Pasta all’uovo

Pasta all’uovo

Sommario

La Pasta all'uovo fatta in casa è un impasto di base tradizionale della gastronomia italiana a base di uova e farina, molto semplice da realizzare e che tanto ricorda le cucine delle nostre nonne alla prese con il pranzo domenicale.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 500 gr
  • Uova 5
  • Sale 1 pizzico

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 190 kcal

La Pasta all’uovo fatta in casa è un impasto tradizionale della gastronomia italiana a base di uova e farina, molto semplice da realizzare e che tanto ricorda le cucine delle nostre nonne alla prese con il pranzo domenicale.

Pochissimi ingredienti di prima qualità per ottenere una sfoglia ruvida e porosa perfetta per ospitare sughi consistenti e ricche salse a base di pomodoro e carne, ricette tipiche del Sud Italia come il ragù napoletano o le ricche preparazioni umbre a base di carne di cinghiale e selvaggina. La pasta fresca all’uovo si può preparare anche il giorno prima e potete divertirvi a realizzare formati diversi in base alla destinazione finale del vostro piatto.

Con questo impasto base è possibile preparare delle tagliatelle, le tradizionali pappardelle o i taglioni più sottili e perfetti per un piatto al forno ben farcito con sugo e carne. Perfetta anche da base per la pasta ripiena, la sfoglia di pasta all’uovo ben si presta per la preparazione di tortelli, ravioli e fagottini di pasta ripieni di carne, verdure e ricotta.

Una ricetta molto semplice ma che necessita di una buona lavorazione a mano e tanta, tanta pazienza. Il risultato sarà garantito e porterete a tavola un piatto buono, goloso e saporito e i vostri commensali apprezzeranno e chiederanno anche il bis! Vediamo come preparare questa deliziosa Pasta all’uovo nella nostra ricetta passo passo.


Leggi anche: Ricetta Fettuccine alla papalina

Procedimento della Pasta all’uovo

  1. Il piano di lavoro pulito e ampio è senza dubbio indispensabile per preparare con calma e senza difficoltà la vostra pasta a mano all’uovo. Pulite con cura la spianatoia e assicuratevi che non ci siano residui di cibo o altro, deve essere perfettamente pulita e detersa. Se non avete un piano di lavoro in marmo, potete utilizzare la classica spianatoia in legno removibile e utilizzarla all’occorrenza solo per gli impasti da tavolo.
    Pasta-all-uovo
  2. Setacciate la farina e disponetela sul piano di lavoro facendo la fontana, praticando un buco al centro con le mani. Sgusciate con cura le uova che devono essere freschissime e assicuratevi che non ci siano residui di guscio, aggiungete il sale e con l’aiuto di una forchetta iniziate a mescolare, partendo dal centro e raccogliendo tutta la farina dai lati. Procedete ad un impasto a mano e lavorate la pasta fin quando la farina non si sarà perfettamente inglobata e il panetto ottenuto non sarà più appiccicoso. Formate una palla e avvolgetela in una pellicola per alimenti. Lasciate riposare l’impasto in un piatto coperto da un telo per circa 40 minuti a temperatura ambiente. Pasta-all-uovo


    Potrebbe interessarti: Ravioli con ricotta

  3. Trascorso il tempo di riposo della pasta all’uovo procedete a stendere la sfoglia. Se la spianatoia non è molto larga potete dividere il panetto a metà e procedere a stendere la sfoglia con il matterello. Infarinate leggermente il piano di lavoro, adagiatevi il panetto e facendo una leggera pressione con il matterello iniziate a stendere la sfoglia in forma circolare con movimenti prima verso destra e poi verso sinistra. Abbiate cura di girare di tanto in tanto la sfoglia per infarinarla da entrambi i lati e procedete a stenderla fino allo spessore di 0,5 mm. Potete procedere alla stesura della sfoglia a mano o se avete in dotazione una macchina per la pasta potete realizzare la sfoglia anche in questo modo. Una volta realizzata dello spessore desiderato potete decidere il formato della pasta che più gradite.
    Pasta-all-uovo


    Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Pasta all’uovo foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica