Gnocchi alle verdure

Gnocchi alle verdure

Sommario

Un primo piatto goloso e saporito e molto facile da preparare gli Gnocchi alle verdure si realizzano velocemente e in pochi e semplici passaggi.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
9 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Patate 500 gr
  • Farina 160 gr
  • Sale q.b.
  • Verdure a piacere q.b.
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 290 kcal

Un primo piatto goloso e saporito e molto facile da preparare, gli Gnocchi alle verdure si realizzano velocemente e in pochi e semplici passaggi: gli gnocchi sono un formato di pasta molto facile da realizzare. La versione base che vi proponiamo oggi prevede l’uso delle patate per renderli morbidi e profumati, ma gli gnocchi possono essere preparati in tanti altri modi ad esempio, sostituendo la morbidezza delle patate con una delicata purea di zucca per un piatto autunnale, originale e diverso dal solito.

La nostra proposta prevede la preparazione degli gnocchi con la ricetta tradizionale di patate e farina, da cuocere previa preparazione per gustarli morbidi, delicati e che si sciolgono in bocca. Le patate dovranno lessare bene e scegliete la farina adatta affinché possiate ottenere dei tocchetti di pasta soffici.

Ad accompagnare questo goloso formato di pasta, una salsa alle verdure di stagione che può variare in base alla stagionalità degli ingredienti e di tutto ciò che avete a disposizione in dispensa. Vediamo come preparare questi golosi Gnocchi alle verdure nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento degli Gnocchi alle verdure

  1. Come prima cosa iniziate a preparare il condimento selezionando le verdure fresche che più gradite cercando di rispettarne la stagionalità. Visto che siamo ormai in autunno possiamo scegliere anche dei funghi porcini, buoni e saporiti abbinati a della fresca zucca rossa. Se invece preferite una teglia mista di verdure potete unire pomodori, peperoni, zucchine e melanzane condite con della buona passata di pomodoro fresco per una salsa densa e vellutata. Gnocchi-alle-verdure


    Leggi anche: Stocco con patate e sedano

  2. Lavate e mondate tutte le verdure scelte, tagliatele in listarelle o in piccoli pezzi e adagiatele in una ciotola. In una padella antiaderente unite qualche giro di olio Evo e lasciate dorare un paio di spicchi d’aglio o pochissima cipolla bianca tagliata a julienne. Unite il misto di verdure tagliate e lasciate cuocere a fiamma dolce ben coperta aggiungendo un po’ di acqua se necessario. Una volta che le verdure si saranno ben appassite unite la passata di pomodoro e lasciate cuocere per altri 10 minuti a fiamma dolce. A fine cottura salate e pepate a piacere e tenete da parte.
    Gnocchi-alle-verdure
  3. Nel frattempo preparate gli gnocchi, dopo aver lessato per bene le patate in abbondante acqua spellatele e passatele allo schiaccia patate. Fate la fontana sulla spianatoia e unite la purea di patate, un pizzico di sale e opzionale un po’ di uovo battuto per far legare meglio l’impasto. Mescolate energicamente e formate un panetto liscio e morbido. Prelevate un pezzo di pasta, formate un cilindro lungo circa 30 cm e tagliate a tocchetti la pasta. Con le mani infarinate lasciate rotolare ogni pezzetto di pasta o sui rebbi di una forchetta o su un riga gnocchi e sistemateli uno ad uno su di un vassoio.
    Gnocchi-alle-verdure


    Potrebbe interessarti: Pasta e patate al basilico

  4. In una pentola dai bordi alti portate a bollore l’acqua, tuffatevi gli gnocchi e quando saranno affiorati in superficie saranno pronti. Scolateli e adagiateli nella padella con le verdure, saltate a fiamma dolce mescolate e mantecate con un cucchiaio di legno e servite caldi e fumanti. Gnocchi-alle-verdure

Gnocchi alle verdure foto e immagini


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Nicola Spisso
  • Laureando in Ingegneria Edile - Architettura
  • Web e Graphic Designer professionista
  • Master in digitale presso Google conseguito nel 2016
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Suggerisci una modifica