Crema di spinaci

Crema di spinaci

Sommario

La Crema di spinaci è una ricetta facilissima da realizzare, densa e cremosa si adatta a tutte le stagioni e può essere utilizzata per condire pasta o golosi risotti o per farcire ravioli o da gustare come delicata e raffinata vellutata.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
18 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Spinaci freschi 400 gr
  • Brodo vegetale 500 ml
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Parmigiano q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 299 kcal

Questa crema è davvero buonissima ed è preferibile prepararla con gli spinaci freschi evitando quelli congelati, che possono contenere molta più acqua e compromettere il risultato finale della preparazione. Può essere arricchita con semplici ingredienti come un filo d’olio a crudo per un gusto più autentico, delle scaglie di parmigiano per un sapore più coinvolgente o dei golosi crostini di pane bruschettati, caldi e fragranti.

Ideale da preparare nei mesi invernali da gustare calda ma anche fredda nei mesi più caldi, la crema di spinaci è piatto buonissimo e profumato che piacerà soprattutto ai bambini. Bastano davvero pochissimi ingredienti sani e genuini per preparare questa golosa vellutata e un buon brodo vegetale preparato con poche e sane verdure evitando prodotti preconfezionati e meno sani. Vediamo come preparare questa golosa e profumata Crema di spinaci nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Crema di spinaci

  1. Per la preparazione della crema di spinaci suggeriamo di utilizzare degli spinaci freschi in foglia. Se proprio non riuscite a recuperare gli spinaci freschi potete optare per quelli surgelati, il risultato sarà comunque buono ma con quelli freschi otterrete sicuramente un prodotto più sano e genuino. Procedete ad un accurato lavaggio delle foglie in abbondante acqua fresca corrente. Recidete gli steli se troppo lunghi e tenete da parte solo le foglie, lasciatele colare in un colapasta e mettete sul fuoco una pentola dai bordi alti e con poca acqua dove lesserete gli spinaci.
    Crema-spinaci


    Leggi anche: Lemon curd ricetta

  2. Quando l’acqua avrà raggiunto pieno bollore aggiungete un po’ di sale e calate gli spinaci. Lessateli per qualche minuto e scolateli ancora turgidi, lasciateli raffreddare e tenete da parte. Nel frattempo preparate un buon brodo vegetale con poche e sane verdure. In un’altra pentola dai bordi alti mettete dell’acqua e tagliate a piccoli pezzi le verdure fresche che avete in dispensa per preparare il brodo vegetale: cipolle, carote, sedano, pomodori e patate. Salate e portate a bollore, cuocete per circa 20 minuti e poi filtratelo con un colino a maglie fitte e tenete da parte in una pentola che rimetterete sul fuoco.
    Crema-spinaci
  3. Nel frattempo prendete gli spinaci lessati e ben strizzati e sistemateli nel boccale del frullatore ad immersione. Aggiungete un filo d’olio Evo e mixate con qualche colpo di lama, unite il brodo gradatamente con un mestolo fin quando non avrete raggiunto la consistenza desiderata e continuate a lavorare il composto fin quando non avrete raggiunto una vellutata densa, profumata e cremosa. Salate e pepate a piacere, unite un trito di erbe aromatiche se gradite e qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato per insaporire al meglio. Servite calda e fumante abbinata a degli ottimi crostini di pane croccante e profumato.Crema-spinaci


    Potrebbe interessarti: Crema di funghi porcini


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Crema di spinaci foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica