Portafogli di vitello o manzo al prosciutto

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Portafogli di vitello o manzo al prosciutto

Sommario

Il manzo o vitello al prosciutto è un secondo piatto a base di carne che porterà in tavola una pietanza complessa che però vede una rapida realizzazione in cucina: ricetta con ingredienti, dosi, procedimento passo passo con foto e video, cottura, preparazione e calorie della carne al portafogli.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Polpa di manzo (8 fettine) 500 gr.
  • Prosciutto cotto 120 gr.
  • Parmigiano grattuggiato 20 gr.
  • Uova 2
  • Panna liquida q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Farina bianca q.b.
  • Olio di semi q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100
  • Calorie 190

Manzo al prosciutto

Preparazione dei portafogli di carne

Per preparare questa gustosa ricetta vi occorrono  delle fettine di carne di manzo o vitello preive di nervetti, non troppo grasse e neanche troppo spesse.

Mettete sul piano da lavoro tutti gli ingredienti richiesti e poi procedete con la preparazione.

Passate il prosciutto al macinacarne utilizzando il disco più fine e racco­glietelo in una ciotola.

Unite due cuc­chiaiate di panna liquida, il parmigia­no grattugiato, un pizzico scarso di sale ed uno di pepe.

prosciutto cotto

Mescolate accurata­mente con un cucchiaio di legno finché il composto sarà omogeneo.

Assaggiate e al caso correggete di sale.

Stendete le fettine di manzo sul tavolo poi, su ognuna di esse, mettete il composto che avete preparato.

Stendetelo uniformemente su metà fetta di carne fino ad arrivare a un centimetro dal bordo.

Ripiegate la fettina di carne rimasta libera, facendola combaciare esattamente con quella sottostante.

Con il dorso di un grosso coltello da cucina picchiettate tutto il bordo in modo da saldare perfettamente le due fette di carne.

Uova

Prendete una terrina, sgusciatevi le uova intere.

Aggiungete un pizzico di sale per ogni uovo e uno per la padella. Unite un po’ di pecorino romano grattugiato , un pizzico di pepe e sbattete con la frusta.

uova-sbattute

Mettete in un vassoio la farina e poi passatevi i portafogli di manzo facendola aderire ben bene.

Scuoteteli per far cadere l’ecce­denza, quindi immergeteli nelle uova sbattute e lasciateli riposare per qualche minuti.

Nel frattempo, mettete il pane grattugiato su un altro vassoio e poi passatevi i portafogli di carne dopo aver fatto colare il battuto di uova.

Impanateli uniformemente su i due lati e anche lungo i bordi. n

Carne al portafoglio o Manzo al prosciutto

Ponete sul fuoco la padella dei fritti con ab­bondante olio di semi, quando sarà caldo, ma non bollente, ponetevi la car­ne e lasciatela ben dorare da ambo i lati.

Infine sgocciolate ed eliminate l’olio in eccesso adagiando i portafogli su carta da cucina poi su un piatto da portata.

Servite la il vitello o manzo al prosciutto con alcune foglie di insalata.

Consigli

Potete preparare i portafogli di carne anche con altri ripieni utilizzando biete o spinaci saltati scamorza o provola affumicata.

Se non vi piace la panna potete disporre su ogni fetta di carne infarinata una fettina di prosciutto cotto 1/2 fetta di provola o una sottiletta.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Se vi piace potete usare anche lo speck.

Infine potete cuocere i portafogli  di carne e prosciutto nel forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa, dopo averli disposti ni una teglia antiaderente e unta con una noce di burro.

Video ricetta carne al portafoglio