Salsa di acciughe

Salsa di acciughe

Sommario

La salsa di acciughe preparata in casa è ottima da servire con verdure crude, grigliate e per la preparazione di tartine e cestini di pasta sfoglia.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Acciughe salate 200 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Pomodorini 200 gr
  • Sale q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 280 kcal

Una salsa golosa e saporita, perfetta per condire non solo un buon piatto di pasta dal profumo estivo, ma anche delle croccanti bruschette ideali per aprire una cena con amici, da servire come antipasto o da gustare per un aperitivo al tramonto in compagnia di amici. La salsa di acciughe preparata in casa è ottima da servire con verdure crude, grigliate e per la preparazione di tartine e cestini di pasta sfoglia.

Questa deliziosa salsa si può preparare unendo della salsa di pomodoro fresca e veloce da preparare, oppure abbinata a dei gustosi pomodorini gialli e rossi, succosi e dal gusto fresco e autentico per un condimento leggero e delicato da abbinare ad una buona pasta dalla trama ruvida e porosa di produzione artigianale.

Questa salsa è dunque perfetta per condire un primo piatto, ma anche per insaporire contorni e preparare deliziosi e sfiziosi antipasti e aperitivi. Molto facile da realizzare, rapida e veloce sarà il condimento perfetto per arricchire i vostri piatti più belli. Vediamo come preparare insieme questa deliziosa Salsa di acciughe nella nostra ricetta passo passo.


Leggi anche: Salsa tzatziki ricetta

Procedimento della Salsa di acciughe

  1. Per prima cosa procedete alla pulizia delle acciughe. Per questa ricetta potete scegliere sia le acciughe fresche da pulire e cucinare come da ricetta oppure, se avete poco tempo a disposizione, potete scegliere le acciughe salate in barattolo, già pulite e sfilettate e utilizzarle per preparare il condimento come segue. Sicuramente le acciughe fresche avranno un sapore decisamente migliore, saranno più carnose e doneranno al vostro piatto un tocco unico e un gusto più deciso. Se avete optato per le alici fresche, potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di pulirle per voi, in alternativa, se volete procedere alla pulizia casalinga vi suggeriamo di lavarle con cura sotto l’acqua corrente, eliminate la lisca e fatele asciugare su carta assorbente da cucina in attesa della preparazione.
    Salsa-di-acciughe
  2. Nel frattempo pelate gli spicchi di aglio e riduceteli in pezzi piccoli e fini, unite le acciughe e pestatele fino ad ottenere una crema. Unite a filo l’olio Evo e un goccio di aceto, aggiungete un po’ di pepe e unite la salsa di acciughe in una padellina dove avrete lasciato riscaldare un po’ di olio Evo. Tagliate in quattro parti i pomodorini, che potete scegliere di diverse qualità, meglio ancora se misti rossi e gialli così da donare al piatto un sapore unico e delicato. Una volta che i pomodorini si saranno ben appassiti, aggiungete la salsa di acciughe e mantecate aggiungendo se necessario un po’ di acqua. Se avete optato per le acciughe salate, è questo il momento di aggiungerle senza necessità di pestarle come per quelle fresche. Se volete, potete tagliuzzarle con delle forbici e unirle al fondo di olio Evo e aglio che avrete riscaldato. Salsa-di-acciughe
  3. Lasciate cuocere la salsa di acciughe per circa 2/3 minuti a fuoco lento e se gradite potete aggiungere basilico o prezzemolo tritato e utilizzare la base della salsa come condimento perfetto per tartine, bruschette, cestini delicati e croccanti di pasta sfoglia o per condire un ricco primo piatto, fresco, succulento e delicato. Salsa-di-acciughe

Salsa di acciughe foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica