Involtini di verza con salsiccia

Involtini di verza con salsiccia

Sommario

Come preparare un piato unico con le foglie di verza sbollentate.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Foglie di verza 8
  • Salsicce 4
  • Zafferano 1 bustina
  • Scamorza affumicata q.b.
  • Sottilette 4
  • Vino bianco q.b.
  • Burro o margarina q.b.
  • Sale e acqua q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 275 kcal

Un piatto unico dal sapore delicato adatto a pranzo o cena da preparare con le foglie di verza sbollentate, salsiccia sbriciolata e formaggi vari. Vediamo come preparare gli Involtini di verza con salsiccia nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento degli Involtini di verza con salsiccia

  1. Per prima cosa riempite una pentola di acqua, salatela e portatela a bollore. Nel frattempo pulite la verza, asportate le foglie intere, senza romperle, eliminate quelle bucate o che presentano macchie. Lavatele le foglie accuratamente in acqua fredda, poi risciacquatele, una per una, sotto il getto della fontana per essere sicuri di aver eliminato la polvere che si annida nelle parti più arricciate. Trasferitele in un colapasta e fatele sgrondare. Involtini-di-verza-con-salsiccia


    Leggi anche: Involtini di foglie di vite con riso

  2. Quando l’acqua bolle, calatevi le foglie di verza, poche per volta,atele scottare per 2- 3 minuti e poi con la schiumarola mettetele in un colapasta. Procedete allo stesso modo fino a quando non avete sbollentato tutte le foglie di verza. Trasferite le foglie sbollentate su un canovaccio pulito ma senza sovrapporle e lasciatele  asciugare coprendole con un foglio di carta assorbente da cucina. Involtini-di-verza-con-salsiccia
  3. Nel frattempo preparate il ripieno, spellate le salsicce, sgretolate come la carne trita. Mettete un filo d’ olio in una padella antiaderente, fatelo scaldare sulla fiamma bassa; aggiungetevi le salsicce sbriciolate e mescolate bene bene. Quando il trito di salsicce sarà cotto, sfumate con un po’ di vino bianco a fiamma viva. Aggiungete un po’ di verza tagliata a pezzi, mescolate e fate insaporire. Involtini-di-verza-con-salsiccia
  4. Diluite lo zafferano in acqua tiepida, versatelo sulle salsicce e mescolate per amalgamare il tutto. Spegnete il fuoco. Lasciate intiepidire e poi confezionate gli involtini. Mettete in un piatto la foglia di verza e, se è troppo grande dividetela a metà, senza romperla ed eliminate il margine duro. Tagliate la parte dura delle foglie di verza senza romperle. Mettete un cucchiaio di salsicce su ciascuna foglia di verza. Aggiungete qualche dadino di scamorza affumicata, caciotta o qualche pezzetto di sottiletta e un po’ di parmigiano grattugiato. Involtini-di-verza-con-salsiccia
  5. A questo punto arrotolate le foglie di verza formando dei fagottini come fate abitualmente per le crêpes. Imburrate una pirofila da forno e disponetevi gli involtini di verza uno accanto all’altro. Ora mettete su ogni involtino un po’ di parmigiano e negli spazi vuoti, il ripieno che è avanzato. Mettete la pirofila nel forno preriscaldato e fate cuocere gli involtini per circa 10 minuti, il tempo necessario per far sciogliere i formaggi. A cottura ultimata, estraete la pirofila dal forno, lasciate intiepidire per 1 minuto, impiattate e servite gli involtini con un po’ del loro sughetto. Involtini-di-verza-con-salsiccia


    Potrebbe interessarti: Involtini di pollo ai formaggi

Curiosità ed informazioni utili sulla verza

Il consumo di verza (soprattutto cruda in insalata), viene consigliato a quanti soffrono di stitichezza a coloro che hanno problemi di cattiva digestione. La verza è un ortaggio che rientra nelle diete dimagranti in quanto 100 grammi apportano solo 44 Calorie. Per avere le foglie di verza sempre a disposizione potete conservarle per i periodi di magra seguendo i nostri suggerimenti: verza sbollentata in salamoia oppure verza cruda in bottiglia. Involtini-di-verza-con-salsiccia

Involtini di verza con salsiccia foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica