Nidi di asparagi alla mimosa

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Nidi di asparagi alla mimosa

Sommario

Questa ricetta porta in tavola un delicato intreccio a base di asparagi e uova di quaglia.

Tempo di preparazione:
25 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Asparagi 250 gr.
  • Uova di quaglia 15
  • Parmigiano grattuggiato 50 gr.
  • Sale q.b.
  • Tartufo nero q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100
  • Calorie 350

asparagi selvatici

Pulire gli asparagi e farli cuocere al dente in ac­qua bollente e salata per 3 minuti. Scolarli con cura affinché non si rompano.

Prendere 5 o 6 asparagi e intrecciarli formando un nido, ripetere l’operazione con gli altri fino a formare 4 nidi.

Disporre i nidi su una pirofila e cospargerli con il parmigiano grattugiato. Infornare a forno caldo per 10 minuti.

Nel frattempo lessare le uova di quaglia per 3 minuti in acqua portata a bollore.

raccolta-asparagi-selvatici

Scolare e raffreddare le uova, togliere il guscio, incidere l’albume per il lungo ed estrarre il tuor­lo intero sodo.

Uova-foto

Mettere i nidi d’asparagi nei piat­ti.

Tartufo-nero-Norcia-foto

Disporre 3 tuorli nel centro di ogni nido, affettare qualche lamella di tartufo sui nidi e, con l’aiuto di un colino dalla maglia fine, cospargere sul tartufo il resto dei tuorli e qualche albume sbriciolato.

Servire il piatto ben caldo per esalta­re l’aroma inconfondibile del tartufo.