Pasta verde agli spinaci

Pasta verde agli spinaci

Sommario

Gustosa e bella da vedere la pasta colorata è semplice e facile da realizzare, per rallegrare la tavola e servire un piatto goloso e originale.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 300 gr
  • Uova 2
  • Spinaci 90 gr
  • Sale q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 170 kcal

Gustosa e bella da vedere la pasta colorata è semplice e facile da realizzare, per rallegrare la tavola e servire un piatto goloso e originale. La Pasta verde agli spinaci prevede come base verdure di diverso colore, così da regalare sfumature pastello per una preparazione davvero impeccabile per stupire i vostri commensali.

Solitamente questi tipi di pasta vengono realizzati tirando ad arte un’ottima sfoglia all’uovo fatta in casa aggiungendo gli spinaci per il colore verde, che realizzeremo nella nostra proposta di oggi. Sarà un piatto di sicuro successo, gustoso e saporito che piacerà a tutta la famiglia, donando allegria alla tavola delle feste.

Come tutti i tipi di pasta artigianale, la freschezza di questo prodotto è data dalle materie prime scelte, in particolare dalle uova che devono essere di ottima qualità e soprattutto freschissime. Vediamo come preparare questa deliziosa Pasta verde agli spinaci nella nostra ricetta passo passo.


Leggi anche: Crepes con ricotta e spinaci

Procedimento della Pasta verde con gli spinaci

  1. Prima di tutto dovete selezionare degli spinaci dalle foglie larghe e carnose e dovrete procedere ad un lavaggio accurato di ciascun cespo. Recidete il gambo più duro e selezionate solo le foglie tenere e meno danneggiate. Ripassateli con cura sotto acqua corrente, lasciandoli nella vasca del lavello per qualche minuto rigirando di continuo per eliminare eventuali residui di terra e impurità.
    Pasta-verde-agli-spinaci
  2. Una volta che gli spinaci saranno puliti, scolateli e asciugateli su di un telo pulito. Stufateli in una pentola o in una padella capiente dai bordi alti e lasciateli appassire con il coperchio. Quando saranno pronti, strizzateli per bene e passateli al mixer eliminando l’acqua in eccesso, lasciate intiepidire la crema di spinaci e tenete da parte. Fate in modo che si raffreddi per bene, essendo troppo calda potrebbe compromettere la consistenza della pasta, rendendola troppo morbida e difficilmente lavorabile.Pasta-verde-agli-spinaci
  3. Sulla spianatoia fate la fontana con la farina, praticate un foro al centro e aggiungete le uova, unite anche la purea di spinaci ed iniziate a lavorare tutto, inizialmente con una forchetta raccogliendo tutta la farina dai bordi. Impastate con cura e se la pasta dovesse apparire troppo morbida, unite ancora un po’ di farina fin quando non avrete raggiunto la giusta consistenza, realizzando un panetto morbido e non appiccicoso. Lasciate riposare il panetto di pasta ben coperto, avvolto in pellicola per alimenti e poi coperto da un telo. Pasta-verde-agli-spinaci
  4. Una volta trascorso il tempo di riposo, riprendete il panetto, impastatelo leggermente e ricavate dei pezzi dall’impasto, schiacciateli leggermente con i polpastrelli e stendeteli con il matterello o con la macchina per la pasta. Ottenete una sfoglia abbastanza sottile e scegliete il formato di pasta che più gradite, noi abbiamo scelto delle ottime tagliatelle da condire con pochi e semplici ingredienti. Si possono realizzare altri formati di pasta, che si possono modellare anche solo con le mani senza utilizzare strumenti appositi. Tra i formati più semplici ci sono le farfalle, le orecchiette, le mafalde o i maltagliati. Questo tipo di pasta può essere condita nel modo che più gradite, ma avendo già un sapore intenso e particolare è preferibile abbinarla a sughi semplici e freschi, come salsa di pomodoro o del buon formaggio fresco con noci.Pasta-verde-agli-spinaci

Pasta verde agli spinaci foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica