsigliato sicuramente a chi ha problemi digestivi. Inoltre sono sconsigliati a chi soffre di calcoli renali, gotta, malattie dell’apparato circolatorio, ai bambini al di sotto dei tre anni e soprattutto a chi è allergico ai lieviti o alle muffe.

Il porcino di Borgotaro è l’unico fungo, in Europa, a vantare un marchio di qualità, infatti è un prodotto ortofrutticolo italiano a indicazione geografica protetta e la sua raccolta è regolamentata da norme molto severe e restrittive.

La nostra proposta gastronomica di oggi si può gustare come piatto unico e goloso contorno. Vediamo come preparare questo ottimo e profumato piatto di Piselli con funghi porcini nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento dei Piselli con funghi porcini

  1. Per preparare questa deliziosa ricetta adatta ad accompagnare secondi piatti di carne e di pollo, occorrono dei bei porcini sodi con polpa compatta e dei piselli finissimi. Per prima cosa se i funghi sono freschi, raschiate l’estremità del gambo con un coltello ben affilato. Eliminate le parti danneggiate e la spugna sotto al cappello se è troppo molle. Pulite i funghi con un canovaccio umido per asportare il terriccio e la polvere. Se i funghi sono troppo sporchi passateli velocemente sotto il getto della fontana e poi tamponateli con carta assorbente da cucina. Affettate i porcini a pezzi grossolani o a rondelle. Mettete da parte quelli più rovinati (vermi). Mettete i porcini in una padella, aggiungete un pochino di acqua e fateli cuocere per 7-8 minuti schiumandoli di tanto in tanto con un colino. Trascorso il tempo indicato scolate i porcini.Piselli-con-funghi-porcini


    Leggi anche: Funghi porcini al naturale

  2. Mettete i piselli in un colino, sciacquateli velocemente sotto il getto della fontana e fateli sgrondare ben bene. Prendete una padella con fondo antiaderente, versatevi l’olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio spellato a vivo e diviso a metà o a pezzetti. Mettete la padella sul fuoco a fiamma bassa e fate appassire l’aglio. Togliete l’aglio e calatevi i funghi, mescolate e fate cuocere per 5 -10 minuti. Quando i funghi saranno diventati abbastanza morbidi, aggiungete i piselli e mescolate bene con un cucchiaio di legno.
    Piselli-con-funghi-porcini
  3. Aggiungete un po’ di brodo, salate, coprite la padella con un coperchio e fate cuocere per altri 15 minuti sempre a fiamma moderata. Di tanto in tanto mescolate per evitare che i funghi porcini possano attaccarsi sul fondo della padella. Quando tutto il brodo che avete aggiunto sarà evaporato, spegnete il fuoco ed eventualmente aggiustate di sale. Impiattate e servite i piselli con i funghi porcini ben caldi in tavola con il loro sughetto.
    Piselli-con-funghi-porcini


Potrebbe interessarti: Crema di funghi porcini

Piselli con funghi porcini: consigli

Potete preparare questo contorno dal sapore delicato sostituendo l’aglio con un soffritto di cipolla bianca o di scalogno. Se utilizzate i piselli surgelati, sciacquateli prima utilizzarli, perderanno quel senso di frigo. Se siete vegetariani potete accompagnare i piselli coni porcini con fette di pane casareccio leggermente tostato, caso mai nella stessa padella in cui avete preparato i funghi. Per chi ama il cibo dal sapore più deciso, suggerisco di soffriggere nell’olio un po’ di peperoncino piccante oppure a fine cottura aggiungere un pizzico di pepe. Potete preparare questo contorno utilizzando i porcini al naturale, conservati nei barattoli oppure quelli congelati. Se utilizzate quelli al naturale dovete solo sciacquarli. Infine potete preparare lo stesso contorno utilizzando anche i funghi chiodini anche se il sapore sarà diverso.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Piselli-con-funghi-porcini

Altre ricette con i porcini

Piselli con funghi porcini foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica