Guacamole – Salsa messicana

Guacamole – Salsa messicana

Sommario

Come preparare in casa la salsa guacamole: ricetta, ingredienti, dosi, calorie e foto del procedimento

Tempo di preparazione:
10 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Avocado 2
  • Succi di lime 35 g
  • Cipolla 1/2
  • Sale fino q.b
  • Pomodori 2

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 170

 

Guacamole-ricetta

Il guacamole è una deliziosa salsa messicana a base di avocado conosciuta in tutto il mondo, facile da preparare anche in casa e ottima da servire con l’aperitivo a base di nachos o per farcire sfiziose tortillas e fajitas.

 

Preparazione della salsa guacamole

Disponete sul piano da lavoro tutti gli ingredienti elencati nella ricetta: 2 avocado ben maturi, una cipolla bianca di media grandezza, un lime, coriandolo, 2 pomodori e il sale fino.

Per preparare il guacamole, per prima cosa pulite la cipolla. Asportate le foglie esterne più dure e coriacee e poi tagliatela a metà e riducetela a pezzetti piccolissimi.


Leggi anche: Coriandolo proprietà

Cipolla-tritata

Riducete in polvere anche il coriandolo, utilizzando il batticarne.

Coriandolo

 

Lavate gli avocado e asciugateli con carta assorbente da cucina.

Avocado-nocciolo

Tagliateli a metà ed eliminate il nocciolo.

Prelevate la polpa degli avocado con l’aiuto di un cucchiaio.

Polpa di avocado


Potrebbe interessarti: Soggiorno pareti verde lime: idee e abbinamenti di tendenza

Mettete la polpa in una ciotola o all’interno all’interno di un mortaio.

Avocado-polpa

Tagliate a metà il lime e spremete il succo sulla polpa degli avocado.

Avocado-lime


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Aggiungete un pizzico di sale fino, pestatela o schiacciatela con la forchetta fino ad ottenere una crema omogenea.

Avocado-salsa

Unite anche la cipolla tritata.

Avocado-cipolla

Mescolate e pestate ancora.

Guacamole-preparazione

Aggiungete il coriandolo e mescolate il tutto.

Guacamole-coriandolo

A questo punto lavate i pomodori, asciugateli con carta assorbente da cucina e riduceteli a dadini piccolissimi. Eliminate i semini.

Pomodori-dadini

Versate i dadini di pomodori nella salsa guacamole.

Guacamole-pomodori

Aggiustate di sale e mescolate delicatamente ma ben bene, per amalgamare il tutto.

Salsa guacamole

La salsa guacamole è pronta.

Guacamole-salsa-messicana

Trasferitela in una ciotola da portata, copritela con la pellicola trasparente e fatela riposare per un oretta in frigorifero.

Nachos-guacamole

Trasferitela in una ciotola e servirla con i nachos oppure utilizzatela per preparare dei gustosissimi tacos.

Guacamole-piccante

Salsa di guacamole piccante

Se vi piace il gusto piccante potete preparare la salsa guacamole pestando la polpa degli avocado con il succo del lime o del limone, il trito di cipolla o di cipollotto, un pizzico di sale e aggiungere  all’ultimo momento qualche goccia di tabasco o un pizzico in polvere.

Consigli

Per ottenere una salsa guacamole morbida e cremosa è fondamentale che gli avocado siano ben maturi, morbidi alla pressione delle dita, ma non troppo molli. Se sono duri e quindi acerbi metteteli a maturare vicino alle mele, che come è noto producono etilene ed accelerano la maturazione dei frutti vicini.

Se non avete un mortaio potete utilizzare una forchetta per lavorare l’avocado.

Potete sostituire la cipolla bianca con quella ramata o la rossa, perfetta anche quella di Tropea.

Se non gradite il sapore del coriandolo potete anche evitare di aggiungerlo alla salsa oppure lo potete sostituire con un trito di foglioline di prezzemolo.

Potete insaporire la salsa guacamole con un po’ di olio extravergine di oliva.

Se non volete ottenere una salsa guacamole scura evitate di prepararla con il mixer.

Avocado-noccioli e bucce

Le metà svuotate degli avocado potete utilizzarle per servire la salsa in tavola e poi tritate come concime delle piante, i noccioli o semi invece potete utilizzarli in cucina, per trattare impurità della pelle o per preparare tisane per combattere dolori gastrointestinali e diarrea.

Conservazione

Potete conservare il guacamole in frigorifero per 2 giorni al massimo, in un contenitore ermetico.

Guacamole-salsa messicana

Curiosità

Il nome della famosa salsa guacamole deriva dal nome ahuacatl, il nome azteco dell’avocado e fa riferimento alla sua consistenza molle.

La salsa guacamole è un salsa morbida e cremosa a salsa di origine messicana, diffusa in tutto il mondo e che fa bene alla salute: è una buona fonte di potassio, fosforo, magnesio e calcio, nonché alcune vitamine, come acido folico e vitamina E. Grazie al succo di lime, la salsa guacamole contiene anche una buona quantità di vitamina C.

Galleria foto salsa Guacamole

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica