Liquore Mistrà ricetta

Liquore Mistrà ricetta

Sommario

Il Mistrà è un liquore tipico marchigiano a base di semi di anice e di finocchio, molto profumato e saporito è perfetto per aromatizzare creme e dolci, per correggere il caffè ed è l'ideale da gustare come fine pasto digestivo.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Alcool 90% 500 ml
  • Semi di anice 15 gr
  • Semi di finocchio 15 gr
  • Acqua 500 ml
  • Zucchero 600 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 290 kcal

Il Mistrà è un liquore tipico marchigiano a base di semi di anice e di finocchio, molto profumato e saporito è perfetto per aromatizzare creme e dolci, per correggere il caffè ed è l’ideale da gustare come fine pasto digestivo e pungente per concludere una cena importante e per digerire un pasto abbondante.

Gli ingredienti principali del liquore Mistrà sono semi di anice e finocchio e nelle cucine marchigiane prepararlo è davvero una tradizione a cui non si rinuncia mai. Il procedimento è semplice ed intuitivo, basta seguire pochi e semplici passaggi come l’infusione dei semi che dura qualche ora e l’aggiunta dello sciroppo di zucchero per addolcirlo, renderlo piacevole al palato e smorzare il retrogusto leggermente amaro dei semi in infusione.

L’origine del Mistrà è piuttosto incerta e ne esistono diverse versioni, si pensa che la sua ricetta sia giunta in terra marchigiana grazie a dei pescatori che da Ancona si recavano in Grecia, presso la città di Mistrà da cui il liquore prende il nome. Con molta probabilità lì assaggiarono un liquore molto simile e nel tentativo di ricavarne la ricetta venne fuori la tradizionale bevanda liquorosa marchigiana che oggi tutti conosciamo.


Leggi anche: Liquore all’anice

Nella ricetta che vi proponiamo oggi suggeriamo l’utilizzo di pochi ingredienti semplici e di facile reperibilità e in pochi passaggi potrete preparare un liquore digestivo profumato e delicato. Vediamo come preparare questo profumatissimo Liquore Mistrà nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento del Liquore Mistrà

  1. Preparare questo liquore è davvero molto facile e semplice, come primo passaggio è indispensabile e necessario preparare tutto l’occorrente per l’infusione dei semi. Con questo metodo i semi lasciati in infusione faranno il loro lavoro e all’occorrenza, trascorso il tempo di maturazione, dovrete solo preparare lo sciroppo di zucchero, diluirlo con l’alcool profumato e sigillarlo in bottiglie ermetiche e pronte all’uso. Procuratevi un barattolo capiente con capsula ermetica che possa contenere almeno 500 ml di alcool puro. Se possibile lavate con cura il barattolo prima di utilizzarlo o ancor meglio sterilizzatelo in lavastoviglie insieme alla capsula ermetica. Sistemate nel barattolo i semi di anice e i semi di finocchio, versatevi l’alcool puro avendo cura di ricoprire tutti i semi e chiudete il coperchio sigillandolo bene ed agitate per qualche secondo. Liquore-mistrà
  2. Lasciate l’alcool con i semi in macerazione per circa due settimane avendo cura di agitarlo almeno una volta al giorno. Una volta passate le due settimane preparate tutto l’occorrente per lo sciroppo. In una pentola dai bordi alti versate l’acqua e lo zucchero, mettetela sul fuoco a fiamma dolce e lasciate che lo zucchero di sciolga completamente. Portate ad ebollizione fin quando non avrete ottenuto uno sciroppo denso, spegnete la fiamma e lasciate raffreddare a temperatura ambiente. Quando lo sciroppo si sarà ben raffreddato filtrate lo sciroppo con l’aiuto di un colino ed un telo di cotone e lasciatelo cadere in un barattolo capiente, filtrate anche l’alcool trattenendo nel colino i semi di anice e finocchio e mescolate il tutto. Sterilizzate con cura le bottiglie e con l’aiuto di un imbuto versate il liquore in ciascuna bottiglie e sigillate ermeticamente. Conservate le bottiglie di liquore in un luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di calore e luce dirette e consumate dopo 10 giorni. Una volta aperto suggeriamo di conservarlo in frigorifero per un massimo di 4/5 mesi.
    Liquore-mistrà


    Potrebbe interessarti: Anisetta liquore anice

Liquore Mistrà foto e immagini


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica